•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 18 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio SWG: sempre di più i favorevoli a depenalizzare le droghe leggere e legalizzare la prostituzione

sondaggio swg droghe leggere

Sondaggio SWG: sempre di più i favorevoli a depenalizzare le droghe leggere e legalizzare la prostituzione

Uno studio realizzato da SWG ha indagato l’opinione pubblica rispetto a due temi importanti, le droghe leggere e la prostituzione, evidenziando risultati interessanti in termini di cambiamento del pensiero degli italiani.

Riguardo al consumo di droghe leggere, rispetto al quale è attualmente in vigore la Legge Fini-Giovanardi, i dati ci mostrano come coloro che ritengono che esso debba essere depenalizzato o legalizzato (46%) superino quelli che invece pensano che debba continuare ad essere punito come il consumo di droghe pesanti (37%). I dati però variano radicalmente a seconda dell’orientamento politico degli intervistati: fra gli elettori di centrodestra infatti chi si ritrova d’accordo con l’attuale legislazione in materia (45%) prevale, seppur di poco, sui sostenitori della depenalizzazione e della legalizzazione (40%); le due posizioni si equivalgono invece fra gli elettori di centro e i “non collocati”. Fra i votanti di centrosinistra è piuttosto netta la prevalenza di chi ritiene che il consumo vada legalizzato (33%) o depenalizzato (31%) rispetto a chi la equipara alle droghe pesanti (23%). Quest’opinione risulta ancora più marcata fra gli elettori del Movimento 5 Stelle: il 49% è infatti direttamente per la legalizzazione, contro il 23% che ritiene debba essere depenalizzato l’uso e soltanto un 18% che sostiene la “tolleranza zero” verso chi consuma le droghe leggere.

sondaggio swg droghe leggere

Passando ad analizzare i dati che riguardano l’opinione degli italiani sulla legislazione concernente la prostituzione, a distanza di quasi 56 anni dalla Legge Merlin che stabilì la chiusura delle “case di tolleranza”, i giudizi appaiono più netti e sostanzialmente più omogenei fra le parti politiche, con alcune distinzioni. Complessivamente, infatti, ben il 61% è favorevole alla legalizzazione della prostituzione così da poter risolvere il problema dello sfruttamento, un significativo 20% pensa vadano maggiormente puniti i clienti, mentre sono fortemente minoritari coloro che sostengono maggiori sanzioni per le prostitute o di lasciare le cose come stanno. I dati più alti a favore della legalizzazione si rintracciano nell’elettorato di centrodestra (75%) e in quello “grillino” (76%), mentre gli elettori di centrosinistra risultano in linea con il dato italiano, comunque ampiamente maggioritario. L’unico elettorato dove il sostegno alla legalizzazione rimane inferiore alla metà degli elettori sono i “centristi”, fra i quali si concentra maggiormente l’elettorato cattolico.

sondaggio swg prostituzione

Sondaggio Index: la scissione farebbe crollare il Pd CLICCA IL VIDEO

Sondaggio Index: la scissione farebbe crollare il Pd CLICCA IL VIDEO

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Secondo voi alla fine ci sarà la scissione nel Pd?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle Voluttà

#efamolostoflavio

#efamolostoflavio

articolo scritto da: