•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 15 aprile, 2014

articolo scritto da:

M5S, Currò “Bisogna prendere le distanze dal post di Grillo”

m5s currò

“Un leader politico non può permettersi tutto. Vanno bene le battute, ma ci sono cose che hanno un tale portato di dolore, vicende che rappresentano ferite ancora così aperte, che un vero leader politico deve mostrare in questi casi la propria caratura. Non si gioca su queste cose”. A dirlo, in un’intervista a Repubblica, il deputato M5S Tommaso Currò, che giudica “fuori luogo” l’ultimo post di Beppe Grillo. “Bisogna avere chiaro che c’è una sacralità che non va scalfita per quattro punti percentuali in una campagna elettorale. Nè va offuscata per una becera battaglia politica”, sottolinea Currò. “Bisogna prendere le distanze dal post di Grillo perchè resti agli atti. Di più, perchè sia messo agli atti della storia. Io non ci sto”. “Questa sortita mi trova già stanco”, prosegue Currò. “Prima c’è stata la storia del referendum secessionista, quello appoggiato dalla Lega. Proprio noi abbiamo assunto questa posizione! Proprio il M5S che è da sempre per l’unità nazionale e anzi dovrebbe impegnarsi per far recuperare questo spirito comune. E una, e due, e tre volte… sinceramente ora io questa non la accetto. Sui principi non si può transigere”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: