[TheChamp-Sharing]

articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Dal Blog: Lo spread, Berlusconi, Monti e la logica

Un’ottima risposta a chi commenta che lo spread è risalito quindi un era colpa di Berlusconi

Oggi è giornata di spread molto alto (in questo momento Bloomberg mi informa che è a 492), quindi riparte la consueta sinfonia

Avete visto? Dicevate che lo spread era tutta colpa di Berlusconi! E adesso? Se ne è andato, ma non scende! Ah-ha!

Che è un po’ come dire

Avete visto? Dicevate che la macchina non partiva per colpa di Berlusconi! E adesso? Se ne è andato, ma non riparte! Ah-ha!

Che potrebbe anche avere un suo senso. Il problema è che la macchina non riparte non perché chi c’era prima non era bravo a guidare. La macchina non riparte perché chi c’era prima l’ha sfracellata contro un muro, sin dal 2001, governando per 8 lunghi anni su 10 (nei due in cui non ha governato ha ben pensato di spernacchiare Tommaso Padoa Schioppa e la sua manovra da 35 miliardi di euro) (Tommaso, perdonali perché non sapevano cosa dicevano).
PS: ma se era in grado di governare agevolmente e tirarci fuori dalla crisi, perché si è dimesso?

[wp_connect_like_button href=”” send_button=”disabled” layout=”standard” width=”600" show_faces=”enabled” verb=”like” colorscheme=”light” font=”arial” ref=”” /]
[w[wp_connect_comments href=”” width=”600" num_posts=”6" colorscheme=”light” /]div>

ultima modifica: martedì, 17 Luglio 2012

articolo scritto da:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.