•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 8 maggio, 2014

articolo scritto da:

Berlusconi “Penso sarò santo molto prima di una decina di anni”

Berlusconi "Penso sarò santo molto prima di una decina di anni"

Berlusconi interviene a Radio Capital. Proprio in radio Silvio Berlusconi a chi gli ricorda che l’ultima intervista che fece all’emittente radiofonica iniziò con l’ex premier che intonava una canzone risponde: “La voglia di cantare mi è passata con tutto quello che mi è successo quest’anno…”. Berlusconi continua con una previsione: “Io penso che sarò santo molto prima di una decina di anni, per tutto quello che ho sopportato…”. Con una battuta Silvio Berlusconi, risponde a chi gli chiede se, durante lo svolgimento dei servizi sociali, compirà un miracolo e lo faranno santo.

L’ex Cavaliere è sicuro della sua santificazione “perché quello che capiterà circa le situazioni che mi sono state addossate, mostrerà a tutti gli italiani come io sono stato paziente e in grado di sopportare delle cose ingiuste che mi sono state rivolte contro dentro una battaglia politica che non dovrebbe farsi con certi sistemi”.

Servizi sociali, dal 9 Maggio Berlusconi assisterà anziani affetti da Alzheimer

A proposito della prossima esperienza dei servizi sociali Berlusconi spiega: “Vivo questa attesa con la certezza che saprò aiutare chi ha bisogno e credo che sarà anche un arricchimento per me stesso. Da mia mamma ho imparato che fare del bene alle persone è il modo migliore per arricchirsi”. A chi chiede quale sia la sorpresa annunciata nei giorni scorsi proprio parlano dei malati di cui andrà ad occuparsi, l’ex premier risponde: “È un segreto assoluto, in sintesi posso dire che sto facendo una ricognizione delle ultime cure inventate per l’Alzheimer per dare modo agli infermi di poter fare qualcosa in più”.

Ultrà, Berlusconi “Vanno distinti dai violenti” – Sempre in collegamento con Radio Capital Berlusconi torna sui fatti di sabato all’olimpico: “Non mi sono mai capitate situazioni del genere non so nemmeno se sia stato il presidente del Napoli ad avere l’idea (di mandare il giocatore partenopeo a riferire in curva ndr.). “Io però – aggiunge – una cosa la voglio dire: su tutti i giornali si presentano gli ultrà del Napoli come dei violenti e dei delinquenti; io credo che bisogna fare una distinzione. Conosco molti di quelli del Milan che sono persone dallo spirito semplice con una vera passione per il calcio, in cui rivedono quasi se stessi, identificandosi con i giocatori di campo. Il calcio, insomma, come metafora della vita”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

30 comments
AstarotteDottBelfagor
AstarotteDottBelfagor

pensate signori pensatori che adornate queste colonne.

ci possono o ci sono persone al governo anche peggio di lui. Si può fare, voi siete ammalati della sindrome di Stoccolma , più vi si violenta e più cercate I vostri aguzzini .

e' inutile che blaterate questa gente è frutto delle vostre scelte e non pensate al mattatore Grillo, puo essere peggio di tutti gli altri.

Vito D'Anna
Vito D'Anna

I veri santi siamo noi che non ti abbiamo ancora appeso

Luciano Salciccia
Luciano Salciccia

per diventare santi bisogna morire. non ditemi che è disponibile a morire prima di dieci anni.

Guido Cagnoni
Guido Cagnoni

Ok,prima morto.poi santo: il contrario di norma non succede !

Beppe Roca
Beppe Roca

Ahhh vabbè capito, si diverte a stuzzicarci con le sue minchiate. Lo faccio anch'io e mi diverto tanto vedere le reazioni...

Vito Bedani
Vito Bedani

I santi sono tutti postumi, se si vuole portare avanti...

Eugenio Belli
Eugenio Belli

ti aspettano i domiciliari a vita (quella che ti resta).

Bencivenga Antonio
Bencivenga Antonio

lascia perdere le ricognizioni delle cure inventate perché per i poveri malati di Alzheimer ci pensano i Medici

Alessandro Nizzoli
Alessandro Nizzoli

e l'ebetino con l'aiuto del caro amico Verdini ci fa le leggi assieme

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Il suo ego smisurato lo sta ormai sopraffacendo, non riesce più a trattenersi nel dire una assurdità dietro l'altra. Non scherzo è veramente malato.

AstarotteDottBelfagor
AstarotteDottBelfagor

caro S. Silvio, adesso che sei in odore di Santità, ti prego a mani congiunte, per lafede che ho in Te

fai un miracolo sul mio conto corrente ormai moribondo, guariscimelo

che Dio, il tuo Superiore , te ne renda merito !


Pax Vobis

Massimo Siliato
Massimo Siliato

Un Luminare della Medicina . Questo e' davvero fuso ... un megalomane pericoloso . Altro che Servizi Sociali questo ha bisogno dell'OPG .