•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 23 gennaio, 2013

articolo scritto da:

Ipsos: Pd al 33%, centrodestra in recupero

Anche questa settimana il sondaggio di Ipsos ci accompagna nella lunga cavalcata verso le elezioni politiche del 2013.

Secondo il sondaggio illustrato da Pagnoncelli a Ballarò non assistiamo a particolari sconvolgimenti negli equilibri tra le coalizioni. Le distanze tra i blocchi rimangono sostanzialmente invariate; il Pd si mantiene lontano dagli altri competitors andando di poco oltre il 33%.

[ad]Crescono di poco Pdl e Lista Monti mentre rimane più o meno stabile Grillo. I partiti minori sembrano in generale difficoltà e il quadro appare certamente molto frammentato ma in una maniera nuova. L’ “Iceberg” del centro-destra italiano sembra aver generato due blocchi elettoralmente paragonabili ma strutturalmente diversi. Il pezzo formato da Pdl-Lega Nord rappresenta il vecchio schema noto a tutti, mentre l’area guidata da Monti presenta volti noti ma dinamiche nuove considerato il lento processo di cannibalismo elettorale del Professore rispetto agli alleati

Gli elementi nuovi di questa campagna elettorale sono molti e molto interessanti, specialmente perché la battaglia post-elettorale vedrà protagonisti gli stessi personaggi ma con ruoli diversi; nessuno sarà più impegnato nella immediata ricerca del consenso e molte cose appariranno meno oscure.

sondaggio ipsos ballaro 22gen1

sondaggio ipsos ballaro 22gen2

La sensazione, come già nel 2006 e nel 2008, è quella di una quadro politico stravolto dopo queste elezioni, un quadro fatto di nuovi personaggi, nuove logiche e molto altro.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

60 Commenti

  1. MAURO ha scritto:

    Solo un istrione come Berlusconi poteva recuperare in così poco tempo, (lungi da ammirarlo ma i fatti sono questi), spero comunque che la sinistra ce la faccia ed anche con margine sennò ci ritroviamo ancora con coalizioni tanto disomogenee quanto inconcludenti.

  2. Mauro ha scritto:

    Se il recupero di Berlusconi collocasse veramente il PDL sotto il 18%, significa l’abbandono di milioni di potenziali elettori.Un cambiamento senza precedenti, nelle proporzioni, nella storia politica dell’Italia repubblicana. Naturalmente aver cambiato idea sul candidato del centrodestra non significa aver mutato integralmente posizioni politiche e questo costituisce un elemento di incertezza per il risultato finale.
    Bisogna altresì considerare l’effetto ultima settimana, che il centrodestra, disponendo di una maggiore disponibilità di mezzi, è stato in grado di innescare in passato sugli elettori che maturano la propria decisione di voto in extremis. Nelle ultime competizioni politiche questo effetto ha procurato forti discrepanze fra i sondaggi pre elettorali e i risultati definitivi.
    Probabilmente è questa considerazione che tiene in vita le speranze berlusconiane. Il csx tuttavia, dovrebbe aver imparato qualcosa dal passato e sarà interessante vedere le contromisure che saranno utilizzate.

  3. Alfonso ha scritto:

    Cosa devono ancora farci Berlusconi e la sua cricca per farci capire che sono anacronistici e pseudofascisti?

  4. Ezechiele ha scritto:

    Assurdo che esistono ancora così tanti imbecilli che votano Berlusconi. Questo paese non vuole capire e io dovrei rinascere per capire gli italiani. Infatti sono nato all’estero per colpa del voto RESPONSABILE. Viva il M5S

    • Mauro Martini ha scritto:

      Ezechiele , probabilmente voterò PD proprio per questo; perchè c’è troppa gente che vota PDL e Lega; questo PDL e questa Lega e non ce la farei ad avere altri 5 anni di Berlusconismo e di antiBerlusconismo senza costrtutto.
      Forse con una netta vittoria del centrosinistra si può la prossima volta avere una discussione sui progetti e non sulle solite cose

      • Steve ha scritto:

        Se siamo stanchi degli ultimi 20 anni non ha senso votare Berlusconi, ma neanche Bersani (con vendola tabacci e D’Alema sarebbe il nuovo??????). Io do una chance a Monti: in 5 anni e con parlamentari nuovi sono certo potrà fare riforme e difendere l’Italia in Europa.

    • gheneminga ha scritto:

      imbecille sei te sinistroso di minchia……poi voi siete i democratici…..io voto berlusconi e a te che te frega….non siamo ancora grazie a dio in una dittatura comunista

  5. antonio ha scritto:

    a ezechiele gia’ er nome e un programma bravo rimani all’estero che non capisci un cazzo. forza silvio!!!!!!!!

  6. alessio ha scritto:

    adesso potete tapparvi la bocca con lo scandalo del MPS banca del partito democratico e potete benissimo girarvi nel culo quei 4 miliardi di euro per salvare la vostra banca…e non venitemi a dire che il PD nn aveva intrallazzi col MPS xchè mussari a titolo personale ha finanziato il PD dal 2002 x ben 700000 euro……

  7. Bernardo Mangano ha scritto:

    Ricordo a Te invece che il MPS ha finanziato i primi anni dell’attività imprenditoriale di Silvio e gli ha dato i soldi per costruire Milano 2, da dove è nata la sua fortuna (finanziamenti illeciti a parte). Silvio dovrebbe baciare i pavimenti del MPS altroché.

  8. MontiNograzie ha scritto:

    Il Pdl andrà sopra il 20%, probabile 22-23, e trainerà la colaizione di cdx, non so se fino al soprasso ma certamente a molto meno dei 9-10 punti che molti sondaggi indicano, questi sondaggi sono calcolati sulla base di chi dichiara il proprio voto, molti durante l’intervista dicono che non andranno a votare o sono indecisi. Se su questa grossa fetta di elettori( prevalentemente di centrodestra) Berlusconi farà breccia allora tutto torna in gioco come nel 2006 quando gli exit poll lo davano per morto e poi perse dello 0,1 % e prese più voti al senato pur non ottenedno la maggioranza per l’autogol dei 6 senatori eletti all’estero.

  9. Maurizio ha scritto:

    Ci vuole proprio una bella vittoria del centrosinistra per avere qualche bella nuova tassa in più 😉

  10. Alfredo Alfredi ha scritto:

    Votare sx è diventato un luogo comune di pseudo colti, ma vi rendete conto che l’Italia è ferma?
    Sono un elettore pugliese e vi assicuro che Vendola è stato un pessimo amministratore, vedi sanità ed il buco finanziario regionale. Come si fa a votare Bersani (che mi pare persona degna) con cotanta compagnia? Non sono schierato politicamente però voterò Berlusconi. E’ l’unico che non mette paura a noi autonomi (ed io sono un ingegnere libero professionista). Signori pseudo colti datemi un buon motivo per votare sinistra. Io proprio non riesco a trovarlo.
    Saranno pure poco colti i Berluscones però nelle urne un loro voto equivale ad uno colto. Voterò Berlusconi perchè almeno mi fa ridere in quest’Italia di menagrami.

    • dix3 ha scritto:

      Si infatti RIDERE come hanno fatto la Merkel e Sarchosy… e come farà il se RIgovernerà Berlusca..

      http://www.youtube.com/watch?v=EHxicSWMNJ4

    • Marco ha scritto:

      dare il voto a Berlusconi è come buttare nel cesso tutti i sacrifici fatti in questo anno (sempre causa governi precedenti) c’è bisogno del nuovo, che non è sicuramente il m5s(avete presente un pappagallo come grillo rappresentarci all’estero??ma fatemi il piacere!)…il Nuovo l’abbiamo davanti ai nostri occhi ma siamo troppo stupidi e populisti per riuscire a fare una scelta che ci tiri fuori definitivamente dai disastri e ci faccia iniziare a crescere…ci vogliono le palle…noi italiani non le abbiamo a quanto pare….

    • Fabrizio ha scritto:

      Votare Rivoluzione Civile per dimezzare le spese militari e recuperare qualche MILIARDO di euro oer detassare il lavoro.

    • Roby ha scritto:

      Uno dei motivi per il quale voto sinistra e’ perché dal precedente governo Berlusconi non ho visto lotta all’evasione fiscale e politiche economiche di crescita che potessero, quanto meno, far rientrare il debito pubblico e ridurre la pressione fiscale a livelli più sostenibili, rendendo l’Italia un paese più competitivo a livello internazionale. Questo per me è importante perché equivale ad un migliore lavoro per me e a meno tasse da pagare dal mio stipendio. Quello che ho visto nell’ultima legislatura, invece, sono solo chiacchiere e un parlamento in affanno a votare leggi ad personam. Anche la Lega ha deluso. Io sono del nord ed una cosa buona che potevano fare era portare avanti la riforma federalista. L’hanno fatto? No. perché? perché bisogna essere onesti con la gente dicendole che certe riforme strutturali costano un sacco di soldi. E chi paga se le casse dello stato sono in deficit?

  11. tarpe ha scritto:

    la sinistra ha perso le sue radici, lo dimostra il fatto che senza Berlusconi da accusare non sa reggersi con idee proprie. Denstra non credibile, sinistra inesistente, centro leccaculi, siamo nella m……

  12. ettore ha scritto:

    Fino a che la sinistra non mi quantificherà cosa intende per ceto basso e ceto medio non la voteremo.
    Cifre: sopra o sotto i mille euro, due mila, tre mila, quattromila, cinque mila al mese? Ma la sinistra non quantifichera’ mai. La domanda e’ stata posta piu’ volte. La risposta e’ stata sempre evasiva. Basta con gli equivoci.

  13. PD & MONTI ORMAI FINITI ha scritto:

    Dopo lo scandalo MONTEPASCHI PD & MONTI sono CROLLATI nei sondaggi. Ma chi potrebbe mai votarli ?? Sono impegnati ad infangarsi a vicenda. Attendiamo il pronto intervento della magistratura. (Ah già è di sinistra, quindi ne usciranno tutti puliti).

  14. Lucifora Alessandro ha scritto:

    Noi, formiche e poveri cristi che tutte le mattine ci alziamo per andare a lavorare e portare a casa qualcosa che somigli a uno stipendio, siamo il 90% della popolazione italiana. Berlusconi, i suoi amici, e quanti come lui, rappresentano l’altro 10% della popolazione. Domando a quanti votano o hanno intenzione di votare Berlusconi, ma davvero credete che costui si sta candidando, per l’ennesima volta, per fare gli interessi del popolo italiano?
    Ed è questo che vi risulti abbia fatto quando ha governato? O forse non ha messo i suoi interessi sopra a ogni cosa? Riflettete, non fate i tifosi come nel calcio (dove l’importante è che la squadra vinca a qualsiasi costo). Dico sempre che dare il voto a Berlusconi è per i cittadini (che appartengono al quel 90% del popolo italiano) come il contadino che arma la mano del padrone per farsi bastonare. Da masochisti.

  15. FRANCO ha scritto:

    pagnoncelli, se continui a mettere giannino sotto l’1 , ti conviene cambiare lavoro ed aprirti una pizzeria….

  16. panealpanino ha scritto:

    DATO CHE L’ITALIA STA’ SOFFRENDO UCCIDIAMOLA SUBITO VOTATE L’ALLEGRA BRIGATA BERSANI VENDOLA MONTI CASINI E FINI .Votate votate
    il detto di Bersani? …Compagno tu lavora che io guadagno.
    il detto di Monti?… Caro italiano quando vai a votare la Massoneria e le Banche devi aiutare.
    il detto di Vendola?….. Io davanti e voi tutti dietro grazie…mmm
    il detto di Casini ?……. con vendola sarà come Uccelli di rovo (io l’acqua santa lui il diavoletto)
    il detto di Fini? prendetemi prendetemi non lasciatemi solo……. prendetemi….. chiudo la casa di montecarlo do bacino alla mia ragazzina saluto il suo fratellino e arrivo ps.per sicurezza porto via la poltrona della camera…
    ITALIANI VOTATE VOTATE!!!!!……….. ma dopo non vi lamentate!!!!!

  17. mirko ha scritto:

    ho letto i post lasciati, e rimango sempre dell’idea che l’italia affonderà nella merda!! che si chiami coalizione di centrodestra o di centrosinistra, non cambierà niente, svegliatevi itliani, i nostri politici giocano sul fatto di dividere, dx e sx, ma alla fine siamo sempre nella merda!!! ma vi siete dimenticati di cosa hanno fatto in questo anno di gverno tecnico???????? MA VERAMNETE AVETE COSI’ LA MEMORIA CORTA?????? ancora credete che i vari dx sx siano meglio o peggio???? hanno dimostrato di avere la stessa politica, gli stessi programmi, mettono tasse e poi promettono di toglierle (ma prima le hanno votate tutti d’accordo!!!) svegliatevi italiani perchè tra poco ci toglieranno anche i peli del culo! LE IDEOLOGIE SONO FINITEEEEEE!!!!!!! ovvero forse esistono ancora nei nostri pensieri, ma non sono rappresentate minimamente da questi politici ladri corrrotti, corruttori, puttanieri, ladri, delinquenti e chi più ne ha, più ne metta, perciò svegliatevi, perchè se vince dx o sx non cambierà un c…o!!!!!!!!!!

Lascia un commento