•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 7 ottobre, 2014

articolo scritto da:

Jobs Act, De Petris (Sel): “Renzi è debole, la nuova sinistra è Civati”

de petris produttività parlamentare

Loredana De Petris, capogruppo di Sel al Senato, intervistata dal quotidiano online IntelligoNews parla dell’incontro tra i sindacati e il premier Renzi come di “una sorta di concessione calata dall’alto che per le modalità e i tempi che sono stati assegnati non rappresenta la riapertura di una stagione nè di concertazione nè di consultazione”. Sulla fiducia posta ieri sul Jobs Act, dice che è la dimostrazione “che lo scontro continua. È proceduralmente strano e costituzionalmente non adeguato il fatto che il governo chieda la fiducia su un atto del Parlamento che dovrebbe essere autonomo” e che è sempre una decisione “sullo stile dell’arroganza che continua“.

Secondo De Petris questa scelta nasconde “un atto di debolezza perchè Renzi non è in grado di trovare una soluzione tra le aree Pd e rischia di aprire una ferita con Ncd”. Quanto a Pippo Civati, conclude la senatrice di Sel, “è la persona più vicina a noi più vicina per sensibilità e cultura perchè non è certamente il rappresentante di una vecchia di sinistra, ma di un’idea nuova e rinnovata che sa parlare ai giovani e a tutte le persone che in questo Paese non hanno più alcun riferimento”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: