•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 4 gennaio, 2016

articolo scritto da:

I tre motivi che decreteranno la fine di Forza Italia

bandiere di forza italia durante manifestazione di piazza berlusconi

I tre motivi che decreteranno la fine di Forza Italia

L’idea di Berlusconi di correre alle prossime comunali senza il simbolo di Forza Italia ma solo con un raggruppamento di liste civiche ha seminato il panico nel partito azzurro. Renato Brunetta, secondo quanto riporta oggi Repubblica, avrebbe confidato agli amici più stretti di essere pronto a fondare un suo partito qualora venisse “fatto fuori” dall’ex premier. Il governatore della Liguria, Giovanni Toti, da sempre vicino alle posizioni del Cavaliere, prova a buttare acqua sul fuoco: “Ricorrere alle liste civiche è una ipotesi di cui si è spesso discusso ma non si è mai verificata – dice il presidente ligue ad Affaritaliani.it – Nei grandi centri ci saremo. Ma con l’Italicum dovremmo iniziare a ragionare sì di singoli partiti ma anche di liste uniche competitive col Pd”.

bandiere di forza italia durante manifestazione di piazza berlusconi

Forza Italia stretta in una morsa

La situazione in Forza Italia rimane comunque tesa. Le finanze risicate, i nomi dei candidati per le comunali ancora da scegliere, i sondaggi impietosi, stanno condannando il partito all’irrilevanza politica. Berlusconi si trova stretto tra due morse: da una parte Renzi e Verdini che continuano ad attrarre l’elettorato (e i parlamentari) del centrodestra moderato, dall’altra Salvini e la Lega che piano piano stanno diventando leader indiscussi della nuova destra italiana. Forza Italia pare ormai un malato terminale.

Forza Italia, il 2016 anno dell’estinzione?

Secondo Repubblica, “il 2016 rischia di segnare l’uscita di scena del Cavaliere”. Per l’ex premier “incombono tre minacce in pochi mesi. Non solo il risultato delle amministrative di giugno. Ma anche la sentenza attesa per maggio della Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo che, come hanno spiegato i legali al loro assistito, difficilmente sovvertirà gli effetti della legge Severino riabilitandolo in Italia. E infine la terza mannaia più simbolica che concreta: gli 80 anni tondi che compirà a settembre”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

11 Commenti

  1. fabiopetrocelli ha scritto:

    TermometroPol forza_italia è finita da tempo. Affidare un partito a un deficiente come #Brunetta significa condannarlo all’irrilevanza.

  2. Rocco Mena ha scritto:

    “Repubblica” sono 25 anni che da per morto Berlusconi. Che “Repubblica” delle caxxate.

  3. Pino Irsuti ha scritto:

    Ma speriamo finisca quest’altra pagliacciata

  4. Giuseppe Chiassolini ha scritto:

    le innovative liste civiche che dovrebbero far risorgere il liberismo

  5. Fabbrica Politica ha scritto:

    Sopra i 15000 abitanti difficilmente rinunceranno al simbolo (che ha un bagaglio di voti a prescindere).

  6. Riccardo Bottegal ha scritto:

    ma se dico che il partito di brunetta è condannato al nanismo, sono una brutta persona?

  7. Aldo Boni ha scritto:

    sarebbe un partito di watussi…………………….

  8. Sergio Bacchiocchi ha scritto:

    ci sarà, sicuramente, un’adesione totale degli statali al nuovo partito “condotto” da questo grande uomo che dovrà cimentarsi senza l’aiuto dehli altri

  9. Italo Giuseppe Comaschi ha scritto:

    e ci mancava solo il partito dello sgorbio

  10. Michele Paolillo ha scritto:

    Lo voteranno solo i sette nani di Biancaneve

  11. Sergio Failla ha scritto:

    Perchè parlate declinando al futuro?

Lascia un commento