•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 23 novembre, 2013

articolo scritto da:

Francia superpotenza in Africa

Francia superpotenza in Africa

Francia superpotenza in Africa

Costa D’Avorio, Mali, Libia e adesso Repubblica Centrafricana. Non si può proprio dire che la Francia in Africa sia una potenza di second’ordine, che perde punti di fronte all’interventismo economico e commerciale delle potenze emergenti come la Cina e le altre economie asiatiche e non solo se si vuole comprendere il Brasile, l’Australia, lo stesso Sudafrica.

Insomma la Francia, nell’arco di meno di due anni, ha inviato truppe in Costa D’Avorio dove sono state determinanti per installare al potere un governo che ha assegnato ad imprese francesi appalti assolutamente non secondari come la ristrutturazione del porto di Abidjan, la costruzione del terzo ponte nella capitale economica del paese e una importante strada di collegamento al nord con i paesi del Sahel.

Ha realizzato un intervento in Mali, paese gemello del Niger, con gli stessi problemi, gli stessi protagonisti e le stesse risorse e nel quale la Francia ha interessi irrinunciabili nel settore dell’energia atomica visti i giacimenti di uranio indispensabili per le oltre 50 centrali nucleari francesi.

Nessuno poi ha dimenticato il ruolo determinante che la Francia ha avuto nella caduta del regime libico di Gheddafi che a sua volta ha creato le condizioni per la guerra nel Nord del Mali.

Francia superpotenza in Africa

Adesso è la volta della Repubblica Centroafricana. Il ministro degli esteri Fabius ha detto che il suo paese è pronto ad intervenire per evitare il genocidio e il caos generalizzato. Parole pesanti che non lasciano dubbi sul fatto che Parigi faccia sul serio. Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu deciderà lunedì prossimo e c’è da scommetterci che Parigi otterrà il via libera per un intervento.

Non che non ci sia bisogno di un intervento, anzi. Il Centrafrica è realmente nel caos, la popolazione civile soffre di saccheggi, violenze e di un intervento esterno (Ciad e Sudan) che la priva di qualunque sovranità.

Un intervento, dunque, sarà il benvenuto. Ma del resto l’intervento francese in Mali è stato salutato con piacere dalla stragrande maggioranza delle potenze occidentali dato che gli islamici che controllavano il nord stavano per arrivare a Bamako, la capitale e prendere il controllo dell’intero paese.

Insomma Parigi sembra l’interprete degli interessi occidentali in Africa. All’interventismo militare si somma poi il fatto che la Francia, a dispetto dei luoghi comuni, continua ad essere il principale investitore nel continente secondo dati delle Nazioni Unite. Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti, poi la Malesia e solo dopo la Cina. Dunque la partita è aperta e la Francia, sembra evidente, non vuole perdere punti.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

23 Commenti

  1. DaveRo Losetti ha scritto:

    [D] l’acqua calda…
    Quale pensate sia il motivo per cui tutti gli stati europei si affrettano a contribuire alle cosiddette “missioni di pace”, se non per accaparrarsi percentuali di appalti?

  2. Franco Piro ha scritto:

    C’est la guerre

  3. Amedeo Franchi ha scritto:

    Hai capito hollande il socialista!

  4. Filippo Flamini ha scritto:

    se si provasse a fare una politica del genere in Italia ci sarebbe una guerra civile…poi vi chiedete perché all’estero stanno meglio ahah

  5. Margherita Simoni ha scritto:

    bisogna adeguarsi ai tempi, ma noi no: inchiodati in Afghanistan…
    Fummo colonialisti in Afrika per dare lavoro ai nostri disoccupati ed edificare, mica per prendere come facevano gli altri. In Libia avevamo il petrolio, non ce ne accorgemmo, costruimmo acquedotti.

  6. Guido Zaccaro ha scritto:

    La francia?…hollande o sarkosy…che sia …tira a “l’argent”…nel mondo e dove può. ..cosi fa l’inghilterra o gli U.S.A…italia?….l’italia dove può andare?..a Lampedusa. ..

  7. Marianna Franchi ha scritto:

    non è una novità…

  8. Stefano Zappa ha scritto:

    e qual è il problema???? hollande è FRANCESE e fa gli interessi FRANCESI….siamo noi che stiamo sempre con la schiena piegata

  9. DaveRo Losetti ha scritto:

    [D] noi non stiamo con la schiena piegata.
    Abbiamo partecipato a TUTTI gli interventi “di pace” degli ultimi 20 anni.
    Però non te lo dicono, perché tu cittadino, devi rimanere ignorante, povero e imbottito di calcio 🙂
    Così non rompi i coglioni e… nell’eventualità che tu abbia un’attività in proprio, non vieni a chiedere quegli appalti che i vari “presidenti” possono distribuire ai propri amici.

  10. Mario Lanza ha scritto:

    Leggere commenti di MERDE e ripeto MERDE che approvano l’imperialismo schifoso dei francesi mi fa capire che in italia c’e’ una parte di popolazione che dev’esser estirpata anche con la forza se necessario.

  11. Donato Palmieri ha scritto:

    i nostri sinistri prendono sempre a esempio la civilta’ francese, e questi ogni tanto danno prova di quanto sanno essere ipocriti.. Quelli che in nome della democrazia hanno protetto i terroristi e nell stesso tempo massacravano nel terzo mondo…

  12. Giuseppe Pontello ha scritto:

    … E LORO PAGANO GRASSE MAZZETTE-PERCENTUALI SU OGNI AFFARE …Da noi c’e’ la magistratura che ti denuncia ..

  13. Giuseppe Pontello ha scritto:

    …per il trionfo dell’idea comunista hanno sterminato milioni di persone…MA IL REATO DI GENOCIDIO ….PER ESECUTORI E MANDANTI…E’ PRESCRITTO….???

  14. Stefano Zappa ha scritto:

    a tutti si ma mai da soli (tranne in libano, cmq sempre sotto l egida ONU) come la francia in mali, costa d avorio, gibuti, rep centrafricana, ciad ecc…..

  15. Stefano Zappa ha scritto:

    dire che sei un povero coglione è dire poco (e pure ipocrita)…..ringrazia dio di vivere in occidente con benessere e libertà, le quali non sono casuali ma strettamente collegate alle politiche imperialistiche

  16. Mario Lanza ha scritto:

    L’universita’ a gente come te non serve ad un cazzo,spero ti venga un bell’incurabile…se ci ritroviamo in un momento storico in cui il mondo va’ a puttane e’ proprio per le politiche imperialiste perpetrate da secoli da merde con la tua mentalita’. Mi raccomando,poi,lamentati dei flussi migratori. Quella puttana che t’ha generato meriterebbe la galera.

  17. Stefano Zappa ha scritto:

    vedi la cosa che mi fa ridere di voi leoni da tastiera come te:è la vostra ipocrisia, mi piacerebbe insultare tua madre sul web come fai tu ma sarebbe troppo facile……se vuoi ci possiamo vedere così t insegno l educazione

  18. Mario Lanza ha scritto:

    non ti converrebbe…dalle foto sei un po’ gracilino.

  19. Sergio Fortunato ha scritto:

    come al solito arrivano depredano e vanno via e poi ci chiediamo il perche gli africani arrivano da noi chiedetevi intanto perche siamo gli europei ad andare lì

  20. Francesco Baldino ha scritto:

    Ricordate che sono parenti di Napoleone Bonaparte.

  21. Stefano Zappa ha scritto:

    ascoltami rincoglionito spera che non mi capiti di passare dalle parti di venezia…..perchè prima ti farei vedere quanto sono gracilino e dopo t insegnerei l educazione…..uomo di merda che mette in mezzo le madri

  22. DaveRo Losetti ha scritto:

    [D] eh. sai com’è… da soli NON POSSIAMO PER COSTITUZIONE… :/
    ma quanta ignoranza…

  23. Mario Lanza ha scritto:

    Mica e’ colpa mia se tua madre apre le gambe a cazzo ed ha dato la vita ad una merda come te. Ti aspetto a Venezia,ma se mi dai l’indirizzo vengo pure a trovarti,cosi’ finalmente posso sborrarti in testa…vedi mai che ti cresce un cervello.

Lascia un commento