•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 21 agosto, 2014

articolo scritto da:

Iraq, Mogherini “Nessun Paese immune da rischio attentati, Isis ha fatto proseliti anche in Occidente”

federica mogherini

Iraq, Mogherini parla della “preoccupazione” dopo l‘ok del Parlamento italiano per l’invio di armi ai curdi per il rischio di attentati in Italia. Per il ministro Mogherini: “c’è ma non è maggiore oggi, dopo questa decisione. Del resto è chiaro che nessun paese è immune da rischi, Isis ha fatto proseliti anche in Occidente”. Il ministro degli Esteri Federica Mogherini intervistata da Repubblica afferma: “L’Isis è un’organizzazione terroristica che usa la religione per perseguire il proprio disegno sanguinario. L’Islam non ha nulla a che fare con tutto questo e infatti c’è stata una reazione compatta anche del mondo arabo contro chi vuole sterminare yazidi, cristiani e musulmani”.

mogherini

Mogherini torna sull’impegno della presidenza italiana della Ue sulla crisi: “Stiamo già lavorando con tutti gli attori della regione, a partire dall’Iran e dalla Turchia, fino ai paesi del Golfo. Non possiamo più affrontare le crisi in Libia, Siria e Iraq separatamente una dall’altra. Serve un progetto per tutta l’area e questo va fatto coinvolgendo tutti gli attori, alcuni dei quali finora non si sono parlati”. Rilancia quindi il ruolo dell’Ue: “Credo che sia il tempo di assumerci le nostre responsabilità di europei e di agire da protagonisti nel mondo”. Quanto all’Italia, “può avere e sta già avendo – dice Mogherini – un ruolo guida in Europa visto che abbiamo buone relazioni con tutti gli attori della regione”. L’Iran? “Ho già parlato più volte con il ministro degli Esteri Zarif e lo riceverò” nella sua visita in Italia a settembre. Sull’ipotesi che l’iniziativa italiana sull’Iraq possa favorire la sua nomina a Mrs Pesc, il ministro osserva: “Una critica vera e propria alla mia candidatura non è mai stata formalizzata. C’è un problema complessivo legato agli equilibri tra famiglie politiche e aree geografiche che devono trovare una rappresentanza”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

21 comments
Eric Camerata del Littorio
Eric Camerata del Littorio

e voi pirloni del governo continuate a fare entrare cani e porci con l'idioza di mare nostrum, facendoci invadere da questa marmaglia.

Lorenzo Mascherpa
Lorenzo Mascherpa

ma questa chi è l'esperta dei calci piazzati. Per i prossimi ministri fate n sorteggio di chi ha più punti alla Coop.

Lorenzo Dei Medici
Lorenzo Dei Medici

Ma queste profonde dichiarazioni Le venngono di getto o sono il risultato di altrettanto profonde meditazioni????

Piero Bazzoni
Piero Bazzoni

Era ora, i fondamentalisti controllano gran parte della Libia e sono all'interno di tutti i paesi occidentali. Chi non capisce il pericolo è cieco e sordo.

Eric Camerata del Littorio
Eric Camerata del Littorio

invece di armare i terroristi curdi, pensate a chiudere le frontiere. Siamo a rischio in Italia, certo, lo andiamo sostenendo da anni, e con tutti i clandestini che fate entrare, anche attraverso la folle operazione mare nostrum, dovremmo iniziare a pensare di chiudere porte e finestre di casa nostra, invece di andare a sprecare tempo ad aiutare gli altri. Abbiamo una classe politica stolta, ed infatti a maggioranza hanno votato un'idiozia simile come armare i terroristi curdi. Fra qualche hanno ci troveremo a pagarne il prezzo? Proprio come quando anni prima furono armati i terroristi afghani o quelli irakeni, o quelli libici?

Clara Farineli
Clara Farineli

il nostro governo ha delle belle tangenti con queste guerre ,se ne fregano di trattare ! se al nostro governo non frega nulla dei propri cittadini che chiedono i loro diritti morendo disperati ,figuriamoci se interessano gli altri cittadini dove c'e' molto da intascare !!! GRILLO HA RAGIONE IN TUTTO ,ILM5S E' GRANDE ,PROSSIMO VOTO AL M5S!!!

Antonio Piarulli
Antonio Piarulli

L'Italia ripudia la guerra,siamo tutti pacifisti,salvo poi inviare armi ai belligeranti,per fermare il conflitto,siamo fantastici!

Franca Crivella
Franca Crivella

E' il contrario, l'intervento in Iraq ci metterà in pericolo!!! Siamo governati da gente pericolosamente incompetente!!!

Franca Crivella
Franca Crivella

Ma in Italia stiamo facendo incetta di gente potenzialmente pericolosa che nessun altro vuole!!!! Grazie a tutti!!!!!!!!

Santo Scirè Risichella
Santo Scirè Risichella

Vorrei chiedere chi ha creato addestrato e armato l isis? Il ministro divrebbe saperlo , almeno lo spero e ora volete armare i curdi e poi fra qualche anno bombardiamo i curdi perché terroristi . L occidente è una Vergogna per l umanità

Giuseppe Coderoni
Giuseppe Coderoni

Infatti non li fabbrichiamo, li commerciamo, informati da dove provengono...zotic!

Auro Gall
Auro Gall

Armare i tanto amati e i tanto odiati curdi, non significa che il governo ami proteggere la popolazione indifesa dai terroristi in Irak, ma lo fa per questioni economiche e strategiche militari. Se il governo italiano fa accordi col terrorismo di Stato israeliano per fare esercitazioni militari in Sardegna da una parte e, dall'altra consegna loro qualsiasi mezzo armato per massacrare la popolazione palestinese inerme, non si capisce allora perchè armare i curdi serva a sconfiggere i terroristi in Irak. Studiate e analizzate cosa fanno i governi dell'ideologia dell'oppressione della civiltà occidentale "cristiana" pur di conservare e mantenere in vigore la teoria dell 'azione anti-dialogica e le sue caratteristiche.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Questi allarmismi servono solo a giustificare il vostro intervento in Iraq

Pierpaolo
Pierpaolo

Certamente se hanno una politica estereacome quella perseguita della Mogherini.

Giuseppe Coderoni
Giuseppe Coderoni

Lo credo, se tu e l'ebetino continuate a trafficare in armi con i Curdi, c'è da aspettarsi di tutto...

Trackbacks

  1. […] ad affrontare dai tempi dell’11 settembre”. Come afferma anche il Ministro degli Esteri Mogherini: “nessun paese è immune da rischi”. A tal proposito va segnalato che un’informativa del […]