WhatsApp: truffa rimborsi Unicredit e Bnl con Tim, Wind e Vodafone

WhatsApp: truffa rimborsi Unicredit e Bnl con Tim, Wind e Vodafone Continua l’exploit delle truffe sull’applicazione di messaggi più famosa del mondo ovvero WhatsApp. Questa volta vi parleremo dell’ennesimo tranello preparato ad hoc per gli utenti meno attenti e più creduloni. Da apripista a questo business (per i truffatori) hanno fatto le catene, il team di WA ha cercato di rispondere con degli aggiornamenti. Stavolta vi parleremo di falsi rimborsi, ecco di cosa si tratta. WhatsApp: Unicredit, Intesa SanPaolo e Bnl, cosa rischiano gli affiliati Come sempre il messaggio che si riceve è un messaggio poco chiaro che promette dei rimborsi per i clienti Unicredit, Intesa Sanpaolo e Bnl. Tutto ciò in maniera senza nessuna distinzione tra operatore Wind, Tim o Vodafone. Al messaggio segue un link che vi indirizza ad una pagina in tutto e per tutto identica a quella in dotazione alla vostra banca. La tecnica come sempre è quella del phishing, per ottenere i rimborsi vi chiederanno password e numero di carta oltre che i vostri dati personali. Molti utenti si sono ritrovati i conti prosciugati a causa della truffa. Il consiglio è quello di non affidarsi mai alle catene o a messaggi che promettono vantaggi. Momo su WhatsApp: chi è il mostro... View Article