•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 7 novembre, 2011

articolo scritto da:

TUTTI I NUMERI DELLA CAMERA – IL FIDUCIOMETRO

camera

Mentre girano con sempre maggiore insistenza voci su possibili dimissioni di Silvio Berlusconi entro domani mattina, noi diamo un’occhiata a quali sono i numeri alla Camera dei Deputati in caso di voto di fiducia.

[ad]Al momento i numeri dicono che fino all’ultimo potremmo non sapere se ci sarà o meno la fiducia, comunque, illustrando in breve le singole situazioni, possiamo dire che PD, UDC (a cui quale hanno recentemente aderito gli ex PDL Bonciani, D’Ippolito e Carlucci), FLI (con l’eccezione, ovviamente, di Fini, che in quanto Presidente non parteciperà al voto), API, MPA, Liberaldemocratici e Minoranze Linguistiche voteranno compattamente per sfiduciare l’attuale Governo. Sul fronte della fiducia, invece, al momento solo la Lega Nord sembra destinana a votare compattamente per la fiducia, cosa non scontata invece per il PDL (per il quale non parteciperà al voto Alfonso Papa, attualmente agli arresti domiciliari), dove i mal di pancia di Antonione, Destro e Gava potrebbero trasformarsi in un voto contro il Governo. Il Gruppo dei Repubblicani-Azionisti, invece, vede l’incertezza di Nucara, che con tutta probabilità non parteciperà al voto. Popolo e Territorio sembra destinato ad avere alcune defezioni: Gianni, dei Popolari di Italia Domani, ha annunciato un possibile voto di sfiducia al Governo, che tuttavia sembra destinato a rientrare, al contrario del collega Milo,il cui voto contrario sembra fuori dubbio, mentre ancora incerto è il voto di Pisacane. Tra i non iscritti ad alcuna componente Parlamentare, segnaliamo cinque voti contrari: oltre a Giulietti (membro da sempre dell’opposizione), ci saranno anche Santo Versace, Calogero Mannino, Luciano Sardelli e Antonio Buonfiglio (quest’ultimo molto vicino alla Governatrice del Lazio Renata Polverini), mentre ancora incerti (anche se sembrano più vicini alla fiducia) sono i voti di Belcastro, Iannaccone e Porfidia che hanno recentemente lasciato il gruppo di Popolo e Territorio. Infine dato come certamente astenuto è l’ormai mitologico Gaglione, il vero grande assenteista di questa legislatura, magari lo vedremo fare capolino tra i peones (come il 14 dicembre scorso) ma poi si dileguera’ senza votare, come sempre. Noi cominciamo a pensare che la sua sia una battaglia ideologica ma non ne abbiamo le prove.

PER SEGUIRE TUTTE LE NOSTRE INIZIATIVE DIVENTA FAN SU FACEBOOK

camera

Questo grafico fa riferimento ai numeri della Camera in caso di voto di fiducia. Per quanto riguarda il voto che si terrà oggi sul rendiconto, infatti, i numeri sarebbero diversi, in primis perchè l’opposizione ha deciso di non partecipare alla votazione. Quindi, riportiamo in breve uno schema sul voto di oggi:

Assenti

Favorevoli

Incerti

PD+Radicali

206

UDC

38

FLI

26

IDV

22

API

5

MPA

4

LD-MAIE

3

Repubblicani-Az

1

2

Minoranze

3

Non iscritti

7

14

PdL

4

211

Lega

59

Popolo e Territorio

     1

24

TOTALE

320

310


Sostanzialmente, l’opposizione in massa non parteciperà al voto, ed a questi si aggiungeranno i vari esponenti della maggioranza che hanno manifestato dei mal di pancia, come Buonfiglio, Pittelli, Gava, Antonione, Destro, ma anche Santo Versace e Calogero Mannino, ormai in rotta col Governo. Alle assenze vanno poi aggiunte quelle di Alfonso Papa (agli arresti domiciliari) e di Francesco Nucara (attualmente in ospedale), impossibilitati a partecipare al voto.

camera

_________________________________

+++Risultati della votazione sul rendiconto: presenti 309, 308 voti favorevoli ed 1 astenuto.+++

Come annunciato, l’intera opposizione non ha partecipato al voto, ed a questi si sono aggiunti (oltre ai deputati Papa e Nucara, assenti per cause di forza maggiore), i Deputati del PdL Fabio Gava, Giustina Destro, Roberto Antonione e Gennaro Malgeri (quest’ultimo sembra perchè giunto in ritardo in aula), i non iscritti Santo Versace, Calogero Mannino, Antonio Buonfiglio, Luciano Sardelli, Francesco Stagno d’Alcontres e Giancarlo Pittelli. L’unica astensione è stata invece quella di Franco Stradella, deputato del PdL.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

27 Commenti

  1. Lorenzo Fares ha scritto:

    …da questa tabella si evince che il governo è comunque spacciato, arrivando al massimo a 315,,,

  2. Alessio Ciracì ha scritto:

    sbaglio o la Svp si astiene dal votare la sfiducia?poi ci dovrebbero deputati essere assenti…

  3. Termometro Politico ha scritto:

    La Svp nel corso dell’ultimo anno si è astenuta molte volte sulla fiducia. Ma considerando le ultime considerazioni del partito sull’operato del governo Berlusconi e considerando il loro voto contrario alla fiducia del 14 ottobre probabilmente i due deputati sudtirolesi voteranno anche questa volta contro l’attuale esecutivo.

  4. Lorenzo Fares ha scritto:

    potrei sapere, cosi per informazione, la ripartizione dei non iscritti? leggo che 5 sono per la sfiducia, 11 per la fiducia, 4 sono incerti e 1 si astiene. Visto che dipende tutto da questo gruppuscolo, si potrebbe avere un focus su di loro? in modo da monitorarne le dinamiche…

  5. Bababa Petullà ha scritto:

    chi sono gli incerti pdl?

  6. Lorenzo Fares ha scritto:

    oltre ai non iscritti sarebbe interessante anche sapere i nomi degli incerti

  7. Ettore Giosué कर्म Trozzi ha scritto:

    Sulla SVP ho trovato questo…in qualsiasi caso se votano si o si astengono propongo di invasare il sudtiorl e tutta l’Austria :)… http://altoadige.gelocal.it/cronaca/2011/11/06/news/silvio-chiama-la-svp-non-risponde-5248570

  8. Francesco Ausania ha scritto:

    invasare??? ma in che senso, scusa? 🙂
    ma quando si dovrebbe votare la fiducia? mica gia’ domani sul rendiconto? se ne parla almeno giovedi/venerdi, corretto?

  9. Francesco Ausania ha scritto:

    a 315 passerebbe, Lorenzo… perche’ non votando fini finirebbe 315 a 314

  10. Lorenzo Fares ha scritto:

    ah ok…quindi passiamo dallo 0% all’1% di possibilità di salvezza

  11. Lorenzo Fares ha scritto:

    …per lui, naturalmente…

  12. Francesco Ausania ha scritto:

    anch’io non mi sentirei sicurissimo sui voti radicali… quelli sono dei cavalli pazzi di cui non ci si puo’ fidare assolutamente (ah… che errore averli candidati per avere il loro 0,4%….)

  13. Alessio Ciracì ha scritto:

    @Ettore: grazie per la segnalazione…son 2 voti che potrebbero essere preziosi!!!

  14. Ettore Giosué कर्म Trozzi ha scritto:

    *invadere intendevo (non prendetemi alla parola, eh 🙂 )

  15. Francesco Ausania ha scritto:

    Ahhh. I participi irregolari 🙂

  16. Lorenzo Fares ha scritto:

    i radicali voteranno no, l’hanno confermato

  17. Ettore Giosué कर्म Trozzi ha scritto:

    no il correttore automatico del mio mac xD

  18. Marco Venerucci ha scritto:

    mai fidarsi dei radicali liberi!

  19. Ettore Giosué कर्म Trozzi ha scritto:
  20. Francesco Ausania ha scritto:

    e li invasiamo 🙂

  21. Francesco Ausania ha scritto:

    cioe’ i radicali poi a dirla tutta sono abbastanza invasati gia’ da soli…

  22. Massimo Di Diego ha scritto:

    A che ora domani la votazione? Ci sarà una diretta con conta in real-time come il 14 Dicembre?

  23. Lorenzo Fares ha scritto:

    domani penso che succederà poco o nulla. sarà interessante sapere il comportamento dell’opposizione, soprattutto in caso di astensione in blocco

  24. Francesco Ausania ha scritto:

    ma domani a parte il rendiconto (votazione elettronica, quindi rapida e indolore) non dovrebbe succedere niente… (e il rendiconto, secondo me, sara’ approvato)… e’ sulla lettera alla BCE che berluscazzo vuole mettere la fiducia… ma va schedulata.. (infatti domani mattina alle 11 il csx potrebbe presentare una sua propria mozione di sfiducia per evitare di dover votare contro la lettera alla BCE… a quel punto dipendera’ da cosa viene calendarizzato prima)

  25. Pingback: La resa dei conti: ecco chi voterà la fiducia e chi no (forse) | | AltraOpinioneAltraOpinione

  26. Pingback: Crisi di governo, in diretta sul blog « C A N D I D O

Lascia un commento