• 565
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 27 febbraio, 2018

articolo scritto da:

Elezioni 4 marzo 2018: Emma Bonino Presidente del Senato o premier per FI?

elezioni 4 marzo

Elezioni 4 marzo 2018: Emma Bonino Presidente del Senato o premier per FI?

Il 4 marzo è vicino e le forze politiche stanno cercando di capire come gestire al meglio una situazione post-elezioni in cui non è stata espressa nessuna maggioranza nelle due Camere. Secondo un retroscena del Corriere della Sera Silvio Berlusconi da qualche tempo starebbe con gli occhi puntati su Emma Bonino, leader di + Europa.

Sondaggi politiche 2018: proiezioni Ixè, possibile un governo del Presidente

Elezioni 4 marzo, Berlusconi pensa alla Bonino per Senato?

Il leader di Forza Italia ha infatti guardato con interesse i risultati degli ultimi sondaggi riguardanti la formazione politica della leader radicale; d’altronde ben sappiamo che, subito dopo le urne, il primo banco di prova per le forze politiche sarà l’elezione dei presidenti di Camera e Senato. Ed eccola qui la ratio dell’interesse di Berlusconi; se la grande assente sarà la maggioranza parlamentare, allora la necessità per i partiti sarà quella di trovare una quadra, un accordo trasversale. E l’ex Cav avrebbe in mente di proporre proprio la Bonino al centrosinistra come presidente di palazzo Madama.

Il Pd, dal canto suo, chiaramente preferirà che la scelta per lo scranno più alto del Senato ricada su un esponente del proprio “range”; però, nello stesso modo, sarà difficile per i dem dir di no alla Bonino, che comunque è una candidata autorevole della coalizione di centrosinistra. Presidenza del Senato a parte, comunque Berlusconi sta mostrando interesse verso + Europa poiché, se i sondaggi non mentono, riuscirà sia a superare il 3% che ad ottenere un buon risultato; e allora proprio quei parlamentari eletti nella lista della Bonino saranno secondo lui fondamentali per la costruzione di una maggioranza a sostegno di un esecutivo di larghe intese.

Elezioni 4 marzo, Bonino: “Candidata premier di Berlusconi? Fantascienza”

Ma le indiscrezioni che vedono protagonista la leader radicale non finiscono qui. Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, da qualche giorno ha contribuito a mettere in giro la voce che il leader azzurro stia pensando alla Bonino anche come possibile premier.

La leader di + Europa, nel frattempo, in un’intervista recente su Radio Capital ha smentito categoricamente queste voci; “Io premier candidata da Silvio Berlusconi? Siamo passati dai retroscena giornalistici – ha affermato la candidata – alla pura fantascienza. Non ne so nulla, né ho voglia di partecipare a questo gioco. Questa cosa non esiste”. “Ho solo detto – ha poi continuato a spiegare – che le larghe intese le abbiamo già avute nel governo Letta, che era composto anche da ministri berlusconiani. Io non auspico questa prospettiva, continuo a fare campagna elettorale per vincere e avere un risultato netto”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: