•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 12 marzo, 2014

articolo scritto da:

Legge elettorale, Renzi: abbiamo vinto

giuramento governo renzi

Il premier Renzi commenta l’esame che si concluderà in mattinata della riforma della legge elettorale. Durante l’esame della legge elettorale alla Camera «hanno provato a mettere in discussione la mia leadership», ma «abbiamo vinto noi». Ora «parto con il piano di riduzione fiscale più forte di sempre. Chi dice che mancano le coperture? Io i soldi li ho, fino a 20 miliardi». Lo dice il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, parlando con alcuni quotidiani.

Il premier torna su quanto accaduto durante la discussione sulla nuova legge elettorale: «In questi giorni -afferma- non si è discusso di donne. Si è cercata un’operazione politica per dire che io non controllavo il Pd. Usando il voto segreto qualcuno ha tentato la rivincita sulle primarie, qualcuno ha cercato di farmi fuori. E non è passato. Ha perso. La legge elettorale va. Ed è solo il primo passo. Noi stiamo cambiando il Paese». «Non si è votata solo una riforma, si è giocata una partita tra due modelli culturali. E anche se a costo di qualche ammaccatura, abbiamo vinto noi. Volevano dimostrare che sì, mi avevano lasciato il partito. Che sì mi avevano lasciato la presidenza del Consiglio, ma che i numeri ce li avevano loro. Che loro potevano ancora essere determinanti. E invece no, i numeri li abbiamo noi».

E ora, assicura Renzi, «faremo la più impressionante operazione politica mai fatta a sinistra di recupero di potere d’acquisto per chi non ce la fa. Su questo tema ci giochiamo tutto, non sulle alchimie interne. La sinistra è dove si combatte la povertà, non dove sta Rosy Bindi. Questa è la manovra più di sinistra degli ultimi anni: dare a chi ha un reddito basso 1000 euro in più l’anno». «Dal 27 aprile gli italiani, coloro che oggi faticano a far quadrare il loro bilancio familiare, avranno un bel pò di soldi in più in busta paga. Questo è il mio impegno. Il 27 aprile, prima delle elezioni Ue».

governo renzi alla camera dopo fiducia senato

Per le coperture «ci bastano 8,5 miliardi, proprio perchè la riduzione parte in corso d’anno. Quindi, ancora di più, le risorse le abbiamo». Perché, spiega il premier , «7miliardi è quello che si può ottenere attraverso la spending di Cottarelli, 6,4 miliardi è la differenza tra il 2,6% tendenziale del deficit/ Pil e il 3 per cento che è il vincolo europeo, 3 miliardi è il dividendo dei tassi bassi, 1,6 miliardi arrivano dalla maggiore Iva per i pagamenti alle imprese, 2 miliardi dal rientro dei capitali».

Redazione





L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

76 comments
Marcellino Biondino
Marcellino Biondino

vedo che i sinistroiti si sono scatenati, ma tutti in riga con bersani, civati, cuperlo, letta, bindi , finocchiaro , dalema, etccccc, ma VOI MI SPIEGATE CON UMILTA' QUESTI SIGNORI DI SINISTRA COSA HANNO FATTO PER IL PD E PER L'ITALIA, SE NON RINCORRERE ANCHE AL CESSO IL SOR BERLUSCA, SENZA FARE NESSUNA LEGGE X CONFLITTO DI INTERESSI, ETCCCCC, MAI UN REFERUNDUM PER LE LEGGI AD PESONAM, SEMINARI, DIBATTITI, PORTA A PORTA, BALLARO, SERVIZIO PUBBLICO, INTERVISTE SU REPUBBLICA, SU FATTO QUOTIDIANO, SU L'UNITA'',,, O AL TELEFONO CON QUALCHE BANCHIERE DI UNIPOL, ETCCCCCC, MA FATEMI IL PIACERE, SIAMO NEL 2014 E ' MATTEO O CAMBIA O IO SCENDO IN PIAZZA A PROTESTARE E CON ME ALTRI 15 MILIONI DI ITALIANI CHE NON NE POSSONO PIU' DI ESSERE PRESI PER IL CULO DAI PROPI POLITICI DI SINISTRA. SCUSATE IL MAIUSCOLO MA ORA BASTA #CAMBIATE VERSOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Enzo Tartaglia
Enzo Tartaglia

Bravo Matteo avanti tutta asfaltali a questi professionisti della politica

Emilia Simonetti
Emilia Simonetti

L'unica cosa che impressiona di Renzi è la sua maleducazione!

Daniele Ossola
Daniele Ossola

Ma smettila, Renzie! La Bindi è anni luce più di sinistra di te... ed è tutto dire!!!

LilithPaola DieSuende
LilithPaola DieSuende

perchè dovrei votare Grillo?.. ecco il pensiero unico... se non condividi le scelte di Renzi salta fuori Grillo... aho regazz.... . non è che per evitare Scilla finisci nelle braccia di Cariddi... i pensieri sono molti e i dubbi ancora di più.... e gli aut aut appartengono ai poveri di spirito

Luperto Pierluigi
Luperto Pierluigi

Va bene per la Bindy, ma dove è la Sinistra in quello che tu hai fatto?

Marco Corvi
Marco Corvi

APPUNTO RENZI E' SEMPRE VICINO A SILVIO BERLUSCONI, NOTO PER LA SUA ESTREMA POVERTÀ..........

Daniela Di Camillo
Daniela Di Camillo

Sonia Carpentras scusami dici eravamo a buon punto.... quando? quando c'era Monti???? o Letta? perchè se così fosse te ne sei accorta solo tu!ma di quale buon punto stai parlando e di quale paese?

Daniela Di Camillo
Daniela Di Camillo

Renzi per piacere come la stai combattendo tu la povertà? permettendo l'aumento degli stipendi dei parlamentari? aumentando ancora di più le tasse? no me lo devi spiegare perché evidentemente io non ci arrivo...... non mi sembra proprio che tu stia combattendo la povertà!!!! Forse mi sbaglio????? è gradita una risposta!!!!!!

Renato Visentin
Renato Visentin

per me piu importante fare e non criticare ,arrivare a dare fiducia ai cittadini e non fare niente per le guerre interni sulle spalle del popolo

Carmine Femina
Carmine Femina

La sinistra sta anche dove sta Rosi, dove stanno i poveri, dove sta la coerenza e la correttezza, sta nel pluralismo, sta nel non accettare ricatti da B.

Lorenzo Sassi
Lorenzo Sassi

Rottamala , mandala in un convento di clausura

Giacomo Celi
Giacomo Celi

Vediamo cosa sarai in grado di fare stasera, se penserai alle fasce più deboli o ai soliti noti!

Giuliana Troni
Giuliana Troni

Combattere la povertà significa fare accordi blindati con un delinquente e tenere in Parlamento indagati, corrotti e disonesti????

Leana Ranzi
Leana Ranzi

la sinistra non è dove stai tu complice del condannato per frode

Vanni Mircoli
Vanni Mircoli

Prima di dire che il PD non è di sinistra cominciate a studiare e ad informarvi sulle proposte di legge. Renzi in pochi anni a Firenze ha fatto più cose di sinistra di qualunque cittadina italiana governata dai vecchi conservatori del PD come i seguaci di bersani d'alema, cuperlo e compagnia. La conoscenza è alla base di ogni elaborazione delle idee !!!

Francesco Fantini
Francesco Fantini

Quella non è sinistra, non meritano nemmeno di essere chiamati socialdemocratici!

Vanni Mircoli
Vanni Mircoli

Berlusconi è lì per colpa dei vecchi guru del PD, e se stavolta è finito davvero è per merito di Renzi Se ancora non lo avete capito l'abbraccio di Renzi a Berlusconi è letale per Berlusconi !!! se conoscete un po' le strategie e le dinamiche del consenso.

Francesco Fantini
Francesco Fantini

La sinistra è in strada, a fianco di chi lotta, tutto il resto sono stronzate!

Vanni Mircoli
Vanni Mircoli

Gianluca non capisci proprio ?? leggi bene quello che ti sta dicendo Oreste !!!

Vanni Mircoli
Vanni Mircoli

Non dite stronzate , Berlusconi è lì per colpa dei vecchi guru del PD, e se stavolta è finito davvero è per merito di Renzi Se ancora non lo avete capito l'abbraccio di Renzi a Berlusconi è letale per Berlusconi !!! se conoscete un po' le strategie e le dinamiche del consenso.

Daniela Masino
Daniela Masino

fin quando è lì berlusconi, c'è poco da discutere... grazie peraltro a chi ha preceduto renzi... ora volete i miracoli?!

Salvatore Caputo
Salvatore Caputo

In parlamento sono 3 figure politiche...se una nn ha alcuna intenzione di governare con chi si doveva accordare renzi? Col babau?

Francesco Grassi
Francesco Grassi

Vecchie e logore rendite di posizione. La camusso , Rosy Bindi, finocchiaro ect. Continua il dialogo con landini l'unico, forse, a comprendere che meglio un contratto indeterminato a tutele crescenti che falsi co.co.pro. False partite IVA, innumerevoli atipicità contrattuali. Continua così Matteo. Esistono i poteri forti ma purtroppo esistono anche i contro poteri quasi più forti dei primi. Coraggio!

Mauro Portoso
Mauro Portoso

cosa hai vinto.... un super premio diel berlusca!!!???????

Marialuisa Tumminello
Marialuisa Tumminello

Renzi caro non dovevi fare questa "fetenzia" di legge elettorale.....anche tu vuoi mettere "caimani" a governarci di tua sudditanza e tu per primo fai la figura di un Kaimano perché hai paura delle preferenze......che delusione....sei un grande imbroglione!

RossanaGabrielli
RossanaGabrielli

non generalizzate perche' non e' cosi', questa  e' la media dei polli un pollo a testa  ...ma tune mangi 7 e io neanche uno .

Intanto ai pensionati non danno niente malgrado il potere d'acquisto sia calato del 40% , in 10 anni le pensioni sotto ai mille euro sono aumentate di dieci euro al mese nette perche' il resto lo assorbono le tasse comunali e regionali.e in parte l'irperf., Ci ci pensa  aqueste persone? Renzi? ha detto no!

Angelina Di Gregorio
Angelina Di Gregorio

Oggi l'editoriale di Lavia dice che "Renzi dovrebbe occuparsi anche del suo partito". Cosa significa occuparsi del partito? Pensare a salvaguardare le poltrone di chi è di potere e non al potere? Cosa ben diversa. E' innegabile che la Bindi sia di potere e non si preoccupi degli Italiani, come invece sta facendo Renzi. Il PD ha una fortuna: cambiare verso come l'Italia! Se non tutti lo comprendono, la sinistra minoritaria sarà perennemente destinata all'opposizione. Anche la Cgil è ora che cambi registro e non sia più il trampolino di lancio dei segretari per intrufolarsi in politica! Piena fiducia a Matteo! Renzi non piacerà a tutti i parlamentari del PD, ma piace agli Italiani. Questo è il dato di fatto significativo!

Nino Gadaleta
Nino Gadaleta

Sonia, la sinistra va dove ci sono i prolemi e cerca le soluzioni. Un "sinistro" come Mao usava parlare di topi e gatti. Il resto francamente è "berlusconismo" la malattia che da 20 anni colpisce i "sinistri italiani".

Antonio Parmigiano
Antonio Parmigiano

ma finiamola con le parole noi disoccupati che facciamo dobbiamo rubare e cosi sara

Franco Bonini
Franco Bonini

Ma se stai diventando un ..... muratore , masson si dice , come Verdini .... La sinistra sta dove sta Verdini ........ ma vai a quel paese , comunque in Toscana i tuoi candidati a Sindaco stanno perdendo un po' di primarie a favore di SEL , si vede che non state abbastanza dalla parte dei poveri voi renziani ...

Piero Maggiacomo
Piero Maggiacomo

E' proprio così…la Bindi, Bersani&C hanno cercato, invano, di farlo fuori volendo dimostrare che i numeri ce le avevano loro…E' VERAMENTE UNA BATTAGLIA CULTURALE !!!…SPERIAMO NON LA VINCANO I VECCHI DINOSAURI…..