Corea del Nord, ultime notizie: incontro Trump-Kim, Usa chiedono fatti

Corea del Nord, ultime notizie: incontro Trump-Kim, Usa chiedono fatti Il Presidente Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un si incontreranno, forse, a maggio. Un passo che, dopo mesi di tensioni Usa e Corea del Nord, permette di escludere lo scenario più grave, quello di una guerra nucleare. Infatti, visto il capitale politico investito nei colloqui, si prevede una maggiore cautela da entrambe le parti. Insomma, ora come ora, è difficile che un incidente o un errore di calcolo vada a inficiare gli sforzi diplomatici messi in campo. Tuttavia, non si può escludere che l’incontro si chiuda con un nulla di fatto. In cima alla priorità Usa c’è la denuclearizzazione della penisola coreana; se il dialogo virasse su obiettivi più “modesti”, ma anche più raggiungibili, gli Stati Uniti dovrebbero ammettere un’imbarazzante sconfitta. In pratica, già solo il fatto di aver ottenuto un colloquio di alto livello pone il regime di Pyongyang in netto vantaggio. I nordcoreani avranno più facilità a presentare ogni piccola “concessione” come una grande vittoria; anche il solo fatto di essere trattati da pari grazie allo sviluppo atomico potrebbe essere considerata una capitolazione simbolica da parte americana. Invece, sarà più complicato per gli Usa non mettere a... View Article