[TheChamp-Sharing]

pubblicato: martedì, 17 luglio, 2012

articolo scritto da:

Dal Blog: Lo spread, Berlusconi, Monti e la logica

Un’ottima risposta a chi commenta che lo spread è risalito quindi un era colpa di Berlusconi

Oggi è giornata di spread molto alto (in questo momento Bloomberg mi informa che è a 492), quindi riparte la consueta sinfonia

Avete visto? Dicevate che lo spread era tutta colpa di Berlusconi! E adesso? Se ne è andato, ma non scende! Ah-ha!

Che è un po’ come dire

Avete visto? Dicevate che la macchina non partiva per colpa di Berlusconi! E adesso? Se ne è andato, ma non riparte! Ah-ha!

Che potrebbe anche avere un suo senso. Il problema è che la macchina non riparte non perché chi c’era prima non era bravo a guidare. La macchina non riparte perché chi c’era prima l’ha sfracellata contro un muro, sin dal 2001, governando per 8 lunghi anni su 10 (nei due in cui non ha governato ha ben pensato di spernacchiare Tommaso Padoa Schioppa e la sua manovra da 35 miliardi di euro) (Tommaso, perdonali perché non sapevano cosa dicevano).
PS: ma se era in grado di governare agevolmente e tirarci fuori dalla crisi, perché si è dimesso?

[wp_connect_like_button href=”” send_button=”disabled” layout=”standard” width=”600″ show_faces=”enabled” verb=”like” colorscheme=”light” font=”arial” ref=”” /]
[wp_connect_comments href=”” width=”600″ num_posts=”6″ colorscheme=”light” /]

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.