•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 23 novembre, 2014

articolo scritto da:

Landini insiste “Governo non interviene contro i disonesti”

landini

Accuse. Retromarcia. Ancora ancora accuse. Maurizio Landini, in un’intervista al Fatto Quotidiano, spiega meglio le sue parole sui disonesti che “sosterrebbero” il governo Renzi. Parole che avevano scatenato le ire del Pd. “L’onestà è un problema vero. L’Italia ha 60 miliardi di euro di corruzione, 180 di evasione, il falso in bilancio che non è reato, nessuna legge sul rientro dei capitali. Ma questo è il punto che non si vuole affrontare. Perchè il governo su questo non fa i decreti? Perchè non ha la stessa forza che ha messo sull’articolo 18?” chiede il segretario della Fiom che aggiunge “i lavoratori sono la parte onesta – dice – e c’è una parte disonesta del Paese contro cui non si interviene. Chi è onesto non conta nulla e si fanno leggi che continuano a garantire ai disonesti di fare i disonesti”. “Si fa fatica a dire che siamo in presenza di un governo di sinistra. Sia per le politiche che fa sia per la presenza del Ncd. Il vero ministro del lavoro, in realtà, è Maurizio Sacconi. Le politiche che sta facendo Renzi sono quelle della Confindustria, dei poteri forti”, attacca Landini. Sul Jobs Act, “che il governo non intendesse fermarsi ci è stato chiaro fin dall’inizio. Ma anche noi non ci fermeremo. Impediremo che vengano applicate certe norme nelle aziende e nei territori. Se le imprese pensano che non succeda nulla, se lo scordino. Non escludiamo nulla neanche sul piano giuridico. Non pensino che ci possono licenziare tranquillamente. Il lavoro deve avere dei diritti”.

landini

Anche il segretario della Cgil, Susanna Camusso, critica la riforma del lavoro del governo. Nel Jobs Act “c’è un’idea a mio parere sbagliata che delega alle imprese, sciolte da ogni vincolo, lo sviluppo del Paese come se la politica dovesse essere spettatrice e non protagonista. Uno scambio del tipo: io governo ti libero dalle leggi che tutelano i diritti minimi dei lavoratori e tu ti occupi di produrre, fare profitti e, se riesci, a dare lavoro”. Non certo, conclude Camusso, “una riforma di sinistra”.

A Camusso e Landini, risponde indirettamente il ministro della Pubblica amministrazione, Marianna Madia. “Io so che gli statali fanno una richiesta legittima, e auspico di poter sbloccare i loro contratti l’anno prossimo. Ma ora è giusto partire dalle emergenze: non credo ci sia un solo euro nella legge di stabilità che avrebbe dovuto essere altrove” afferma in un’intervista a La Stampa. Più duro il sindaco di Firenze, Dario Nardella che in un’intervista a Repubblica dichiara: “Renzi, piaccia o no, sta trasformando la politica da ancella a protagonista, a partire dalla sfida dell’Europa. Dai sindacati vorrei vedere quel coraggio di cambiare che abbiamo preteso prima da noi stessi. Capisco che i sindacati dei lavoratori difendano chi un lavoro già ce l’ha, ma chi governa un Paese deve occuparsi anche degli altri, di chi il lavoro non ce l’ha o ce l’ha senza tutele”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

101 comments
Enzo Pignata
Enzo Pignata

Landini vai a lavorare, che è meglio.....

Michele Serra
Michele Serra

lprocessiamo tutta l'italia e elo dica un giudice chi sono gli onesti e i disonesti il resto e' solo propaganda

Daniel Rueda Hernandez
Daniel Rueda Hernandez

Ma che vada a vagare, presuntuoso e arrogante, ma che cazzo pensa di essere, il depositario della correttezza? Ma se lo coop rosse con le loro aziende fanno lievitare i costi delle opere pubbliche come qualunque altro imprenditore !!! Ma ci credete ancora all'innocenza di questi ladri di sinistra? Buffffone

Franco Lo Vecchio
Franco Lo Vecchio

Come Gian Marco, anch'io dico se l'articolo 18, non è problema, si vada oltre. Io non credo che dobbiamo ritornare ai tempi dei miei nonni quando viggeva lo schiavismo. Bisogna semmai dare a tutti gli stessi diritti. Se una fabbrica chiude, è ovvio che si licenzia, ma lo stato deve intervenire per non lasciare morire di fame il licenziato o la licenziata e rispettive famiglie. Se qualcuno delocalizza, venda i suoi prodotti altrove e mai in Italia. Anche qui lo Stato intervenga per soccorrere i licenziati.

Marcello Novelli
Marcello Novelli

Certo che se e' cosi' questo Landini e' proprio un intelligentone, meno male che ce lo ha detto lui che l'evasione e' un problema.

Marcello Novelli
Marcello Novelli

Scusate, ma cosa intende Landini per disonesti? Puo' parlare chiaro senza nascondersi dietro agli slogan?

Lucio Bufo
Lucio Bufo

a Landini sei monotono, hai rotto er ca!

Arcangelo Mastrodomenico
Arcangelo Mastrodomenico

siccome i lavoratori finanziano il sindacato dobbiamo aumentare la trattenuta , signora è andato al bagno? se non lo ha fatto che lo faccia.

Roberto Paviola
Roberto Paviola

Finche' non si interviene abbassando il costo del lavoro, unitamente ad una seria lotta all'evasione fiscale, perche' Landini ha ragione su questo punto, non si risolvera' nulla...il resto sono lotte tra poveri e chiacchiere..

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

C'è troppa gente che ancora ricorda le caxxxxte del berlusca!

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Egr.LO VECCHIO, sino a che si litigherà su falsi problemi, come l'art.18, non si combinerà nulla, i sindacati lascino perdere quella vuota battaglia e si impegnino, veramente, a salvare il lavoro. l'hai letto bene quell'articolo' A me sinceramente sembra fuori dal tempo e dalla realtà attuale derivante dalla crisi economica; come potrebbe mai reintegrare qualcuno una fabbrica che chiude o, peggio, de-localizza?

Plinio Speranza
Plinio Speranza

Pero' le chiacchere stanno a zero ... neanche questo governo interviene sui disonesti ...

Gino Meloni
Gino Meloni

Ha ragione la ministra Madia.l'emergenza è andare dall'estetista!

Beppe Roca
Beppe Roca

Certo che ha ragione. Come potrebbero occuparsi dei disonesti se si tratta con un pluri diosnensto.

Ale Dolphin
Ale Dolphin

i sindacati la pagano sugli immobili di proprietà... prepariamo in ufficio gli F24 a loro tutti gli anni. chi te l'ha detta sta ca***ta ?

Pino Lovascio
Pino Lovascio

Un operaiocentrico ignora tutto il resto Usa a sproposito la parola onestà Persona meno che mediocre

Lorenza Largaiolli
Lorenza Largaiolli

I sindacati comincino a pagare l'imu sugli immobili che hanno di proprietà poi parlino di onestà!

Grazia Delrio
Grazia Delrio

adesso il nemico è Landini ... quanti di questi commenti sono troll prezzolati per sputtanare??

Grazia Delrio
Grazia Delrio

voi avete rotto il caxxo avallando qualsiasi nefandezza contro le persone oneste ... salutami Bonanni

Grazia Delrio
Grazia Delrio

scema la sua busta paga la sappiamo prende poco più di 2000 € e a 14 anni lavorava già come saldatore, perchè pensi che gli vogliamo così bene? Perchè è uno di noi.

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Renzi della Leopolda. .è invincibile ...prossimo il suo più grande obbiettivo. .."libertà di licenziare per legge. .

Stefania Magnani
Stefania Magnani

Hai rotto sappilo. Disonesto sarai te. Vediamo la tua busta paga e vediamo se hai mai lavorato in vita tua

Pino Lovascio
Pino Lovascio

Infatti il governo dovrebbe far qualcosa contro assenteisti e parassiti come lui

Franco Lo Vecchio
Franco Lo Vecchio

Landini ha ragione da vendere. E' un dato reale. " "L’Italia ha 60 miliardi di euro di corruzione, 180 di evasione, il falso in bilancio che non è reato, nessuna legge sul rientro dei capitali. Ma questo è il punto che non si vuole affrontare. Perché il governo su questo non fa i decreti? Perché non ha la stessa forza che ha messo sull'articolo 18? Sì, volevo porre la questione morale. I lavoratori sono la parte onesta e c’è una parte disonesta del Paese contro cui non si interviene. Chi è onesto non conta nulla e si fanno leggi che continuano a garantire ai disonesti di fare i disonesti." Maurizio Landini

Anna Ferraro
Anna Ferraro

Peccato che quei soldi servono non certo per i lavoratori ma per tutti i dirigenti e funzionari , per finanziare le trasferte dei sindacalisti . Io ho sempre pagato la tessera per 40 anni e continuo a pagarla ma se il sindacato mi da un servizio me lo pago carissima . Di solito chi è nel sindacato distaccato sono quelli che di lavorare poco.

Paolo Serra
Paolo Serra

Il governo da rappresentanza al sistema di corruzione e al suo intreccio con le mafie. Ne garantisce interessi e impunità. Questo è il fatto, poi ognuno può metterci gli aggettivi che vuole.

Carlo Sperotto
Carlo Sperotto

Sicuramente gli evasori nn sono nel lavoro dipendente a reddito fisso. Renzi aveva creato aspettative anche in Landini. Al momento della verità chi paga sono sempre gli stessi, alla faccia degli 80 euro mangiati in altre spese, mafia, evasori, disonesti sempre a piede libero. Avesse detto una parola, una.

Daniela Fiammeni
Daniela Fiammeni

e per uno 0,2 % mi devo scandalizzare, quando si sa che il sindacato è un ente e quindi finanziato da tutti noi, se poi come strumento di difesa dei TUOI diritti non te ne fai una cippa lippa e preferisci pagarti un avvocato privato, fa pure, libera scelta. Ma per coloro che non hanno queste possibilità vivaddio meno male che c'è il sindacato e che costa così poco.

Diego Rifici
Diego Rifici

Come può intervenire,se a governarci ci sono corrotti, evasori, condannati e indagati?

Pino Lovascio
Pino Lovascio

Infatti bisogna punire gli assenteisti e fannulloni come lui

Enzo Tappa
Enzo Tappa

fanno comunella altro che intervenire

Trackbacks

  1. […] il governo, ma finirà 2-0 per noi”, chiosa il ministro che trova il tempo per ribattere al segretario della Fiom: “Credo che Landini stia spostando lo scontro sul piano ideologico perchè nel merito del […]