•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 2 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Renzi replica ad Alfano “Nessuno tira la corda” E annuncia tagli per 1 mld di euro

Pd, Renzi "se vinco le primarie

Lo scontro a distanza tra Matteo Renzi e Angelino Alfano sembra non conoscere fine. Stamattina il leader del Ncd ha consigliato al sindaco di Firenze di “non tirare troppo la corda” altrimenti “si torna al voto”. Da Trieste Renzi ha replicato: “Non tiriamo la corda, sono gli italiani che stanno tirando la cinghia. Noi abbiamo tre priorità per il 2014: taglio dei costi della politica, piano per il lavoro e Europa. Se Alfano ha voglia di fare queste cose, le faccia”. Alla replica segue anche una promessa in caso di vittoria alle primarie del Pd: “una riduzione da un miliardo di euro dei costi della politica, a partire dal Senato, e un gigantesco piano per il lavoro”.

Sulla vicenda che coinvolge il sindaco di Salerno e viceministro Vincenzo De Luca, Renzi è stato chiaro: “Deve scegliere tra le due cariche. C’è un’incompatibilità ex lege” . Una posizione dura che però non nasconde l’ammirazione verso il primo cittadino di Salerno. “Se tutto il Sud fosse amministrato come Salerno l’Italia sarebbe diversa. tra i comuni meglio amministrati d’Italia”. Per quanto concerne la riforma della giustizia, Renzi si dice d’accordo nell’istituire una norma che regoli la responsabilità dei magistrati. “È giusto che ci sia la responsabilità civile dei magistrati, se uno sbaglia per dolo deve essere chiamato a rispondere. La vendetta contro i magistrati – ha concluso – non potrà mai funzionare”.

 Alfano e Renzi

Maroni “Renzi farà cadere Letta, è scritto” – Il governatore della Lombardia Roberto Maroni è sicuro che il sindaco di Firenze farà cadere il governo presieduto da Enrico Letta: “Penso che Renzi voglia vincere il congresso del Pd, far cadere Letta e prendere il suo posto: è scritto. Penso dunque che Letta dovrebbe guardarsi da lui più che da altri della sua maggioranza”.

Andrea Turco

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

28 Commenti

  1. Antonio Lenzo ha scritto:

    Magari! Sbrigati pure. Via tutti,Boldrini e Kyenge in primis. Ed avrai il mio voto!!!

  2. Giuseppina Congiusta ha scritto:

    fatti e non parole

  3. Salvatore Sardiello ha scritto:

    parole parole parole…

  4. Beppe Roca ha scritto:

    Se sapete fate almeno un nodo scorsoio, fatelo e utilizzatelo….

  5. Luigi Modafferi ha scritto:

    tutta scena, se arriverà a fare il segretario, sarà come gli altri

  6. Parco Oleum ha scritto:

    renzi fa gagare

  7. Guido Zaccaro ha scritto:

    Vai Renzi…spacca tutto…

  8. Maria Grazia Moscatelli ha scritto:

    Certo minacciare di fare tagli alla politica mette tutti i poltronati in agitazione!!!!

  9. Maria Damaso ha scritto:

    Il miliardo di Renzi è pari al milione di posto di lavoro di Berlusconi. E’ sempre più Berluschino

  10. Annarosa Rossi ha scritto:

    Pienamente d’accordo con Maria Damaso !!!

  11. Annarosa Rossi ha scritto:

    Renzi non mi convince , le spara troppo grosse !!!!

  12. Ignazio Angione ha scritto:

    questo governo fa solo danni pima cade e meglio è

  13. Carmen Matacena ha scritto:

    magari lo facesse cadere 🙂 l’unica cosa buona…….

  14. Francesco E Basta ha scritto:

    ahahahaha eccolo in farfuglione!!!

  15. Franco Cannavacciuolo ha scritto:

    Ecco dove destinare il miliardo :C’e’ necessita’ di un Piano Nazionale infatti,l’Italia e’ divisa a macchie di leopardo;non e’ difficile abbinare l’industria cinese di Prato a quella del porto di Napoli con il movimento dei containers gestito dai cinesi,piuttosto che la zona di Rosarno o Castelvoltuno per la presenza imponente della mano d’opera africana. E’ necessaria,innanzitutto,una mappatura degli insediamenti civili ed industriali di queste zone e,quindi,risalire alla loro regolarita’ contributiva nei confronti del catasto e del comune. Non sfuggiranno,certamente,le omerta’ dei soggetti che localmente lucrano indirettamente da queste situazioni di sfruttamento e di degrado.Non sono d’accordo con la solita sbrigativa decisione dei vari governi,come quella di questi giorni per la Terra dei fuochi,di inviare l’esercito a presidiare,cosa?Bisogna,una volta tanto,dimostrare di essere capaci di immaginare un piano strutturato che coinvolga tutti i soggetti deputati al controllo (compreso la DIA) oltre che ripartire dalla scolarizzazione dei residenti. Certamente ci vorranno tempi lunghi,ma come per la difesa del territorio,bisogna iniziare con urgenza.

  16. Luciana Musella ha scritto:

    Speriamo di assistere a fatti. …e non a deviazioni mentali!!!

  17. Guido Zaccaro ha scritto:

    Quante aspettative…ci sarebbero….con la miseria che esiste…ci sarebbe da eliminare provincie…regioni…in italia esistono un centinaia di migliaia di persone stipendiata dalla pilitica (record europeo)….

  18. Sandro Di Spigna ha scritto:

    … un miliardo … risparmierà sulle noccioline del bar i ??? che cazzo ci fa con un miliardo … i partiti devono restituire tutti quelli che hanno sottratto dal referendum in poi …

  19. Pina Coccia ha scritto:

    bravo renzi, fagli fare un bel capitombolo….

  20. Gabriele Zanella ha scritto:

    Renzi, ma lo sai in che condizione è il mondo del lavoro…???credo di no!!! Parli troppo…..

  21. Jenny Mare ha scritto:

    vaneggia soltanto

  22. Roberto Artesiano ha scritto:

    infatti….tu tiri qualcos’altro

  23. Alessandro Corti ha scritto:

    questo “FUMA” robaccia !

  24. Fernando Bianchi ha scritto:

    Renzi per far breccia sul Popolo Sovrano che mantiene un’immane massa di individui di cui almeno il 50% sono inutili, dovresti proporre: eliminare almeno il 50% di parlamentari; il 50% dei consiglieri regionali e comunali oltre agli assessori e ciarpame del genere; eliminale le inutili provincie. Fatto questo che é assolutamente indispensabile dedicati alla riforma della spaventosa burocrazia che incatena l’ex BelPaese, elimina la massa di enti inutili e ti accorgerai che improvvisamente le casse dell’erario diverranno gonfie di soldi. Datte da fa e che cazzo basta con Letta Bersani & soci il Popolo Sovrano ha già dato.

  25. Maria Cristina Gnudi ha scritto:

    sì, eliminando le province e quant’altro corrisponde alle promesse degli ultimi cent’anni ! ah ah ah!!!

  26. Davide Ovadia Scelsi ha scritto:

    SE NON SEI INDAGATE NON SEI UN POLITICO SPECIE SE NON DAI FESTINI CON ZOCCOLE… VERO RENZUSCONI?

Lascia un commento