•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 12 maggio, 2014

articolo scritto da:

Grillo imita Berlusconi “Schulz kapò anzi krapò”

Schulz

Ieri Martin Schulz, in un’intervista al Corriere della Sera, aveva paragonato Grillo a Stalin e Chavez. Parole forti che non hanno lasciato indifferente il comico genovese. E così nella tarda serata di domenica  ecco arrivare la risposta del leader dei Cinque Stelle. “Martin Schulz – scrive il comico – ormai sta facendo campagna elettorale permanente in Italia per il Pd”. “Ieri a Firenze, nella patria dell’Ebetino, ha rilasciato una lunga intervista a Aldo Cazzullo, detto doppia lingua felpata, nella quale ha paragonato Grillo a Stalin. Schulz dovrebbe ricordarsi che l’accordo con Stalin lo fece la Germania di Hitler con il patto Molotov-Ribbentropche precipitò il mondo nella seconda guerra mondiale”.

martin schulz

Grillo attacca ancora Schulz, colpevole di aver insultato “con il suo linguaggio” milioni di italiani che hanno votato il M5s. E per la prima volta il capo dei pentastellati si trova d’accordo con Berlusconi. Silvio  “non aveva tutti i torti a chiamarlo kapò anche se assomiglia di più a un krapò, nel senso di crapùn, crapa dura con il chiodo sull’elmetto, che non tiene vergogna a sparare cazzate”. “Il krapò Schulz – continua Beppe – ha detto che Grillo è soltanto vento. In parte è vero. Il M5S è un vento del sud che sta per arrivare a Bruxelles. Il krapò si tenga forte. Potrebbe essere un uragano”.

L’attacco di Raggi al governo – CLICCA IL VIDEO

L'attacco di Raggi al governo

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Salvini: "Il centrodestra è morto". Secondo voi il segretario leghista ha...

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

#doposci

#doposci

articolo scritto da:

78 comments
Stefano Egidio
Stefano Egidio

E' cosi che hanno rovinato l'Italia. Vorrai mica che smettano?

Stefano Egidio
Stefano Egidio

Non lo contraddire, è "supremo", poi si offende

Stefano Egidio
Stefano Egidio

è a casa sua. si sta parlando delle elezioni in cui lui è candidato. il nazista qui mi sa che è qualcun altro.

Rino Mazzi
Rino Mazzi

a casa sua può dire quello che vuole il nazista schifoso

Rino Mazzi
Rino Mazzi

vaffanculo nazista del ccazzo.il tuo paese ha ucciso 6 milioni di persone dovrebbe il popolo italiano rinominarti hitler krapone del cazzo

Giovanni LG Zanoli
Giovanni LG Zanoli

Andrea, sai almeno di cosa stai parlando? ci sei mai stato in germania?

Giovanni LG Zanoli
Giovanni LG Zanoli

tranne che a grillo, il quale puo offendere ma non essere offeso (mi pare ovvio no?)

Lorenzo Di Tommaso
Lorenzo Di Tommaso

Userò frasi semplici e concise per spiegarti la cosa: Queste sono elezioni europee. Schultz è candidato presidente della Commisione Europea per il PSE. In ambito europeo, il PD appartiene al PSE. Come tutti i politici, va in giro per il Paese (il continente in questo caso) per la campagna elettorale. L'Italia fa parte dell'Europa. Schultz ha tutto il diritto di fare campagna elettorale in Italia.

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Prossime elezioni in Europa...di fatto in due fronti,., chi è contro l'euro.,, e chi lo ha introdotto...(in italia P, D/Berlusconi)..

Massimo Morelli
Massimo Morelli

Veramente gli amici di Shultz del pse ora con berlusconi ci fanno le leggi assieme:-)

Gianfranco Mancini
Gianfranco Mancini

Tutto questo spazio ad un imbecille che non sa di cosa parla. Bravi continuate così e ci riattiviamo un altro ventennio di merda.

Simone T. Paschetto
Simone T. Paschetto

Tu rispondi anche a uno che sia fa chiamare Geggino De Defaultis? Sta già male di suo.

Simone T. Paschetto
Simone T. Paschetto

Anni passati a dare addosso a Berlusconi e poi fare come lui...quindi in realtà Grillo non criticava B., voleva prenderne solo il posto.

Alessandro Sbarufatti
Alessandro Sbarufatti

Esatto. Solo che grillo è un cretino e Shulz no. Mi piacerebbe sapere l'opinione di Shulz riguardo al nostro presidente che telefona ai mafiosi e fa distruggere le telefonate, e su come verrebbe vista questa cosa nel suo paese, ma evidentemente fa più comodo parlare di grillo.

Giuseppe Mangialardi
Giuseppe Mangialardi

Giustissimo, ognuno é libero di dire le fesserie che meglio crede. Rimane da capire peró il contesto. Perché Schulz non si é svegliato una mattina ed ha detto che Grillo é Stalin (o Chavez), ma ha detto che gli ricorda Stalin per le purghe interne che fa nel suo partito essendo qualcosa di altamente illiberale. Grillo ha detto che Schulz gli ricorda un kapo perché Schulz ha detto che Grillo gli ricorda Stalin. Claro, no?

Pietro Pirozzi
Pietro Pirozzi

per piacere invece di vomitare bile sul movimento cinquestelle o prendersela con Farange sarebbe più opportuno considerare COSA sia questa europa e dove vuole arrivare. Io quello che ho visto e che vedo è che dal 2008 ad oggi c'è stato un pesante impoverimento dei paesi facenti parte della zona euro (quelli che non ne appartengono non hanno subito colpi così bassi). Se accetti consapevolmente questo andamento di cose sei liberissimo di voare per chi ritieni che ti rappresenti, anche Schulz va benissimo se è quello che desideri. I populismi e le reazioni sono semplicemente sfoghi di un andamento e di un passo ch non può essere più tenuto e men che meno sembra che l'attuale Europa voglia cambiare il passo. Farange è conservatore contro un sistema che spinge ad un'integrazione più vicino alla finanza che ai popoli. Io votando il movimento cinquestelle so cosa voto e me ne assumo le mie responsabilità, se andrà male me ne assumo le colpe ma personalmente penso che questa Europa faccia bene solo ad uno sparuto gruppo di speculatori, in quanto gli strumenti veri e propri per risolvere la crisi in cui versa il continente non vogliono davvero usarli, ed essendo l' Europa il primo mercato al mondo coi capricci di certi signori ci stiamo portando appresso tutta l'economia globale

Lucio Bufo
Lucio Bufo

beh... in Italia basta rubare, truffare, evadere il fisco, essere amici dei mafiosi e farci affari ... per essere considerati grandi da certa gente .... Bravi!

Giuseppe Mangialardi
Giuseppe Mangialardi

A me di cosa si professi il PD non me ne fotte una ceppa. Il fatto é che h scelto un'area in cui collocarsi (il PSE) ed ha un suo candidato. Tu sai quando lo voti quale orientamento stai votando e quale candidato stai appoggiando. Cosí altrettanto non mi frega dove si colloca il M5S. In un contesto di elezioni europee non essersi preoccupati di capire in quale gruppo iscriversi non é cosa da poco anche perché se si va come cani sciolti hai voglia poi a lamentarsi che nessuno gli voterá le loro proposte. E bada bene che non é un vizio esclusivo del M5S, ma di molti partiti italiani che vivono le elezioni europee principalmente come una eco del proscenio nazionale. Il che é adattissimo per quegli elettori come te che dicono che Schulz non si deve immischiare (?), denotando una mentalitá ottocentesca. Tra l'altro la vicinanza allo UKIP dice tanto, essendo Farage un esponente chiaramente conservatore-reazionario ed essendo il M5S diventato un movimento borghese-reazionario, cosí come lo sono stati quei movimenti come "Il fronte dell'uomo qualunque" o il poujadismo. Ed in questo doppiopesismo per cui se non ci si schiera o si é ambigui oppure bisogna valutare per bene i propri interlocutori, ci sarebbe da capire perché Schulz se parla male di Grillo deve farsi i cazzi suoi, mentre Farage se parla bene di Grillo (visto che tutti i leaders europei parlano degli altri leaders europei, benvenuto nel nuovo millennio) nessuno dice niente.

Andrea Barbero
Andrea Barbero

ti sembra giusto che shulz insulti un movimento o partito di un altro paese...in altri paese c'è il nazismo quello vero

Alessandro Sbarufatti
Alessandro Sbarufatti

Shulz ha detto a grillo che sembra stalin. Grillo gli ha dato del Kapo'. Dai commenti qui sotto ne deduco che i kapo' erano dei cattivi nazisti, mentre Stalin era un tipo ok, per nulla cattivo, che non ha ucciso nessuno e portatore di democrazia.

Alessandro Nizzoli
Alessandro Nizzoli

La battuta di Grillo ci sta tutta. Ma che cazzo di paragoni fa il Schulz? E' un caso clinico. Lasciamo stare il nano che è intento a fare riforme con l'ebetino.

Mario Lanza
Mario Lanza

basta legger gli interventi grillini per capire in che mani andremmo a finire nel caso (remoto) di una loro vittoria. gente per cui la cultura è un male da estirpare.

Pietro Pirozzi
Pietro Pirozzi

guarda vorrei anche crederti ma rimango diffidente. innanzitutto va detto che il PD "si definisce di sinistra ergo socialista" ma in passato anche per correnti interne la posizione nel PSE era osteggiata da diversi personaggi (beppe fioroni in primis), Il movimeno cinquestelle non essendo ne di destra ne di sinistra (per i berlusconiani sono comunisti per i piddini sono fascisti) non può sedersi ad un tavolo se non riconosce nei soi interlocutori valori simili a quelli sostenuti, sinceramente io li preferirei al fianco di Nigel Farange ma saranno loro a scegliere. Per me personalmente Schulz e la Merkel sono semplicemente faccie diverse della medesima medaglia. Ti ricordo infatti che per quanto sia diverso dalla Merkel non si è opposto minimamente all' austerità che ha affossato l'europa, mi ricordo l'imitazione di tremonti fatta a un brillante Guzzanti in cui nonostante lui si fosse opposto tutti i condoni fatti da tremonti erano stati applicati

Pietro D'anneo
Pietro D'anneo

questi sono quelli che anno voluto EU ed ora che ci sarebbe bisogno lo non fanno nulla sono solamente dei parassiti che costano molto meglio mandarli tutti affaculo non servono ad un cazzo aiutano solo i poteri forti non certo il popolo sfanculate tutti e portate draghi con voi bono pure quello un altro parassita dalla bocca larga via cialtroni

Giuseppe Mangialardi
Giuseppe Mangialardi

Quindi se il PD non aderiva ad un gruppo era "ambiguo" mentre il M5S non deve accettare accordi a scatola chiusa. Difatti gli accordi si fanno prima, come in tutte le comunitá normali, non si capisce in quale buco nero sia andato a finire il M5S, come se non si sapesse che c'erano le elezioni europee (piú che altro non schierarsi significa poter prendere voti a destra ed a manca e l'italiano medio non sa manco quali siano gli orientamenti a livello europeo). Infatti tu parli di Schulz come se fosse la Merkel, quando il candidato del partito della stessa é Juncker, che su molte cose (anche aiuti ai paesi come la Grecia) hanno visioni diametralmente opposte.

Mauro Portoso
Mauro Portoso

anch'io ho il diritto di dire che sento tanta puzza di stalinismo e che qualcuno (tipo vauro e co.) hanno bisogno di vitamina rossa!!

Marco Solfrini
Marco Solfrini

Non ha più idee e copia Berlusc? Azz... Siamo alla fine

Lucio Bufo
Lucio Bufo

ennesima dimostrazione che Grillo sa dire solo slogan e stronzate varie ...

RobertoBorrino
RobertoBorrino

ovviamente non sei informato e avevi fretta di scrivere

Antonio Oi
Antonio Oi

Shultz aveva gia' imitato berlusconi : grillo come stalin e grillo ha risposto . Le notizie vanno riportate correttamente.

Fabrizio Stier
Fabrizio Stier

Il comico ha bisogno solo di un lunghissimo periodo di riposo... Cesano Boscone?

Gabriele Hakim
Gabriele Hakim

Le elezioni europee non sono "affari interni"...

Pietro Pirozzi
Pietro Pirozzi

Stefano siamo talmente comunità in questa europa che si è preferito scannare la Grecia piuttosto che dargli una mano per risollevarsi e il suo impatto sul pil europeo era di appena 1-2% siamo talmente comunità che la parola eurobond fa tremare la Germania perchè on vuole acollarsi i debiti degli altri paesi quando ad ella si è cancellato i debiti di guerra e si è permesso l'unificazione anche grazie ai nostri soldi. Il movimento cinquestelle non ha un candidato alla presidenza perchè deve innanzitutto confrontarsi con gli altri gruppi parlamentari e trovare gli alleati adatti, non piò e non deve accettare accordi a scatola chiusa com fanno gli altri partiti del centro destra e del centrosinistra

Stefano Egidio
Stefano Egidio

L'europa è una comunità e queste elezioni sono EUROPEE non nazionali, Shulz è il candidato di una coalizione internazionale e ha tutto il diritto di dire la sua sulle elezioni che lo riguardano.

Stefano Egidio
Stefano Egidio

Geggino, l'europa è una comunità e queste elezioni sono EUROPEE non nazionali, Shulz è il candidato di una coalizione internazionale e ha tutto il diritto di dire la sua sulle elezioni che lo riguardano. Chi è il candidato alla presidenza del movimento 5 stelle? non lo so, ma non importa, perché il movimento non ha nessuna intenzione politica, se non quella di recuperare voti e usarli per autopromuoversi.

Pietro Pirozzi
Pietro Pirozzi

in Italia vivo, quindi secondo te è normale che Schulz si metta a dire agli italiani come devono votare? Se Berlusconi dice che gli italici non sanno votare è scandolo, se lo dice Schulz allora è cosa normale. Solita coerenza della sinistra, ultima cosa. Allora il PD finalmente ha capito che deve sedersi col PSE? No perchè in passato la sua posizione era alquanto ambingua

Giuseppe Mangialardi
Giuseppe Mangialardi

"Visto che il medesimo PD non tiri per lui". Schulz è il candidato del PSE, coalizione in ambito europeo a cui appartiene il PD, e si, Schulz è il candidato per la presidenza europea del PD. E Schulz tra l'altro si trovava in Italia, perchè a Firenze si è svolto il secondo dibattito tra i candidati alla presidenza (Juncker, Schulz, quella dei verdi, Verhofstadt). Ma in quale galassia sperduta vivi?

Massimo Romano
Massimo Romano

Purtroppo ci sono tanti italiani, soprattutto elettori di cdx, a cui queste cazzate piacciono. Persone che non digeriscono discorsi molto articolati e sono colpiti da gesti, immagini o massaggi estremamente diretti.... è nà tristezza...!!!!

Trackbacks

  1. peuterey outlet baby

    Grillo imita Berlusconi “Schulz kapò anzi krapò” – Termometro Politico