•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 11 febbraio, 2014

articolo scritto da:

M5S, Beppe Grillo silura Paolo Becchi “non rappresenta il Movimento”

M5S, Beppe Grillo silura Paolo Becchi “non rappresenta il Movimento”

“Paolo Becchi non rappresenta in alcun modo il MoVimento 5 Stelle e i suoi interventi sono a puro titolo personale”. Lo scrive Beppe Grillo su twitter. È probabile, si spiega, che la presa di distanze di Grillo nei confronti di Becchi arrivi in seguito alla partecipazione di quello, che era considerato come il costituzionalista di riferimento dei 5 Stelle, alla puntata di ieri di ‘Piazza Pulita’ (trasmissione Tv in onda su La7).

M5S, Beppe Grillo silura Paolo Becchi

Risposta di Paolo Becchi “Tolgo il disturbo” – “Su ciò, di cui non si può parlare, si deve tacere”, replica Becchi al padre dei 5 Stelle citando un aforisma di Ludwig Wittgenstein, sempre su Twitter. Poi l’uscita di scena (finale?): “Tolgo il disturbo”.

Tweet di Beppe Grillo

 

Tweet di Paolo Becchi

 

 

Redazione

 




Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

71 Commenti

  1. Paolo Pucciarelli ha scritto:

    poraccio becchi..voleva diventare il nuovo sgarbi lui.

  2. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Evidente dimostrazione: o tutti imparano la pappardella che il comico insegna ai grillini o se si esercita il libero pensiero, si viene subito allontanati! Alla faccia della democrazia del Grillo-parlante!

  3. Mauro Agus ha scritto:

    sono fascisti…

  4. Francesco Guasconi ha scritto:

    Becchi e bastonati insomma…

  5. Fabrizio G. Marongiu ha scritto:

    E da cosa sarebbe stato allontanato Becchi?

  6. Alberto Rilla ha scritto:

    Becchi ha fatto male a prender parte alla farsa orchestrata da Formigli intorno al falso “sgoob” di Friedman su cose che si sapevano da tempo … Qualcuno stava gia’ spendendo patenti di “eroe” per Friedman ignorando il suo accanito renzismo e che il suo “sgoob” non e’ funzionale che al tornaconto di Renzi e Berlusconi. Spero che le cose si chiariscano perche’ ho grande stima del Prof. Becchi, ma si deve capire che il M5S non puo’ mischiarsi con manovre mediatico-politiche di palazzo.

  7. Nome Cognome ha scritto:

    Becchi ha sempre parlato a titolo personale ribadendo questo concetto più volte all’inizio di ogni trasmissione.non vedo dove sia lo “SCANDALO”

  8. Luca Mazzeo ha scritto:

    Eh, troppo tardi, ormai… 😉

  9. Luca Mazzeo ha scritto:

    Cosa sia il “tornaconto di Renzi” in tutto questo rimane da capire…

  10. Beppe Vara ha scritto:

    menomale! Un pazzo in meno 🙂

  11. Francesco Passeri ha scritto:

    Ahahahaha

  12. Stefano Aretu ha scritto:

    ciao Paolo

  13. Alberto Rilla ha scritto:

    Hai presente quel palazzo vicino alla galleria Alberto Sordi a Roma? Friedman, basta dare un’occhiata a Twitter per comprenderlo, è un renziano sfegatato e DETESTA Letta e il suo bersaglio è Napolitano che l’ha messo lì, ci siamo? O forse qualcuno davvero crede che il ragazzino voglia rompersi a fare il segretario del PD a lungo? Oppure divertirsi ad essere sconfitto alle comunali di Firenze? Cmq ognuno ha la sua ottica e quella del M5S non è quella di interloquire in un contesto simile … Si stava finendo per dare ragione a Berlusconi …

  14. Pina Barbaro ha scritto:

    Anche lui ha detto di parlare a suo nome …..che nn rappresenta il movimento.

  15. Mino Peluso ha scritto:

    Epurazioni democratiche…

  16. Mimmo Pappalardo ha scritto:

    Veramente, l’ha sempre detto lui per prima……

  17. Marco Metta ha scritto:

    ma perchè scrivete sti titoli sensazionalistici, facendo credere cose non vere??? Detta così, sembra che Becchi sia stato in qualche modo estromesso, allontanato, mentre invece Grillo ha detto che Becchi parla solo a titolo personale, non è un vero portavoce del M5S. E tra l’altro, cosa più importante, Becchi stesso ha sempre ribadito di parlare a titolo personale, mettendo le mani avanti e non volendo essere messo in mezzo a livello ufficiale. Non c’è niente su cui creare una notizia, e quindi, inventiamocela. Vero??

  18. Luigi Contini ha scritto:

    angelina,parli così solo per antipatia verso grillo,se non sai le cose non parlare a vanvera!

  19. Giovanni Zonno ha scritto:

    Loro si azzuffano e L’Italia va in rovina

  20. MariaPia Luchi ha scritto:

    e… fuori un altro!

  21. Viller Roncati ha scritto:

    Lezioni di democrazia, siamo sicuri?

  22. Sabato Limonciello ha scritto:

    Alla fine resterà uno solo!

  23. Eduardo Fiorentino ha scritto:

    Ormai con Grillo c e solo la dittatura ! Vergogna Grillo !

  24. Giancarlo De Luca ha scritto:

    e quindi?

  25. Alan Ford ha scritto:

    E dove sarebbe la novità?

  26. Giovanni Ancona ha scritto:

    Con questo passo Grillo sfiducerà anche se stesso.

  27. Maria Teresa Bianchi ha scritto:

    il libero pensiero ,fa tanta paura!

  28. Cosmo Caranci ha scritto:

    Volano gli stracci.

  29. Stefano Aretu ha scritto:

    la peppardella preciso 😀

  30. Gioia Avella ha scritto:

    anche lui nella lista di proscrizione?

  31. Lodovica Magistrali ha scritto:

    se questo non è fascismo, che cos’è????????????

  32. Fabio Marricchi ha scritto:

    lui ha detto “tolgo il disturbo” o sbaglio?

  33. Poli Fabrizio ha scritto:

    serve un referendum on line per decidere chi ha ragione..

  34. Luca Gabbi ha scritto:

    Non va più bene manco lui?? Occhio Beppe che rimanete in 3!!!

  35. Mirko Cecchini ha scritto:

    Che ricostruzione bislacca. Se anche fosse vero che Firedman è renziano, non avrebbe motivo di odiare Napolitano, dato che Napolitano ha dato l’incarico a Letta quando Renzi aveva perso le primarie ed era un semplice sindaco. D’altro canto se Napolitano si dimette, viene giù tutto il sistema, quindi l’unico a guadagnarci sarebbe Grillo.

  36. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Promemoria per Termometro Politico, NESSUNO rappresenta il MoVimento se non i suoi eletti, quando sono autorizzati dal gruppo parlamentare ad andare in una trasmissione.

  37. Marco Metta ha scritto:

    sì, e sinceramente, non capisco neanche il perchè. Ho giusto visto una settimana fa una trasmissione in cui c’era lui, e ad ogni domanda che gli si rivolgeva, esordiva con un “parlo ovviamente a titolo personale”, ecc… per cui, non capisco proprio dove sia questo disturbo da togliere… Grillo non ha estromesso nessuno, anche perchè Becchi NON FA PARTE IN ALCUN MODO del M5S, è così complesso da capire…?

  38. Adalberto Ivaldi ha scritto:

    Paolo B. rappresenta il M5S non perché abilitato da un mandato, ma perché compare ad ogni pié sospinto su giornali e TV a loro difesa. Per cui, se sapesse guardarsi allo specchio non da vanitoso ma da intellettuale quale pretende di essere, applicherebbe prima di tutto a sé stesso il motto di Wittgenstein.

  39. Moris Bonacini ha scritto:

    solo Grillo e Casaleggio rappresentano

  40. Paola Mercuri ha scritto:

    n.b che non è stato cacciato da beppe…..ha solo chiarito come fanno tutti anke gli attivisti che dichiarano di essere quello che sono…..niente di più….

  41. Vanni Mircoli ha scritto:

    Allora anche noi del PD abbiamo diritto di dire che D’alema, Fassina, Cuperlo, violante parlano a titolo personale visto che spesso sono in disaccordo con Renzi. Ma solo quando ci fa comodo !!!!!

  42. Vanni Mircoli ha scritto:

    Comunicatevi a chi dovete credere altrimenti non sapete come la pensate !!!!

  43. Cristina Pozzolo ha scritto:

    grillo ha delegittimato becchi, e i giornali ne stanno dando notizia. Che senso ha aggredire i giornali?!?! siete proprio fuori, ma tanto eh!

  44. Cristina Pozzolo ha scritto:

    se pero’ esprimono una loro opinione personale vengono subito epurati.. interessante prassi

  45. Ciro Lutricuso ha scritto:

    Metodo Rodotà?

  46. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Se una persona esprime una opinione personale si tratta di una sua opinione personale, ed è quello che ha ribadito Grillo.
    L’epurazione ce l’hai nel cervello.

  47. Gianluca Riccio ha scritto:

    La sortita di Friedman è solo un modo per fare pressione su Napolitano e portarlo a fare un cambio di guardia al Governo. Renzi sta bene sia a una parte del PD che a Forza Italia.

  48. Margherita Simoni ha scritto:

    Beh! Che funga da portavoce nei talk non ci piove! 🙂 🙂
    Altrimenti con quale funzione lo farebbero partecipare? Per dirci le “sue” opinioni personali sul Movimento? E Casaleggio gli ha edito un libro dove lui parla di farfalle?

  49. Margherita Simoni ha scritto:

    Casualmente se quello di Becchi è un libero pensiero collima perfettamente con il M5S 🙂 Sembra un perfetto grillo canterino! Forse, se non è un pensionato ed insegna ancora in una Scuola Pubblica, desidera non esporsi all’attenzione del Ministero dell’Istruzione?

  50. Mauro Conti ha scritto:

    Alla fine resterà soltanto uno…..lui !!!!!

  51. Savino Cicoria ha scritto:

    Hahahahaha

  52. Lorenzo D'Angelo ha scritto:

    Non c’era bisogno neanche di precisarlo.

  53. Arcangelo Mastrodomenico ha scritto:

    Raccomando per i disfattisti di votare FI o PD per uscire dalla crisi: vi dovreste vergognare!!!!

  54. Tonino Mancinelli ha scritto:

    In Parole Povere , Becchi Non Sei Nessuno / Parola Del Pagliaccio .

  55. Dario Bottini ha scritto:

    la solita storia se non sei daccordo con il dittatore vieni fucilato solo che ora er grillo sparlante fucila diversamente il suoi adepiti

  56. Vincenzo Napolitano ha scritto:

    cacchio che democrazia!!!

  57. Rocco Colantuono ha scritto:

    Cazzi loro.

  58. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    «Paolo Becchi non rappresenta in alcun modo il MoVimento 5 Stelle e i suoi interventi sono a puro titolo personale». Lo ha scritto Beppe Grillo su Twitter e a conclusione di un post pubblicato sul suo blog, «scomunicando» così (ancora una volta) il professore di Genova. Becchi è mediaticamente noto come costituzionalista di riferimento dei 5 Stelle, e conosciuto per posizioni molto nette, anche per i canoni M5s. Questo secondo cartellino rosso gli arriva all’indomani della sua partecipazione alla puntata di ieri di «Piazza Pulita» su La7. «Su ciò, di cui non si può parlare, si deve tacere», replica Becchi al padre dei 5 Stelle citando un aforisma di Ludwig Wittgenstein, sempre su Twitter. Poi l’uscita di scena (finale?): «Tolgo il disturbo».

  59. Fabrizio G. Marongiu ha scritto:

    Di Gregorio, pensi di aver risposto? Per essere allontanati da un movimento per prima cosa se ne deve far parte. Becchi era forse l’ideologo ufficiale? Era un membro del M5S? In entrambi i casi la risposta è NO! Lui stesso ha più volte dichiarato di parlare a titolo personale. Quindi, di cosa stai parlando?

  60. Filippo Di Giambattista ha scritto:

    Un professore d’università con la testa (piccola) di un bravo studente impegnato di prima liceo.

  61. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    «Su ciò, di cui non si può parlare, si deve tacere» “Tolgo il disturbo” sono già risposte! Molto chiare per me, magari per i sostenitori di Grillo no!

  62. Alessandro Porro ha scritto:

    Ah ahahahah

  63. Luigi Babbetto ha scritto:

    W Grillo sempre

  64. Maurizio Agostinelli ha scritto:

    Ma questi coglioni non hanno capito che Grillo e il verbo e tutti gli altri sono degli zerbini!

  65. Bruno Marioli ha scritto:

    Nemmeno a me è piaciuta la puntualizzazione di Grillo sul professore !

  66. Bruno Marioli ha scritto:

    Secondo me sarebbe meglio per il movimento che Grillo si eclissasse il più possibile e lasciasse spazio a quei giovani che si sono distinti sia per pacatezza e senso della misura come Di Battista oppure veemenza come la Taverna o passione come Giarrusso e tanti altri !

  67. Maria Damaso ha scritto:

    mi fa piacere che tutti quelli cge si sono seduti sul carro del comico vengono sbattuti giù a pedate. Bravo Grillo, bella democrazia!!!!

  68. Giuseppe Bonura ha scritto:

    Cazzi vostri

  69. Fernando Giannoni ha scritto:

    Becchi è da mesi che tenta di essere il politologo dei 5S e Grillo di tanto in tanto lo frusta. Lui, pur di poter andare in televisione accetta pure gli schiaffi. E’ un po’ come Paolini prima dell’arresto.

  70. Marco Metta ha scritto:

    Margherita, guarda che ti sbagli. Non funge da “portavoce”, ma al massimo da “simpatizzante”, che è una cosa un po’ diversa, e sicuramente, molto più ufficiosa. Se è per questo, anche Travaglio parla un casino del M5S, e nel 98% dei casi, bene, sono elogi. Ma non mi risulta che sia il portavoce del M5S, o sbaglio? Non sono forse sue opinioni personali, quelle che esprime a Servizio Pubblico, o in altri talk??

  71. Pingback: M5S, Becchi scomunica Grillo come leader

Lascia un commento