•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 22 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Il Movimento 5 Stelle sceglie il proporzionale

il movimento 5 stelle sceglie il proporzionale

Il Movimento 5 Stelle sceglie il proporzionale

Gli iscritti al Movimento 5 Stelle chiamati a votare in una consultazione online sul sistema elettorale preferito, tra proporzionale e maggioritario, hanno scelto il proporzionale. Si tratta del primo quesito sottoposto agli iscritti al Movimento. I votanti ed i risultati: su 32mila 847 votanti in 20mila 450 hanno detto sì al proporzionale. La discussione interna al Movimento, cominciata una settimana fa, porterà, attraverso vari passaggi di voto, alla stesura di una riforma targata Cinque stelle che dovrebbe essere pronta per la fine di febbraio.

il movimento 5 stelle sceglie il proporzionale

Prima del voto, nel corso della settimana, l’esperto scelto da Grillo, il professor Aldo Giannulli, ha risposto alle domande degli iscritti sui pro e i contro della scelta. “Informazione e condivisione sono le parole della democrazia, ignote ai partiti che si riuniscono nelle loro sedi tra pregiudicati, pagate dai finanziamenti pubblici, in privato, per decidere le sorti di 60 milioni di cittadini italiani trattati come sudditi” si legge nel post pubblicato sul sito di Beppe Grillo. Il M5S sosterrà dunque delle proposte di leggi elettorali con sistema proporzionale.

Tweet di Grillo – A comunicare i risultati del voto di oggi è stato lo stesso leader del Movimento 5 Stelle tramite un tweet lanciato dal suo profilo.

 

 

Giuseppe Spadaro

sondaggio legge elettorale

sondaggio legge elettorale

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

72 Commenti

  1. Giorgio Graffieti ha scritto:

    chiederanno anche la modifica delle leggi maggioritarie anche nelle altre elezioni e i sindaci come Pizzarotti si dimetteranno?

  2. Paola Candido ha scritto:

    certo che 32.000 votanti su 60 milioni di italiani , rappresentano la volontà degli italiani ……buffoni …

  3. Alfredo Romeo ha scritto:

    invece renzi e berlusconi che decidono le sorti di tutti noi con una legge elettorale ridicola… come li chiami te? Mafiosi?

  4. Jonathan Bianco ha scritto:

    Certo che non apprezzate mai un cavolo di nnt!!!
    Allora preferisci le leggi fatte da 3 segretari di partito ?

  5. Paola Candido ha scritto:

    non ti scordare che in testa ai 5S ..c’è un condannato !!!

  6. Jonathan Bianco ha scritto:

    Secondo te hai problemi

  7. Federico Quattranni ha scritto:

    Ahahah so due gatti e un cane che ie corre dietro !

  8. Ricu Castello ha scritto:

    Fare finta di poter scegliere …a me piace un sistema misto dove voto?

  9. Luca Bartaloni ha scritto:

    però io non ho potuto votare, anche se iscritto un po’ di tempo fa.

  10. Lidia Cosentino ha scritto:

    Paragonare un condannato per un grave incidente automobilistico ad un “delinquente abituale”…

  11. Franceschini Franca ha scritto:

    anche loro non vanno d’accordo 2/3 x 1/3 dei pochi votanti

  12. Paola Candido ha scritto:

    è stato la causa della morte di tre persone, di cui un bambino, sempre condannato è ??

  13. Stefano Vitali ha scritto:

    Si può essere condannati anche per una fatalità….al contrario del pregiudicato di Arcore…che invece non ha mai disdegnato la compagnia di mafiosi, la corruzione di giudici, l’evasione, la frode, la prostituzione minorile….reati che non si possono certamente ricondurre alla fatalità.
    Perdipiù…sembra che al pagliaccio di Firenze (e a larga del PD) non importi più di tanto…
    Chissà cosa ne pensano i 3milioni che hanno versato l’obolo per le primarie..

  14. Fabrizio Stier ha scritto:

    Bene! Adesso votiamo liscia o gasata?

  15. Beppe Roca ha scritto:

    Quante capre…..meritate lo stato in cui ci ritroviamo.

  16. Giulio Giliberti ha scritto:

    Siete arrivati in ritardo.

  17. Paola Ammannati ha scritto:

    Ridicolo pretendere che 32.847 persone pretendano di decidere, i componenti di un piccolo paese!!!! L’talia è un po più grande! La democrazia ha le sue regole

  18. Adriano Boni ha scritto:

    ma siate seri..E NON DITE CAZZATE..E’ DA SEMPRE CHE LA POLITICA CI PRENDE PER IL CULO…VOLETE FARLO PURE VOI? DAI FATE I BRAVI..E BUTTATEVI PER RISOLVERE QUALCOSA IN QUESTA ITALIA BISTRATTATA DA TUTTI E DERUBATA DALLA VECCHIA POLITICA MARCIA PUTRIDA…

  19. Salvatore Valentino ha scritto:

    Candido Paolo..definirti deficente é veramente poco…

  20. Maria Rosa De Pasca ha scritto:

    Pecoreeeeee.5s avanti tuttaaaaaaa

  21. IenoMario Pisciona ha scritto:

    Finalmente una buona notizia.

  22. Andrea Pauselli ha scritto:

    ma si certo è meglio far decidere in stanze segrete all oscuro di tutti una pseudo legge elettorale -_- giusto paola??

  23. Paola Candido ha scritto:

    ma tenetevi i vs 5S…..ognuno la pensa come vuole ….

  24. IenoMario Pisciona ha scritto:

    Perchè dovrebbero dimettersi? La Corte Costituzionale ha scritto che quando il procedimento elettorale si è concluso con la proclamazione degli eletti è valido totalmente. Se cambia la legge si voterà diversamente in futuro.

  25. Giorgio Graffieti ha scritto:

    😉 quindi quando gridavano al Parlamento illegittimo dicevano cazzate… comunque il punto è se chiederanno la modifica di quella legge in senso proporzionale…

  26. Luigi Birindelli ha scritto:

    sei te una buffona chi voti pd ladri ??

  27. Savino Cicoria ha scritto:

    Alfredo Romeo c’è una legge che regola la rappresentanza, lo capisci questo semplice concetto?

  28. Graziana Canessa ha scritto:

    Si..per favorire inciuci e rendere il paese ingovernabile..dei geni!!!!

  29. Savino Cicoria ha scritto:

    Comunque una cosa positiva sembra già evidente: sono scomparsi i commentatori “forzagrillo” come l’impareggiabile Guido Fawkes col suo fido tablet. …

  30. Luigi Pietro Maietti ha scritto:

    Il maggioritario almeno sappiamo chi governa.

  31. Arcuri Adriano ha scritto:

    posso sapere cosa ti ha fatto di male grillo? che lo odi tanto,ti vuole togliere le pensioni d’oro? i privilegi? le auto blu? darti l’acqua pubblica, scuole pubbliche, tassare i gioco d’azzardo? ti vuole dare il reddito di cittadinanza?dimezzarti le spese della politica?dare un tetto agli stipendi dei dirigenti pubblici che da solo guadagna più di mille operai, ecc.ecc. quali di queste cose ti tocca direttamente? Paola poi ovvio che uno la pensa come vuole basta pensare. Gli iscritti che votano non decidono la sorte del paese ma proposte da portare in parlamento che e diverso da decidere come fanno adesso i partiti che tu difendi decidono per conto loro i, P.S incidente e involontario , a differenza di chi delinque volontariamente ,ciao

  32. Riccardo Zucchero ha scritto:

    Un campione molto significativo. Gli abitanti del comune di Castelfranco Veneto scelgono quali leggi portare in parlamento.

  33. Antonio Rispoli ha scritto:

    E quindi secondo loro 20 mila persone dovrebbero scegliere il destino di 60 milioni di italiani. Complimenti

  34. Fabio Galli ha scritto:

    NON AVEVO DUBBI

  35. Fausto Colosio ha scritto:

    non mi meraviglio…per l’europa votiamo col sistema elettorale proporzionale e tutti zitti…

  36. Anna Maria Daniele ha scritto:

    Non si odia grillo. Molto pù semplicemente si è convinti che con i suoi sistemi e le sue prese di posizione che hanno il solo scopo di fare spettacolo, clamore, NON può anche se volesse, agire per migliorare qualcosa.

  37. Paola Candido ha scritto:

    infatti, io non lo odio, non mi appartiene questo vocabolo….mi piace solo come comico …..il resto è spettacolo ….

  38. Francesco Silvano ha scritto:

    proporzionale..noi il maggioritario l’abbiamo tastato: Mussolini- Berlusconi-Prodi-Berlusconi…che bel maggioritario!!!che bel godere…paghiamo..allora…Italici popolo masochista!!!!

  39. Strazzulla Giuseppe ha scritto:

    giusto

  40. Vincenzo Napolitano ha scritto:

    azz in quanti sono!!!

  41. Lea Scuderi ha scritto:

    Si, giusto. Meglio proporzionale.

  42. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    Ottima scelta e un bel esempio dí democrazia partecipata, altro che la coppia Renzi/Berlusca che decidono nel solito ::salottino.

  43. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    Meglio il salottino dí renzi e berlu? Ma va dai.

  44. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Chiunque può iscriversi al m5s e partecipare alle votazioni, se vuole. Questi 32mila sono solo l’inizio 😉

  45. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Ma perchè scrivere cazzate? Una legge non può essere retroattiva, quindi le passate elezioni sono tutte valide. Inoltre non mi pare che qui si stia discutendo della legge elettorale dei comuni…
    Fate proprio tutto per trovare qualunque stronzata a cui attaccarvi vero?

  46. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Ci saranno successive votazioni, per cui adesso si potrà scegliere anche le eventuali correzioni maggioritarie, se vuoi.
    Dicci un po’ invece, la legge elettorale di Renzi quanti cittadini l’hanno voluta?

  47. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Puoi sempre iscriverti anche tu e aumentare il numero.

  48. Riccardo Zucchero ha scritto:

    No, grazie. preferisco pensare con la mia testa.

  49. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Puoi sempre iscriverti anche tu e contribuire ad aumentare il numero.
    E dicci invece, 4 persone chiuse in una stanza è giusto che decidano per 60 milioni?

  50. Franco Ramassotto ha scritto:

    30.000 votanti. Forse debbono eleggere il capitano della nuova concordia!

  51. Nicola Berardi ha scritto:

    Il proporzionale.
    Non è una legge elettorale, è una direzione: anche l’Italicum è un proporzionale.

  52. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Ti aspettavi che 32mila persone votassero all’unanimità? Ci sei col cervello?

  53. Sergio Failla ha scritto:

    Ma chi verifica che il voto sia pulito e serio visto che si tiene su un blog privato e non controllabile dal pubblico? A parte che si manda in vacca il principio costituzionale di rappresentanza con le parole del padrone di logo. Come sempre la costituzione per grullo vale quando c’é da scalare un tetto e fare odiens, per il resto é carta straccia!!

  54. Vincenzo Drommi ha scritto:

    consultazione troppo lenta, a febbraio i primi risultati e forse, sperando di no, le cose saranno già fatte. Il modo d’agire di Grillo contribuisce alla sconfitta di noi tutti. Molto bella la consultazione ma se si ritorce contro per la lentezza non va bene

  55. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Appunto, puoi ragionare con al tua testa e votare quello che vuoi, come han fatto 32mila persone.

  56. Alessandro Drago ha scritto:

    coraggio.. ce la potete fare… in fin dei conti noi siamo fermi a 3 milioni di persone che hanno votato alle primarie… con un piccolo sforzo presto da 32mila ci raggiungete!

  57. Manoah Cammarano ha scritto:

    beh 2 che votano per 60 milioni è meglio vero? che poi uno è condannato e l’altro pregiudicato! WOW

  58. Giorgio Graffieti ha scritto:

    allora fai finta di non capire eh… 🙂 il M5S, adesso, si proporrà di modificare la Legge per l’elezione dei sindaci o no?

  59. Giulio Vazzoler ha scritto:

    A che serve sta roba?

  60. Antonio Galati ha scritto:

    Sanno la differenza tra maggioritario e proporzionale?

  61. Antonio Rispoli ha scritto:

    No. E’ altrettanto sbagliato. Ma almeno loro non prendono per il culo la gente

  62. Cuoco Salvatore ha scritto:

    Intanto si prenda atto che dopo mesi e mesi i partecipanti a questi momenti di alto costituzionalismo alla matriciana, sono quanti hanno partecipato alla scelta dei nominati per il Parlamento (amici, parenti e affettività comprese). La Rete ci salverà? La rete unico strumento di democrazia? Boh, posso avere la conferma ai miei dubbi? Si, si che posso.

  63. Leonardo Braccio ha scritto:

    Non sto a discutere di numeri, già fatto altre volte e non se ne viene a capo. Il popolo della rete ha scelto il proporzionale? molto bene, dato che l’accordo tra PD, FI e anche NCD è una legge proporzionale, bella o brutta che sia, ora il M5S non può sottrarsi al confronto, deve partecipare al processo di riforma della legge elettorale. E’ tempo che anche il Movimento si sporchi le mani e non aspetti Renzi, Berlusconi, Alfano che facciano le mosse, per poi attaccarli e dire che sbagliano tutto o che c’è l’inaccettabile inciuccio.

  64. Antonio Rossi ha scritto:

    E questo sarebbe un referendum?—PAGLIACCI SMETTETELA.

  65. Lucio Bufo ha scritto:

    proporzionale … questi vogliono riportare indietro l’Italia di 40 anni … ma andate a fa…….

  66. Fernando Bianchi ha scritto:

    Beppe dobbiamo uscire da un sistema farraginoso, non ci sono cazzi.

  67. Giovanni Falzacappa ha scritto:

    Tonio

  68. Moris Bonacini ha scritto:

    oh, una massa sterminata di suicidi

  69. Wilma Bottini ha scritto:

    numeri da capogiro !c’era più gente oggi al mercato !

  70. Gabriele Vedova ha scritto:

    Ahahahah. ..questi decidono con i numeri di un paesino….

  71. Massimiliano Erario ha scritto:

    Vedi Paola, sono ragionamenti idioti come i tuoi che mi portano a pensare che per questo paese non c’è speranza

  72. Viller Roncati ha scritto:

    Movimento 5 stelle: un rinnovamento fallito

Lascia un commento