•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 15 settembre, 2014

articolo scritto da:

Nuove province, Movimento 5 Stelle non partecipa

m5s beppe grillo

Il Movimento 5 Stelle non parteciperà alla formazione delle nuove province, che avverrà tramite elezioni indirette tra ottobre e novembre. Parola di Beppe Grillo, che dal blog ha annunciato la non partecipazione dei 5 stelle.  Da sempre ci battiamo contro questo organo”, ha detto a ilfattoquotidiano.it Filippo Nogarin, primo cittadino M5S di Livorno, “e quindi è giusto che ne restiamo fuori”.

Stesso concetto espresso direttamente dal leader sul blog: “Il Movimento continuerà a non presentare le proprie candidature in un organo politico del quale auspica la soppressione. Non cediamo e non ci facciamo lusingare dalla prospettiva di acquisire poltrone o, addirittura, da eventuali vittorie in alcune elezioni provinciali”. In Parlamento, ricorda Grillo, il M5s ha proposto l’abolizione delle Province, ma la “proposta è stata boicottata da tutti i partiti, nessuno escluso”. “Non solo non le hanno soppresse – continua Grillo- ma sono riusciti perfino a peggiorarle.

Le Province esistono ancora oggi e sono peggio di prima: i cittadini sono stati derubati anche di quella possibilità, seppur minima, di poter scegliere i propri consiglieri provinciali tramite elezione diretta. A nominarli saranno invece i sindaci e i consiglieri comunali di tutti i comuni della provincia, chiamati a votare fra loro stessi”. “Non solo – sottolinea Grillo – con la stessa legge Delrio sono aumentati i consiglieri comunali di 29.096 unità e gli assessori di 5.036 unità, alla faccia della riduzione dei costi e dei minori oneri”.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

15 Commenti

  1. Ange_Marino ha scritto:

    TermometroPol dite a beppe_grillo che però hanno consegnato le liste #parlaremalerazzolarepeggio

  2. Oscar Barbi ha scritto:

    Si…ma arullo non interessa nulla…vuoto totale….

  3. Piero Nanni ha scritto:

    altrimenti ripetono il “vinciamo POI”!!!!!!!!!!

  4. Luigi Di Maio ha scritto:

    Semplice coerenza.

  5. Paola Mercuri ha scritto:

    altrimenti ti fanno semplicemente risparmiare….perchè come avevano detto anke i politici che erano d’accordo a eliminarle “le province”…mentre come al solito hanno cambiato nome …e tu c…e li paghi……informati prima di dire caz–te……….

  6. Stefano Chiaramello ha scritto:

    Non credo sia colpa solo di Renzi (se vogliamo dare delle colpe a Renzi) ma mi concentrerei sui governi degli ultimi 20 anni !

  7. Sergio Failla ha scritto:

    Ormai teme la debacle…. Meglio giocarsi le ultime cartucce in elezioni più di peso!!

  8. Sergio Failla ha scritto:

    E dei record sul nulla di beppe ne vogliamo parlare? Record di idiozie, record di diffusione di false notizie mai smentite, record di populismo, record di razzismo, record di potenziali inetti disoccupati infilati in parlamento a 11000 euro al mese per ripetere stupide frasette dettate via FB…. Devo continuare?

  9. Massimo Romano ha scritto:

    ….si sono isolati, si sono resi assolutamente inutili; 8 milioni di voti buttati nel cesso……

  10. Romeo Alberto Affer ha scritto:

    @Paola informati tu, visto che ne i consiglieri ne i presidenti delle nuove provincie verranno pagati.

  11. Antonio Saraceno ha scritto:

    Detto in termini…..Calcistico. …votati per buttare la palla sempre fuori…ma pappano lo stipendio per intero! !!

  12. Piero Nanni ha scritto:

    noto con piacere il sempre forbito eloquio dei grullini …… che bevono il “verbo” dai vari post di Casaleggio e Grillo, riempendo di soldi le loto tasche ….

  13. Massimo Giovacchini ha scritto:

    Per evitare di perdere? ?

  14. Alberto Tosetto ha scritto:

    Come no? A me risulta siano candidati

Lascia un commento