•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 19 giugno, 2015

articolo scritto da:

Sondaggio SWG: nuova ripresa per il M5S (19/06)

Nel sondaggio SWG del 19 giugno 2015 il M5S recupera quasi due punti e si porta al 22,5%. Primo partito resta il PD, in lieve calo al 34%, Lega Nord terza col 16% dei consensi

Sondaggio SWG del 19 giugno: il Movimento 5 Stelle questa settimana è in grande forma e cresce quasi di due punti percentuali. 

L’Istituto SWG ha diffuso il consueto sondaggio settimanale, che comprende le intenzioni di voto e quesiti di natura politica per entrare “nel ventre degli italiani”, ossia per capire quali siano le motivazioni e i sentimenti che poi muovono il consenso verso i partiti.

Sondaggio SWG: il M5S cresce di quasi due punti

Partiamo con l’analisi delle intenzioni di voto, rilevando le maggiori variazioni rispetto alla rilevazione precedente. Questa settimana la crescita maggiore riguarda il Movimento 5 Stelle, principale forza politica di opposizione, che raggiunge il 22,5% dei consensi, aumentando così di 1,7 punti. Risulta invece in diminuzione, pur confermando la terza posizione tra i partiti più votati, la Lega Nord di Matteo Salvini, oggi stimata al 16% (-0,9). In declino anche SEL, che cede 0,7 punti e si porta al 2%, quindi allontanandosi ulteriormente rispetto alla soglia di sbarramento prevista dall’Italicum. Forza Italia sembra recuperare leggermente terreno, perché passa dal 13,7% al 14,1%; dati incoraggianti anche per Fratelli d’Italia – AN che la rilevazione mostra al 4,2% (+0,1).

Lieve calo per i due partiti di governo: il PD ora si colloca al 34% tondo (-0,1) mentre NCD-UDC avrebbe il 3,5% (-0,1) dei consensi espressi.

Stando alla nuova legge elettorale Italicum, resterebbero esclusi dal parlamento due sigle di sinistra: il Partito della Rifondazione Comunista, che potrebbe ottenere l’1,1%, e la Federazione dei Verdi, che racimola mezzo punto percentuale.

Cresce, infine, al 45,7% la quota degli italiani che non esprimono una preferenza ad alcuno dei partiti sullo scacchiere politico.

Nel sondaggio SWG del 19 giugno 2015 il M5S recupera quasi due punti e si porta al 22,5%. Primo partito resta il PD, in lieve calo al 34%, Lega Nord terza col 16% dei consensi

Sondaggio SWG: nel disorientamento prima i nostri interessi, ma senza fare i furbi

Due slide tentano di indagare gli atteggiamenti degli italiani. Nella prima è stato chiesto agli intervistati quanto si sentano disorientati rispetto alla realtà quotidiana. Domanda a mio avviso espressa in termini eccessivamente generici, quindi non troppo interpretabile. Comunque sia, i rispondenti si sono distribuiti grosso modo a metà tra chi avverte molto o abbastanza disorientamento (11+35=46%) e chi invece poco o nullo (36+14=50%). Se quindi a livello complessivo tende a prevalere il poco disorientamento, nella fascia giovanile i rapporti si invertono e il disorientamento tocca un picco del 51%.

Nel sondaggio SWG del 19 giugno 2015 metà degli italiani si mostra disorientata rispetto alla realtà quotidiana

L’ultima scheda, per concludere, mostra l’accordo decrescente rispetto ad una serie di affermazioni poste al campione intervistato. Due terzi degli italiani vorrebbe dare una certa priorità ai cittadini italiani rispetto agli immigrati e più della metà considera giusto badare soprattutto ai propri interessi. Quando però si parla di fare ciò “furbescamente”, si intende quindi attraverso metodi non (del tutto) legali o moralmente leciti, appena il 24% concorda con tale proposizione.

Nel sondaggio SWG del 19 giugno 2015 due terzi degli intervistati concorda nel dare priorità ai connazionali, il 58% considera giusto badare soprattutto ai propri interessi ma solo il 24% approva i comportamenti dei "furbetti"

 

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

6 Commenti

  1. Giusi Verde ha scritto:

    Oddiomamma pure questi ci toccano ora. Prima i disonesti mafiosi, poi gli easaltati semi-dementi…ma gente intelligente, preparata e onesta no?! Perchè non abbiamo iglesias o tzipras invece di quel leghista dentro di grillo.

  2. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Il “leghista dentro” è sposato da 20 anni con un’iraniana e ci ha fatto 2 figli.

  3. Giusi Verde ha scritto:

    Diego, questa non è assolutamente una garanzia contro il razzismo. Anche Bossi era sposato con una meridionale, Farage è sposato con una straniera e ai tempi del colonialismo, i matrimoni con donne delle colonie erano frequenti. Non voglio dire che grillo sia un mostro ma le sue tendenze sono ben chiare e di questo mi spiace parecchio. Detto questo, faccio i miei auguri ai giovani politici del m5s e spero saranno all’altezza dei loro colleghi spagnoli e greci.

  4. Giancarlo De Luca ha scritto:

    La lega è di Berlusconi il PD è con Berlusconi i centristi sono coni PD o Berlusconi e tu stai a pensare a Grillo che non è in parlamento? Un paese di idioti! !

  5. Giusi Verde ha scritto:

    Giancarlo, che bel contributo hai dati..io lo metterei in video fossi in te.

  6. RobertoRovaiano ha scritto:

    Spagnoli e greci sono di sinistra i 5 stelle no

Lascia un commento