•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 16 aprile, 2014

articolo scritto da:

Clarence Seedorf-Milan addio a fine stagione. In arrivo Filippo Inzaghi

inzaghi-milan-allenatore

Il futuro di Clarence Seedorf alla guida del Milan è sempre più incerto. Anzi, secondo alcune indiscrezioni, il tecnico olandese potrebbe addirittura salutare Milanello al termine della stagione. Insomma, il tecnico voluto fortemente da Silvio Berlusconi non ha convinto, e ha creato non pochi problemi all’interno dello spogliatoio, con tanti giocatori scontenti delle scelte del tecnico. Il futuro ha un nome ed un cognome: Filippo Inzaghi.

TRAGHETTATORE – Con l’arrivo di Seedorf doveva cominciare una nuova era per il Milan, dopo i tormentati anni con Massimiliano Allegri, un tecnico che non è mai piaciuto all’ex Cavaliere. Tuttavia, nonostante gli ultimi risultati stiano riportando il Milan a ridosso della zona Europa League, la dirigenza rossonera, con i due amministratori delegati Adriano Galliani e Barbara Berlusconi, pare essere ai ferri corti con l’olandese. Motivo? Le tante incomprensioni con Seedorf, non ancora pronto ad allenare una big. A Galliani, inoltre, non è piaciuta la gestione dello spogliatoio, con diversi elementi importanti lasciati misteriosamente in panchina, Montolivo su tutti. Quello che doveva essere il tecnico della rinascita, è diventato a tutti gli effetti un traghettatore con un obiettivo preciso: l’Europa League.

seedorf-milan-addio

IL FUTURO – L’addio di Seedorf e, quasi certamente, di qualche giocatore dallo scomodo ingaggio ( Balotelli ), aprirà la strada al tecnico che i tifosi hanno sempre voluto, Filippo Inzaghi, ora alla Primavera. Dopo aver vinto il Viareggio, Super Pippo pare aver convinto pure la famiglia Berlusconi, che non ha mai amato l’ex attaccante rossonero. Inzaghi ha superato la concorrenza di un altro grande ex rossonero, Roberto Donadoni, che sta facendo grandissime cose a Parma, e di Luciano Spalletti, rimasto senza panchina dopo l’esonero dallo Zenit di San Pietroburgo,il cui problema è l’ingaggio, altissimo per gli standard rossoneri.  Inzaghi verrà ufficializzato molto probabilmente quando terminerà questa stagione maledetta, la peggiore dei 26 anni di presidenza Berlusconi.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: