•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 16 agosto, 2014

articolo scritto da:

Iraq, Parlamento dà l’ok: Italia invierà armi ai curdi

Le commissioni Esteri e Difesa del Senato hanno approvato con 27 sì e 4 no la risoluzione della maggioranza (a prima firma il pd Giorgio Tonini) per la fornitura di armi al governo iracheno. Le altre due mozioni, quelle di M5S e Sel contrarie all’invio di armamenti ai peshmerga, non sono state votate perché precluse dall’approvazione della prima.

Armamenti leggeri e munizioni saranno fornite in brevissimo tempo ai curdi che combattono contro gli jiahdisti sunniti dello Stato Islamico in Iraq, in raccordo con il governo di Baghdad. Questa l’impegno assunto dal governo italiano come ha spiegato il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, rivolgendosi alle Commissioni Esteri e Difesa di Camera e Senato. “In Iraq – ha avvertito Pinotti – è in corso una gravissima crisi umanitaria e una compromissione della sicurezza regionale e l’Italia non è sola nella difesa di popolazione inermi perché già altri Paesi europei come Francia, Gran Bretagna e Germania si sono attivati”.

Il ministro degli Esteri Federica Mogherini ha puntualizzato che gli aiuti ai curdi sono “indispensabili ma non risolutivi”, aggiungendo che il governo italiano, non si sta limitando a fornire aiuti militari, ma punta ad aiutare l’Iraq con un forte azione diplomatica per la stabilità dell’intera ragione. Per questo l’Italia “è impegnata nella definizione di una cornice internazionale a partire da quella europea”, per fare fronte alla crisi irachena. Tra gli interlocutori della Farnesina anche l’Iran: “In questi giorni – ha affermato – abbiamo lavorato in contatto costante con attori della regione, e con paesi che hanno una chiara e diretta influenza sull’Iraq» dal «ministro degli Esteri iraniano a quello turco, emiratino, giordano”. 

 

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

16 Commenti

  1. Maurizio Chierici ha scritto:

    una grande partita di Risiko

  2. Mariella Rosati ha scritto:

    Non si può far finta di niente,la partira va giocata.

  3. Maurizio Chierici ha scritto:

    ma le carte son da sempre truccate

  4. Maurizio Chierici ha scritto:

    chi non se ne rende conto è complice

  5. Alberto Tosetto ha scritto:

    Gomblotto. Si va speriamo che non si allarghi troppo

  6. Francesco D'Angelo ha scritto:

    Che ministro scarso….. avevamo la Bonino prima di questa qui ….

  7. Meris Pellegrini ha scritto:

    Ridateci la Bonino

  8. Eric Penna Nera ha scritto:

    ridateci Galeazzo Ciano.

  9. Pingback: Renzi vola in Iraq: visita a Baghdad ed Ebril

  10. Ricciardo Silvio ha scritto:

    le lobby delle armi hanno vinto ancora

  11. Umberto Banchieri ha scritto:

    Si delle famosissime lobbies armi vecchie di trent’anni sequestrate ai croati…. Urca che lobbies…

  12. Ricciardo Silvio ha scritto:

    Quello che dicono al popilicchio

  13. Umberto Banchieri ha scritto:

    No, quella che é la realtà a cui quelli del ‘populicchio’ come te non vogliono credere perché troppo stupidi e prevenuti.

  14. Alessandro Sopetti ha scritto:

    Microsheep

  15. Pingback: Anonimo

  16. Pingback: Iraq, Mogherini "Nessun Paese immune da rischio attentati" 1 - Termometro Politico

Lascia un commento