Pubblicato il 14/10/2014 Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2019 alle 15:28

Di Pietro: “Ecco come ho scoperto Razzi”

autore: Redazione
di pietro

Antonio Di Pietro rivela come scelse di candidare, nell’IDV, l’attuale senatore di Forza Italia Antonio Razzi. La spiegazione è avvenuta oggi, al programma di Rai Radio2 ‘Un Giorno da Pecora’. “Volevo prendere un emigrante che andasse in Parlamento a far si che l’Italia risorgesse. Dato che ero parlamentare europeo a Strasburgo, organizzai una manifestazione con questo scopo”. E cosa avvenne? “Ero a Lucerna. Vidi Razzi e gli dissi: tu, con tutti quei capelli bianchi, perché non vieni a metterti in gioco in Italia? Come ti chiami? Da lì, ahimé, nacque tutto…” Pensa che Razzi fu il sue errore più grande? Di Pietro: “Io ho cannato qualche candidato, è vero, ma soprattutto ho avuto problemi a formare una classe dirigente, che era la cosa più importante”. 

Quorum Referendum propositivo: numero minimo, contro Lega-M5S

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico.
    Tutti gli articoli di Redazione →