Elezioni politiche 2018: Grasso punta i voti del M5S

Elezioni politiche 2018: Grasso punta i voti del M5S Non manca poi così tanto alle prossime elezioni politiche. Il tempo, tuttavia, scarseggia ancor di più se centrodestra e centrosinistra devono impegnarsi per recuperare il consenso dei propri elettori; che, parliamoci chiaro, nel corso di questa XVII legislatura si è frammentato, un po’ come hanno fatto diversi partiti. E tutti quei voti che questi ultimi hanno perso sono andati perlopiù a confluire nel bacino del M5s. Elezioni politiche, Grasso e il cambio di rotta Ad aver parlato di questo obiettivo fondamentale – cioè quello di recuperare i voti persi e andati al M5s – è stato il leader della neonata formazione di sinistra Liberi e Uguali, Piero Grasso. In un’intervista al Corriere della Sera Grasso ha infatti parlato della priorità, per la formazione politica di cui è alla guida, di costituire un’alternativa seria sia al vecchio concetto di sinistra e centrosinistra, sia ai pentastellati. “Il Pd i consensi li ha già persi con l’astensione o col voto al M5s. Contiamo di recuperarli dando un’alternativa” ha infatti dichiarato nell’intervista. E per quanto riguarda la principale bandiera dei 5 stelle, l’onestà, Grasso si dice pronto a portare quel valore ancora più in alto... View Article