•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 24 maggio, 2017

articolo scritto da:

Sondaggi elettorali Palermo: Orlando verso la riconferma

sondaggi elettorali leoluca orlando

Sondaggi elettorali Palermo: Orlando verso la riconferma

Leoluca Orlando potrebbe essere rieletto a Palazzo delle Aquile già al primo turno. A dirlo è il direttore di EMG, Fabrizio Masia, durante il consueto appuntamento del lunedì con il Tg La7 condotto da Enrico Mentana.

Il suo principale sfidante, il candidato di centrodestra Ferrandelli, è infatti staccato di ben 10 punti percentuali. “Orlando potrebbe farcela al primo turno, considerando che la soglia per essere eletti in Sicilia si è abbassata al 40%” spiega Masia che però non chiude ad un possibile ballottaggio.

“Orlando potrebbe anche andare al ballottaggio con Ferrandelli”. “La situazione – ha aggiunto il sondaggista – è di grandissima incertezza”.

sondaggi elettorali palermo

Sondaggi elettorali Palermo: le intenzioni di voto

Secondo la rilevazione EMG, condotta tra il 19 e il 21 maggio, su un campione rappresentativo della popolazione italiana, Orlando raccoglierebbe una forbice di voti che va dal 39 al 41%; Ferrandelli tra il 30 e il 33%; chiude il candidato del Movimento 5 Stelle Forello tra il 20 e il 23%,

Tutto però rimane ancora incerto. Da un sondaggio Ixè, condotto tra il 5 e l’11 maggio per il gruppo editoriale Citynews, è emerso infatti che 65% degli intervistati ritiene insufficiente l’operato dell’amministrazione comunale negli ultimi cinque anni. La fiducia in Orlando rimane comunque alta; il 38% dei parlemitani lo promuove.

sondaggi politici elettorali

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

Lascia un commento