•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 8 maggio, 2013

articolo scritto da:

Sondaggio Ipsos a Ballarò del 7/05 Valutazioni negative per tutte le forze politiche

Il consueto sondaggio elettorale Ipsos presentato a Ballarò nella puntata del 7/05 che mostra le intenzioni di voto degli Italiani è arricchito questa settimana dai cartelli che presentano le valutazioni circa le tre principali forze politiche in campo.

[ad]Pagnoncelli stesso sottolinea come il giudizio negativo prevalga per tutti e tre i partiti indagati. Il PD è visto dal 74% come un partito in forte difficoltà, incapace di presentare una linea politica netta (è così anche per il 46% degli stessi elettori PD), mentre solo per il 22% è un partito forte, che reggerà bene alle difficoltà. Sulla stessa scia, il 68% degli intervistati pensa che il PDL sia un partito che si regge in piedi solo grazie alla presenza forte del suo leader, Silvio Berlusconi, senza il quale non potrebbe ricoprire un ruolo di primo piano sulla scena nazionale. Anche in questo caso, poco più del 20% ritiene che il PDL sia un partito serio e competente. Le cose vanno leggermente meglio per il M5S, ma rimangono comunque in chiave negativa: il 63% vede il movimento guidato da Grillo come un gruppo che non va oltre la protesta, incapace quindi di fare vere proposte per il Paese, mentre il 25% ne da una caratterizzazione positiva, vedendolo come l’opposizione di cui il paese ha bisogno.

Sondaggio Ipsos a Ballarò del 7/05, valutazioni del PD.

Sondaggio Ipsos a Ballarò del 7/05, valutazioni del PD.

Sondaggio Ipsos a Ballarò del 7/05, valutazioni del PDL.

Sondaggio Ipsos a Ballarò del 7/05, valutazioni del PDL.

Sondaggio Ipsos a Ballarò del 7/05, valutazioni del M5S.

Sondaggio Ipsos a Ballarò del 7/05, valutazioni del M5S.

Passando alle intenzioni di voto, si nota che il PDL continua la sua ascesa, guadagnando ancora più di due punti rispetto all’ultimo sondaggio Ipsos presentato la scorsa settimana sempre a Ballarò, ma cresce anche il PD, che continua la ripresa (probabilmente anche grazie ad un “effetto governo”) guadagnando un punto netto. Cala decisamente invece il M5S, che perde più di due punti percentuali così come cala Monti, che segna -0,8%.

Sondaggio Ipsos a Ballarò del 7/05, intenzioni di voto.

Sondaggio Ipsos a Ballarò del 7/05, intenzioni di voto.

Oscillano leggermente invece le preferenze ai partiti minori, ma senza netti cambi di scena: gli unici cambiamenti degni di nota si possono vedere in un +0,6% di SEL e un -0,4% di Lega Nord, mentre Rifondazione Comunista sembra essere tornata sulla scena (come avevamo visto la scorsa settimana) e insieme a UDC, Fratelli d’Italia e gli altri partiti mantiene un ruolo piuttosto marginale.

Sondaggio Ipsos a Ballarò del 7/05, intenzioni di voto

Sondaggio Ipsos a Ballarò del 7/05, intenzioni di voto

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

2 Commenti

  1. FERNANDO PERONTI ha scritto:

    che squallore questa sinistra !!! dopo 50 anni debbo convenire che il partito E’ solo per i capi non ancora rottamati . pensano ai propri cazzi e se ne infisdchiano dei problemi del popolo che langue !!!. anche io ho sbagliato non votando renzi alle primarie ……… , il partito avrebbe vinto veramente le elezioni , e l’italia sarebbe stata baciata da un nuovo raggio di sole “dell’avvenir”

Lascia un commento