•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 9 settembre, 2014

articolo scritto da:

Renzi da Vespa: “Nella Finanziaria meno tasse sul lavoro”

Il ritorno di Porta a Porta per la prima puntata della nuova stagione coincide con il ritorno in televisione di Matteo Renzi. Il premier, ospite di Bruno Vespa, mette subito in chiaro le priorità economiche: “Preferisco essere arrogante piuttosto che mollare”.

Sul Pil: “Non sono ottimista: balliamo intorno allo zero e questo non è sufficiente per ripartire. Nel 2014 i dati non saranno buoni. L’anno prossimo cresciamo, a patto di mettere le risorse di Draghi in cose concrete come la scuola e le infrastrutture”. Tuttavia, rimarca Renzi, “l’Italia ha perso posizioni in questi anni: -2,4% nel 2012, -1,9 nel 2013, ora intorno allo zero. Abbiamo rallentato la caduta”.

Il premier annuncia novità sulla Legge di Stabilità: “La Legge di Stabilità che il governo si prepara a varare a metà ottobre conterrà un nuovo taglio delle tasse sul lavoro. Il nostro obbiettivo con la Legge di Stabilità 2015 è avere un’altra riduzione delle tasse sul lavoro”.

tv ottimi ascolti per porta a porta con renzi

Taglio che già si è avuto nella primavera scorsa con gli 80 euro: “Non sono stati fatti con l’obiettivo prioritario di farli spendere. Il prima punto è un principio di giustizia sociale” ha detto Renzi. “Gli 80 euro non sono parte di una strategia di politica economica per il rilancio economia, sono un fatto di giustizia sociale -ha spiegato il premier-. Spero abbia ragione chi dice che a Natale ci sarà più spesa, ma non mi interessa, non è una priorità assoluta. Noi l’abbiamo fatto perché non è vero che la politica non può cambiare e ai cittadini si chiede solamente”.

E proprio sulla manovra il premier smentisce l’ipotesi di tagli lineari: “20 miliardi di euro è per avere non solo la manovra di tagli più grande mai fatta ma anche denari da riutilizzare che possono essere messi. Non stiamo facendo tagli lineari”. Lapidario il giudizio sulla segreteria del Pd: “A lasciare il ruolo di segretario non ci penso nemmeno per un nanosecondo”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

19 Commenti

  1. monacobenkei ha scritto:

    TermometroPol e tutto senza slide

  2. Renzo Grigolon ha scritto:

    Renzi da Vespa: il significante dell’innovazione.

  3. Eugenio Trovato ha scritto:

    si,sul lavoro che no c è?

  4. Andrea Meniconi ha scritto:

    Vai a cagare ebetino

  5. Lorenzo Gucciarelli ha scritto:

    Grillo quando c è?! Ho voglia di sentire qualcosa sulle scie chimiche, stampanti 3D e modello economico argentino…

  6. Lello Petrone ha scritto:

    Ma ci credete davvero a sto gelataro che prometteva una riforma al.mese ma poi da febbraio ha alzato solo le tasse?

  7. Vallarella Paolo Cisco ha scritto:

    Crepa

  8. Michelangelo Romano ha scritto:

    Indecente vespa indcente renzusconi peggio di Berlusconi. Ma siamo proprio coglioni?

  9. Francesco Cekko Cassese ha scritto:

    Seee seee, come no! E dopo tutte queste meravigliose cose, io, il Bomba mi voglio rovinareeee, n’èvvero: vi porterò la pace sul pianeta e naturalmente…chiù pilu pi’ tutti! SHISH!

  10. Daniele Marani ha scritto:

    Le pensa la notte o dopo aver visto il calo di consensi….soliti proclami da osteria….hahaha

  11. Gino Veneziano ha scritto:

    Nuova ondata di belle parole tanto gli italioti si dimenticano. Maledetta TV che fa diventare stupidi i cittadini. Aveva ragione Goebbels. Parlare bene e promettere sempre e cosi i cittadini ti votano.

  12. Arcuri Adriano ha scritto:

    Tutto fumo e niente arrosto.

  13. Arcuri Adriano ha scritto:

    Lorenzo attento al tunnel , e i neutrini. Sono fantastici ,poi non né hai abbastanza di cazzate che dicono gli altri.

  14. Stefano Ravasi ha scritto:

    Credeghe…

  15. Mori Guido ha scritto:

    Leggendo il commento, il tuo, non lo escludo.

  16. Mori Guido ha scritto:

    La prima cosa da fare è abbassare le tasse sul lavoro.

  17. Salvatore Gagliarde ha scritto:

    Auguri

  18. Angela Pad ha scritto:

    Inutile persona

  19. Luisa Bacocchia ha scritto:

    o cicci basta cazzeggiare

Lascia un commento