•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 7 maggio, 2014

articolo scritto da:

Dl lavoro, il governo preannuncia la questione di fiducia

premier renzi e ministro lavoro poletti

Colpo di scena sul dl lavoro. Pochi minuti fa, in seduta al Senato, il Ministro per le riforme e i rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, ha preannunciato che il governo intende apporre la questione di fiducia sul disegno di legge che riforma il mercato del lavoro. Seduta sospesa per venti minuti, per permettere al governo di presentare il maxi-emendamento al testo. Una scelta obbligata, visti i tempi stretti per garantire la conversione in legge del testo proposto dal governo. Il 19 Maggio è l’ultimo giorno utile per la conversione. Troppo poco il tempo per il dl che, oltre all’approvazione del  Senato, deve tornare alla Camera per una seconda votazione. “Voto di fiducia” confermato anche dal Ministro del Lavoro e delle politiche sociali Giuliani Poletti, presente alla seconda giornata del congresso della Cgil in corso a Rimini.

boschi

Un disegno di legge, quello del lavoro, su cui, negli ultimi giorni, si è consumato un duro scontro fra il premier Renzi e il segretario della Cgil Susanna Camusso: “Peggiora un testo che era già costruito male, creerà sempre più precarizzazione” aveva accusato la Camusso, lamentando anche una scarsa concertazione fra governo e sindacati. “I sindacati devono capire che la musica è cambiata, non possono pensare di decidere o bloccare tutto loro. Se vogliono dare una mano bene ma noi non stiamo ad aspettarli” la replica del segretario Pd

Un testo che, oltre a non convincere i sindacati, continua ad alimentare i malumori della minoranza Pd, con Stefano Fassina che ha “bocciato” il testo uscito dalla Commissione in Senato. Poco entusiasmo anche da parte dell’ex numero uno della Cgil Guglielmo Epifani e di Massimo D’Alema. Esultano, invece, Ncd e Scelta Civica, che hanno chiesto e ottenuto” modifiche al testo.

Carmela Adinolfi


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

7 comments
Salvo Marino
Salvo Marino

Se non è questa dittatura ditemi voi cos'è?! Se devono andare avanti così meglio eliminare tutti i parlamentari tanto non servono a nulla

Roberto Moccia
Roberto Moccia

Boschi Nara...solita soubrette prestata alla politica..ne capisce cazzi...

Mauro Conti
Mauro Conti

E questa ride sempre....che ti ridi che domani muori !!!!!

Piero Corallo
Piero Corallo

La fiducia la dovreste chiedere con le elezioni e le preferenze...

Giommaria Derudas
Giommaria Derudas

PD e PDL per sopravvivere devono aiutarsi a vicenda hanno entrambi la consapevolezza che sono ormai a termine