•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 19 settembre, 2009

articolo scritto da:

Proiezione Affluenza Regionali 2010: CALABRIA al 62-65%

ELEZIONI 2013: SEGGI ELETTORALI A ROMA

Proiezione Affluenza Regionali 2010: CALABRIA al 62-65%

Dopo aver trattato il caso della regione BASILICATA, ci interessiamo ora della regione CALABRIA.

Mostreremo come tramite un’analisi di correlazione ed interpolazione a 4 funzioni mediate per peso demografico, riusciremo ad indicare una stima di massima per le prossime regionali calabresi del 2010. Questa stima dovrà tenere conto dei prossimi sondaggi elettorali, per valutare quanto il trend di forte decrescita avvertito durante le ultime elezioni europee, e leggermente attenuatosi durante le elezioni provinciali possa incidere sulla tendenza di stabile affluenza durante le passate elezioni regionali.

La tabella che presentiamo mostra tutte le elezioni dal 1994 ad oggi, includendo anche il peso demografico della relativa provincia rispetto alla popolazione della regione (aggiornata al 2009 e mediata su tutte le altre annate), ed il peso della regione Calabria sull’intera popolazione italiana.

Per quanto riguarda le Pol01, i dati provinciali si riferiscono a quelli di circoscrizione; da qui il motivo per cui la media regionale non è in linea con i dati mostrati.

La Calabria risulta sin da subito una regione molto difficile da proiettare in termini di affluenze, poiché ha un andamento storico molto oscillante, poco razionale, molto probabilmente dovuto a vicissitudini più politiche che sociodemografiche. Lo si evince chiaramente dalle dispersioni tra le Elezioni Europee e le Elezioni Provinciali, che nel caso della regione Basilicata avevano dato ottimi risultati costanti

EUR99PRO99


EUR04-PRO04


EUR09-PRO09


CALABRIA


-0,0226


-0,0047


-0,1192


CATANZARO


0,0234


0,0316


-0,3048


COSENZA


0,0406


0,0818


0,0668


REGGIO CALABRIA


calcolato a parte -0,1487


-0,2677


CROTONE


0,0634


0,0789


0,0757


VIBO VALENTIA


0,0373


0,0454


-0,3169


Il valore di dispersione della provincia di Reggio Calabria è calcolato a parte, poiché le Elezioni Provinciali del 2002 sono avvenute tra due Elezioni Europee (1999 e 2004) i cui valori sono rispettivamente di -0,2171 e -0,16232. Media -0,1897. Ricordiamo che il segno negativo vuol dire decrescita relativa ed il segno positivo vuol dire crescita relativa.

Anche le dispersioni tra Elezioni Europee ed Elezioni Regionali mostrano andamenti oscillanti

EUR94-REG95


EUR99-REG00


EUR04-REG05


CALABRIA


-0,1153


-0,0161


0,0174


CATANZARO


-0,1568


0,0169


0,0300


COSENZA


-0,1791


0,0305


0,1155


REGGIO CALABRIA


0,0074


-0,1664


-0,1286


CROTONE


-0,2323


0,1575


0,1892


VIBO VALENTIA


0,1971


0,0755


0,1306


L’elezione più oscillante da stimare è certamente quella per il rinnovo del parlamento europeo: osserviamo i dati storici dal 1994 al 2009

Eur94


Eur99


Eur04


Eur09


CALABRIA


60,7


63,56


65,51


55,92


CATANZARO


58,99


65,5


67,88


46,16


COSENZA


58,9


68,68


71,58


68,39


REGGIO CALABRIA


65,15


54,02


57,8


46,43


CROTONE


49,69


68,06


71,14


68,08


VIBO VALENTIA


83,21


66,39


68,37


42,76


La regione Calabria mostrava un andamento lineare crescente con coefficiente angolare di 2.4, che avrebbe dato come proiezione per il 2009 un’affluenza pari al 68,1%. Invece l’affluenza reale è stata del 55,92%, quindi con un calo sulla tendenza teorica di circa 12 punti percentuali. Con un fit quadratico avremmo ottenuto una proiezione di 66,6%, quindi leggermente più basso rispetto al fit lineare. La provincia di Catanzaro (peso demografico di 0,18) e di Reggio Calabria (peso demografico di 0,27) hanno influito notevolmente sulla bassa affluenza regionale alle Europee 2009. La provincia di Vibo Valentia, pesando demograficamente solo il 9% ha influito molto di meno, pur avendo mostrato la più bassa affluenza tra tutte le 5 province. La provincia di Cosenza (peso demografico di 0,37) e Crotone (peso demografico di 0,08) hanno permesso una sostanziale risalita di affluenza finale. E’ indicativo notare poi come queste ultime due province abbiano mostrato pressapoco la stessa affluenza durante le Elezioni del 1999. Il fatto che due province su 5 abbiano mostrato un andamento in linea con il dato teorico ci fa pensare che le ultime elezioni Europee non siano statisticamente attendibili, come tutti i metodi di verosimiglianza potrebbero convalidare. Questa ipotesi è convalidata dal fatto che le affluenze provinciali del 2009 siano state in linea con la tendenza storica.

L’elezione per il rinnovo del consiglio regionale è oscillante anch’essa nelle affluenze, ma entro margini meno ampi, come si nota dalla seguente tabella

Reg95


Reg00


Reg05


CALABRIA


68,61


64,6


64,39 (decrescente)


CATANZARO


69,96


64,41


65,9 (oscillante)


COSENZA


71,75


66,65


64,17 (decrescente)


REGGIO CALABRIA


64,67


64,8


66,33 (crescente)


CROTONE


64,73


58,8


59,82 (oscillante)


VIBO VALENTIA


69,51


61,73


60,47 (decrescente)


Tra parentesi abbiamo indicato la tendenza generale dell’elezione nella data località.

Ciò che ora faremo è creare interpolazioni per la regione e per ogni provincia ed utilizzando i pesi demografici, stabiliremo una stima dell’affluenza alle Regionali 2010. Laddove il trend è oscillante (Catanzaro e Crotone), correleremo con le altre elezioni, per valutare eventuali aggiustamenti. Tra parentesi il valore di R2 che usereremo per mediare la proiezione per ogni località. Il fit quadratico lo usiamo per avere una sovrastima mentre quello lineare per avere una sottostima

Fit Potenza Fit Razionale Lineare Fit Lineare Fit Quadratico
CALABRIA


64,35 (1)


64,32 (0,7855)


61,64 (0,7872)


67,98 (1)


CATANZARO


65,15 (0,9327)


66,22 (1)


62,69 (0,4994)


74,43 (1)


COSENZA


62,6 (1)


62,7 (1)


59,94 (0,9617)


64,31 (1)


REGGIO CALABRIA


74,70 (1)


66,91 (0,8072)


66,92 (0,8083)


69,26 (1)


CROTONE


59,31 (0,9741)


60,08 (1)


56,20 (0,5996)


67,79 (1)


VIBO VALENTIA


60,06 (1)


59,95 (1)


54,86 (0,8522)


65,73 (1)


Pesando con i valori di R2 otteniamo le seguenti medie

Media Pesata Fit
CALABRIA


64,76


CATANZARO



67,81


COSENZA


62,41


REGGIO CALABRIA


69,71


CROTONE


61,38


VIBO VALENTIA


60,35


il che porta ad avere una media regionale, pesata tramite i pesi demografici provinciali di 64,46% contro il 64% della media non pesata.

Un altro dato da tenere in conto è la matrice di correlazione tra le elezioni provinciali, poiché risultano le elezioni più logicamente associabili a quelle regionali

Pro99 Pro04 Pro09
Pro99 1 0,95381 -0,18093
Pro04 0,95381 1 -0,086362
Pro09 -0,18093 -0,086362 1

Ciò vuol dire che le elezioni del 1999 e del 2004 erano estremamente correlate, mentre le coppie 1999 e 2009 da una parte e 2004 e 2009 dall’altra lo sono state molto poco.

Le elezioni regionali mostrano maggiore correlazione globale

Reg95 Reg00 Reg05
Reg95 1 0,55965 0,14498
Reg00 0,55965 1 0,8254
Reg05 0,14498 0,8254 1

Questa volta notiamo come siano le ultime due elezioni regionali ad aver mostrato il grado di correlazione maggiore, ovvero Reg00 e Reg05. La serie di correlazione è in crescita, 0,145-0,56-0,825 il che è un buon indicatore di affidabilità per le elezioni del 2010, le elezioni che vogliamo proiettare.

L’analisi di correlazione indica una correlazione di 0,5 tra le Provinciali del 1999 e le Regionali del 2000, ed una correlazione di 0,56 tra le Provinciali del 2004 e le Regionali del 2005. Anche qui la tendenza è a crescere come nel caso delle Regionali autocorrelate.

La dispersione tra le Pro04 e le Pro09 è stata di 0,03 a livello regionale, ovvero una decrescita di circa il 3%, mentre per le Reg00 e Reg05 la decrescita è stata del 3 ‰.

Affluenza Reg2010 Correlata
CALABRIA 64,22
CATANZARO 67,15
COSENZA 62,19
REGGIO CALABRIA 67,62
CROTONE 60,67
VIBO VALENTIA 59,45

la cui media pesata è pari a 63,59% a fronte di un trend regionale di 64,22%. Questo dimostra come la nostra analisi di interpolazione basata su 4 funzioni diverse (potenza, razionale lineare, lineare e quadratica) sia stata corretta, avendo trovato un valore di 64,46%.

Conclusione

Includendo l’errore statistico del 2%, possiamo arrivare ad una stima tra il 62-65% per l’affluenza alle Regionali 2010 in CALABRIA. Questa stima possiamo considerarla “azzardata”, nel senso che sottostimiamo fortemente la decrescita delle Elezioni Europee, trattandola più come una variazione statistica poco attendibile sul computo totale che un dato reale. La serie storica delle Elezioni Regionali mostra una leggera flessione, più bassa rispetto alle Elezioni Provinciali ed ancora meno bassa rispetto alle Elezioni Europee, mentre le Elezioni Politiche sono oscillanti tendenti alla decrescita di qualche punto percentuale (4,27%). Poiché inoltre la correlazione con le Elezioni Provinciali è in crescita, il valore di affluenza alle Regionali 2010 non dovrebbe fortemente discostarsi in senso assoluto dal 63,49% di affluenza regionale del 2009. Molto dipenderà dal comportamento delle due province responsabili del calo del 2009, Catanzaro e Reggio Calabria: se queste ritorneranno in linea con i dati storici, allora la stima da noi calcolata dovrebbe essere convalidata dal 5% di grado di verosimiglianza adottato durante le 4 regressioni.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments