•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 23 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Legge elettorale, Violante “premio eccessivo, incostituzionale”

legge elettorale violante premio eccessivo

Legge elettorale, Violante “premio eccessivo, incostituzionale”

Per Luciano Violante “è importante che sia stato trovato un accordo sulla legge elettorale. Ma resta qualche dubbio sulla costituzionalità delle soglie. E qualcun altro, tutto politico, sull’esclusione delle preferenze”.

In un’intervista al Secolo XIX Luciano Violante, ex parlamentare, membro della commissione dei saggi del Quirinale ha dichiarato: “Se l’introduzione del doppio turno, rispetto alla prima versione della proposta di Renzi, è coerente con la necessità di garantire la governabilità, lo sbarramento all’8% per le liste non coalizzate, resta troppo alta: di fatto, chi rappresenta 4 milioni di italiani, resta fuori dal Parlamento. Ma è soprattutto la soglia per accedere al premio di maggioranza, a rischiare di essere incostituzionale: il premio del 18% dei seggi, vale più della metà della soglia fissata al 35%. Troppo bassa dunque, visto che in cambio il vincitore riceve in regalo circa 120 seggi”.

legge elettorale violante premio eccessivo

Secondo Violante così non si supera “la sproporzione tra voti ottenuti e premio di maggioranza, che la Consulta ha bocciato nel Porcellum. Non ci sono le preferenze, le liste sono bloccate. E, sebbene nel passato io sia stato contrario al voto di preferenza – precisa – ho cambiato opinione dopo le ultime elezioni politiche che hanno messo a nudo il divario esistente tra società e politica, laddove prima i partiti erano la giunzione tra i due emisferi. Ora che nessuno riesce a ricucire questo rapporto, le preferenze possono rappresentare un utile strumento per riattivare tale circuito”.

Redazione

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

32 Commenti

  1. Ciro Dioguardi ha scritto:

    Toh! S’è svegliato….

  2. Annita Mastrodomenico ha scritto:

    buttate questa bozza nel cesso e fate prima!…

  3. Giovanni Facchini ha scritto:

    Mai fidarsi di quel che dice questo figuro…qualunque cosa dica!

  4. Carlo Branchetti ha scritto:

    Un’altro stronzo redivivo,ma vai a cagare.

  5. Beppe Roca ha scritto:

    Azz….terzo vaffa in un mese per matte. Per fine anno lo esiliano…

  6. PierPaolo Liuzzi ha scritto:

    Ha ragione

  7. Giulio Giliberti ha scritto:

    Facimmo sulo ammujna. Troppi galli a cantare.

  8. Francesco Mordeglia ha scritto:

    ma dai! con solo il 53% dei seggi il premio è eccessivamente piccolo, siamo seri

  9. Annamaria Sacco Freuli ha scritto:

    ogni tanto Zaratustra torna a parlare!

  10. Giuseppina Congiusta ha scritto:

    ma stai zitto, basta

  11. Umberto Tadolini ha scritto:

    A differenza di troppe altre volte, questa volta L’ha azzeccata! 😉

  12. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    Siempre in sintonía nel pe

  13. Omar Polaris ha scritto:

    ma perchè non sta zitto! Non ha ancora finito di dire fesserie?

  14. Mario Faraone ha scritto:

    Rischia??? Se se ne preoccupa anche questo mascalzone, allora deve essere proprio una porcata…

  15. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Ti pareva che il vecchio revisionista non dicesse la sua, proprio non riesce a tacere il “SAGGIO” istituco-stuzional-politologo!!! Ah,ah,ah,ah,ha, quando si dice, le chiachiere sterili!!!

  16. Sandro Di Spigna ha scritto:

    … premio eccessivo sicuramente … ma violante ha ancora il coraggio di parlare !!!

  17. Mauro Agus ha scritto:

    apposta esiste il parlamento, per emendare. La bozza proposta ha un pregio che nessuno considera: il divieto della multi candidatura. Parlatene, please.

  18. Ronny Spagnolo ha scritto:

    Basti pensare che con un sistema del genere un partito da solo col 35% dei voti sarà messo in grado di eleggere, sempre da solo, il Presidente della Repubblica contro il voto delle forze politiche che rappresentano il 65% dell’elettorato. Un Presidente della Repubblica di minoranza insomma.

  19. Ronny Spagnolo ha scritto:

    In realtà non porterà a nessun vantaggio, dato che i conti si faranno a livello nazionale e quindi basterà mettere quelli a cui “garantire” il posto in Parlamento tre i primi posti per consentirgli l’elezione assicurata, al pari di quel che si faceva precedentemente per il tramite delle candidature multiple.

  20. Mauro Agus ha scritto:

    no… la candidatura multipla serviva anche per avere un nome forte in collegi sfigati, berlusconi capolista in molise….

  21. Ronny Spagnolo ha scritto:

    Basti pensare che con un sistema del genere un partito da solo col 35% dei voti sarà messo in grado di eleggere, sempre da solo, il Presidente della Repubblica contro il voto delle forze politiche che rappresentano il 65% dell’elettorato. Un Presidente della Repubblica di minoranza insomma, in spregio alla previsione costituzionale di maggioranze qualificate per la sua elezione al fine di garantirne la più ampia rappresentatività.

  22. Riccardo Tallarico ha scritto:

    E’ veramente ridicola ‘sta cosa di un premio costituzionale o incostituzionale a secondo da quanto sia grande, come se ci fosse una norma della Costituzione a cui si possa fare riferimento. Di incostituzionale c’è solo la sentenza dalla Consulta, basata non si capisce su quali articoli, assolutamente arbitraria.

  23. De Costanzo Luigi ha scritto:

    e noi paghiamo poveri noiiiiiiiiiiii

  24. Francesco Baldino ha scritto:

    E’ sempre contro….ma questo con chi sta?….

  25. Zeno Stanghellini ha scritto:

    Tanto poi la votano…

  26. Loris Accica ha scritto:

    Costui ha sempre percepito in progressione i più lauti stipendi e privilegi di Stato, ma quel che lascia veramente stupefatti è la sua straordinaria intelligenza politica, che ha messo molto generosamente al servizio dell’oligarchia imperante. Forse gli è sfuggita la ” sovranità ” dei cittadini nella scelta dei legislatori.

  27. Davide Bolli ha scritto:

    Violante lascia in pace il paese…..hai accumulato milioni di euro….nostri…. vai in vacanza

  28. Riccardo Farinelli ha scritto:

    ma scrivere una legge che non sia incostituzionale, è così difficile per i nostri parlamentari? O l’abitudine al “fuori regole” è una irresistibile tentazione?

  29. Fernando Giannoni ha scritto:

    Quanto se no? Mi viene da ridere, perché in Costituzione non è fissato un limite. Se oggi lo fissassero al 15% e potrebbe andar bene a questa C.C., fra 10 anni ne potremmo trovare un’altra che ci dice che è eccessivo?

  30. Vanni Mircoli ha scritto:

    Se Violante pensa sia incostituzionale, la legge è perfetta !

  31. Marco Mazzarisi ha scritto:

    Taci

  32. Mimmo Ristori ha scritto:

    Ogni tanto si sveglia dice una “mussa” e poi torna in letargo; cerca solo di convincere sé stesso di essere ancora in vita!

Lascia un commento