•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 17 gennaio, 2013

articolo scritto da:

Nuovo sondaggio Lorien: in crescita le forze maggiori, a discapito degli alleati

Nuovo sondaggio Lorien: in crescita le forze maggiori, a discapito degli alleati

 

Nuovo sondaggio da Lorien, a distanza di una settimana dall’ultimo (quello del 9 gennaio). Dati più o meno invariati, che evidenziano uno spostamento di voti all’interno della coalizione di centrodestra da La Destra e Lega Nord in favore del Popolo Della Libertà (che avanza di 2 punti percentuali).
[ad]Cresce anche lo schieramento pro-Monti nonostante la flessione di Udc e Fli (ai minimi storici), grazie al 10,8% registrato da Scelta Civica. Perde consensi Sel, in favore del Partito Democratico, che raggiunge la percentuale più alta (il 32,8%) dall’inizio dei monitoraggi elettorali di Lorien.
Flessione dell’1% per il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo, -0,3% per Fermare il Declino (all’1,6%). Rivoluzione Civile di Ingroia supera quota 5% (in costante crescita).
Nel complesso, il distacco tra la coalizione di centrosinistra (Italia Bene Comune) e quella di centrodestra si riduce al 9,1%.

sondaggio

Questo il commento del Direttore di Lorien Antonio Valente al quotidiano online Italia Oggi:

“Una settimana di confronto ad elevata conflittualità che ha prodotto la rimobilizzazione di tanti elettori e una polarizzazione all’interno delle singole aree con i due principali partiti che hanno continuato ad aumentare, il Pdl erodendo la Lega e il Pd erodendo Sel”

Relativamente alla partecipazione di Berlusconi al programma di Santoro, Valente commenta così :

Nove milioni di cittadini hanno seguito l’evento in diretta ma il 65% ne ha parlato e fra gli elettori di centro-destra questo evento è suonato come una carica. Berlusconi «ripropone uno schema e una sceneggiatura di un film già visto» in uno scenario «sicuramente diverso dal 2008 ed ancora di più dal 2006».

Questi i dati completi:

Coalizione di Centrodestra : 27,3 %
Lega Nord : 5,9%; La Destra : 1,2% ; PDL 17,8%; FDI 1,8% ; Grande Sud + altri 0,6% ;

Coalizione di Centrosinistra : 36,4%
Centro Dem. + altri CSX (-) ; PD 32,7 ; SEL 3,7% ; PSI (-) ;

Coalizione di Centro: 15,6%
FLI 1,0% ; UDC 3,8% ; Scelta Civica 10.8% ;

Rivoluzione Civile : 5,6%
Amnistia Giustizia e Libertà : 1% ;
Fermare il declino: 1,6% ;
M5S : 12,5% ;

Da Falcodestro.it

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

14 Commenti

  1. Pingback: Sondaggio Lorien 16 gennaio 2013: Continua l'ascesa di INGROIA

  2. Zukov ha scritto:

    Benissimo Ingroia!

  3. Davide ha scritto:

    Interessante notare come il M5S pur detenendo il 12,5% delle preferenze, sia stato posto in fondo all’articolo, in barba all’ordinamento in ordine proporzionale riservato a tutte le Altre forze.. Continuate così eh!

    • EP ha scritto:

      Non vorrei dire, ma a me sembrano disposte abbastanza a caso ;-P

    • alfio malvasi ha scritto:

      Non credete a questi falssi sondaggi! la realta e che il movimento 5 stelle e Ingroia sono in crescita continuamente, ma non ne vuole parlare nessuno di questa realta, comunque ci vediamo 24 febraio.

      • regina cusmano ha scritto:

        Ragazzi, non si può vivere di stelle filanti. I sondaggi sono tutti così da parte di tutte le società di sondaggi. Pensare che siano tutti in congiura contro Grillo diventa una forma di delirio. Grillo non è il padreterno nè un totem. E sappiate che non sono mai queste le cause sei suoi alti e bassi. Sono i difetti di comunicazione, le gaffes, la propaganda sbagliata, gli insulti e le repliche degli avversari, che nell’insieme fanno orientare la comunicazione dei media. Queste scuse di congiure sono tipiche della destra e di Berlusconi, che non ha fatto altro, in 20 anni, che fare la vittima di tutto e di tutti. Più che aderire fideisticamente a una lista, è meglio ragionare con la propria testa di come si svolge la propaganda politica. Come la fa Grillo e come la fanno gli altri e come andrebbe fatta per agire positivamente. Ragionare, pensare, non esaltarsi per conto terzi!

        • marco ha scritto:

          Euromedia da il M5s al 10.5%
          Piepoli al 12.5
          Tecnè al 14.3
          SWG di oggi al 16.7%

          allora? tutti uguali? per chi lavora Euromedia?

          • Paolo ha scritto:

            ma certo marco, ma tutte le forze politiche hanno queste variazioni. PD (da 27 a 34%) Monti (da 9 a 16%) PDL (da 16 a 23%)… basta parlare di complotti da parte di tutta la società, altrimenti diventate come il paranoico di arcore.

      • Sarà ma... ha scritto:

        In tutti i sondaggi viene rimosso il PCL… tuttavia sono convinto che si attesterà tra l’1% e il 2%

  4. Mimmo ha scritto:

    Oh mamma, Davide, leggi solo le righe che interessano la tua tifoseria: in cima c’è il centrodestra che non è affatto nell’ordine proporzionale che dici.
    E’ tempo di essere un po’ più concreti, il fantasma del complottismo che fa moda, fa appunto moda, ma non concretezza.

  5. terra ha scritto:

    Interessante notare come il CSXpur detenendo il 35.4% delle preferenze, sia stato posto ditro al centrodestra che di voti ne ha meno, in barba all’ordinamento in ordine proporzionale riservato a tutte le Altre forze.. Continuate così eh

  6. ALEX ha scritto:

    per Davide, non mi sembra proprio che le altre forze siano state messe in ordine proporzionale ma casuale, forse sei un po’ debole in matematica… 😉

  7. ALEX ha scritto:

    mi sembra che nella coalizione di CSX non siano calcolati anche se forze dell’1 virgola o dello zero virgola (da verificare) le “piccole formazioni” come Centro Dem. o PSI, mentre per il CDX sono computati tutti i “satelliti”, inoltre quanti astenuti+indecisi?

Lascia un commento