28/02/2014

Elezioni europee, Emiliano capolista al sud per il Pd

autore: Giuseppe Spadaro
elezioni europee

Dopo la nomina dei sottosegretari e viceministri per Renzi si avvicina la scadenza delle elezioni europee.

Per Renzi che somma all’incarico di premier quello di segretario del Pd il rebus non sarà semplicissimo. Non deve essere un caso se nel giorno della nomina dei sottosegretari si conosce con certezza il nome di chi guiderà al Sud la lista del Pd.

Michele Emiliano, in predicato di entrare a far parte del Governo Renzi, dopo la mancata nomina anche a sottosegretario comunica la decisione di guidare la lista del Partito Democratico in occasione delle elezioni europee della prossima primavera.

Direzione Pd diretta Renzi-Letta

A dirlo è lo stesso Emiliano. Comunicazione, come è d’obbligo nell’era Renzi, che avviene tramite Twitter. A chiedere al sindaco di Bari uscente e segretario regionale del Pd in Puglia,, fa sapere Emiliano, è il segretario nazionale citato amichevolmente nel tweet come “Matteo”.

 

 

Elezioni europee, De Castro capolista Pd nel Nord Est – Il capolista del Pd nella circoscrizione  Nord Est dovrebbe essere Paolo De Castro. Con De Castro al Nord Est potrebbero esserci in lista l’ex ministro all’integrazione del Governo Letta Cecile Kyenge e Vittorio Prodi in corsa per il suo terzo mandato a Bruxelles.

Giuseppe Spadaro




Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →