•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 2 luglio, 2014

articolo scritto da:

L’endorsement di Pier Silvio Berlusconi “Tifo per le riforme del Governo Renzi”

“Tifo per le riforme del governo Renzi, per la fretta con cui le vuole realizzare”. Il sostegno al Governo arriva a sorpresa da Pier Silvio Berlusconi. “Ma non scrivete che tifo per Renzi, ho detto che tifo per le riforme che Renzi vuol fare” precisa ai giornalisti dopo l’endorsement governativo pronunciato durante la serata di presentazione dei palinsesti Mediaset per l’autunno (un cartellone che alle proposte consolidate affianca molte nuove produzioni interne, con l’obiettivo di venderle all’estero, una spinta forte alla sperimentazione, alla declinazione dei programmi sui social media e ai contenuti esclusivi che culmineranno con la Champions 2015).

Il discorso del vice presidente Mediaset sulla politica parte da un’analisi della situazione italiana ancora critica. “Veniamo da anni durissimi e i segnali di ripresa dei consumi ancora non si vedono. Noi facciamo impresa ed è logico che prima di tutto ci auguriamo stabilità e riforme che facciano ripartire il Paese. La giustizia? Certo, è importante, ma penso in particolare a quelle economiche, al fisco, al lavoro”.

pier silvio tifa renzi e riforme

Ma questa speranza che il governo riesca a trasformare l’Italia, è condivisa dal padre? Insomma, anche l’ex premier “tifa” per i provvedimenti annunciati da Renzi? “Le riforme, come ho detto, vanno fatte in fretta, ma conta soprattutto che siano fatte bene e con chi vengono portate avanti. Io sono sicuro, di più, sono certissimo, che mio padre abbia tutto l’interesse a far cambiare in meglio il Paese, prima di tutto per senso di responsabilità. E a questo penso quando dico che è cruciale vedere con chi si fanno le riforme…”.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

15 Commenti

  1. Gianni Dandini ha scritto:

    Sta dichiarazione ci rasserena!

  2. Beppe Roca ha scritto:

    Cero per le riforme che gli ho imposto papà al nazareno…

  3. Salvatore Gagliarde ha scritto:

    Ovviamente… Immunità e aiuti di Stato a banche e imperi economici

  4. Renato Occhiuzzi ha scritto:

    E lo credo! Renzi è il perfetto erede di Berlusconi!

  5. Federico Maestri ha scritto:

    Che vuole don Rodrigo, lì?

  6. Giancarlo De Luca ha scritto:

    ma i votanti del pd sono tutti exberluscones o si sono fusi in un unica melma informe e maleodorante?

  7. Sergio Pisano ha scritto:

    Pier Silvio fatti i fatti tuoi che certa magistratura ti intercetta, pedina e spia 24 H no stop. Ti faranno fare la stessa fine di tuo padre.

  8. Luigi Monge ha scritto:

    Cosa nascondono i furbfetti della politica?

  9. Maurizio Zampogna ha scritto:

    La gatta frettolosa partorì i gattini ciechi, le riforme fatte in fretta provocheranno disastri immani!!!

  10. Paolo Serra ha scritto:

    Si sono fusi. Tutti quelli che non sanno distinguere una dittatura da una democrazia, ma seguono un’etichetta si sono sono sommati a quelli che le due cose distinguono benissimo e vogliono la prima. Invece chi si è battuto contro Berlusconi, non per il nome che porta, ma per le idee che intendeva imporre riconoscendole per quello che erano e sono,oggi si batte contro Renzi, che il peggio di quelle idee sta realizzando, come si batteva contro di lui.

  11. Domi Erre ha scritto:

    Fatto sta che il Renzi ha sfondato il muro del 40%…e viaggia verso il 50%.

  12. Maria Teresa Cavallaro ha scritto:

    E certo x pararvi il culo e fare i cazzi vostri

  13. Gian Carlo Figliozzi ha scritto:

    A sorpresa?

  14. Leib Leben ha scritto:

    Oh che voce profetica!!

Lascia un commento