14/11/2014

Politica in pillole: brevi news del 14 novembre

autore: Redazione

Brevi notizie di politica. Marino, indeciso se andare o meno a Tor Sapienza. La Procura di Roma apre un fascicolo sul volo di stato utilizzato dal ministro della difesa Pinotti. Domani Putin e Renzi si vedranno, da soli, a margine del G20 di Brisbane. Inchiesta escort Bari, rinviata udienza preliminare al 30 gennaio.

Tor Sapienza, Marino: “Comitati non volevano andassi, ci andrò riservatamente”

“Roma sta lavorando su un percorso di inclusione come è nella sua tradizione millenaria. Ho incontrato i comitati a cui ho espresso il mio desiderio di andare immediatamente a Tor Sapienza ma hanno ritenuto e preferito che andassi nei giorni successivi. Certamente andrò, perché è il sentimento che ho avuto sin dall’inizio, e abbiamo deciso insieme ai cittadini di tenere riservato il modo in cui andrò, un modo completamente condiviso con i comitati”. Così il sindaco di Roma, Ignazio Marino, che poi si è recato a sorpresa in visita al quartiere, subendo una dura condanna: “Buffone, hai rovinato Roma”, hanno urlato alcuni cittadini al primo cittadino all’uscita da un bar del quartiere dove aveva incontrato una delegazione dei residenti. Marino è stato quindi scortato dalle forze dell’ordine in un tour a piedi nei dintorni del centro di prima accoglienza per gli immigrati oggetto della protesta anche violenta dei giorni scorsi. “L’accoglienza è una cosa – ha detto il sindaco. La violenza e il disagio un’altra. Ci concentreremo su problemi questo quartiere senza venire meno all’accoglienza”.

Tav, Terrorismo, Pm chiede condanne a 9 anni e mezzo

Quattro condanne a nove anni e mezzo di carcere per vari reati, fra cui l’atto terroristico, sono state chieste dalla procura di Torino per gli anarchici No Tav imputati per l’attacco al cantiere Tav di Chiomonte del 14 maggio 2013. Il processo si celebra nell’aula bunker delle Vallette.

Volo di Stato del ministro Pinotti, Procura Roma apre fascicolo

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo in relazione alla denuncia presentata da deputati M5S sul presunto utilizzo improprio, da parte del ministro della difesa Roberta Pinotti, di un volo di Stato. Nel procedimento, al momento contro ignoti, si ipotizza il reato di peculato d’uso.

Domani incontro Renzi-Putin a margine G20 di Brisbane

Il premier Matteo Renzi dovrebbe incontrare domani il presidente russo Vladimir Putin a margine dei lavori del G20 a Brisbane, in Australia. Lo si è appreso a margine dei lavori preparatori del summit.

Guerini: “Definizione disciplinari in decreti delegati”

La definizione dei tipi di reintegro per i licenziamenti disciplinari “ingiusti” sarà nei decreti delegati. Lo afferma il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini spiegando come, sui licenziamenti, “nella delega noi introduciamo un titolo, un principio, che è la modifica dell’art. 18 per estendere i diritti anzichè ridurli”.

Inchiesta escort Bari, rinviata al 30 gennaio udienza preliminare

Con la costituzione delle parti è cominciata, dinanzi al gup del Tribunale di Bari Anna Rosa Depalo, l’udienza preliminare in cui sono imputati l’ex premier Silvio Berlusconi e l’ex direttore de L’Avanti Valter Lavitola. I due imputati, entrambi assenti all’udienza, sono accusati di aver indotto Gianpaolo Tarantini a rendere dichiarazioni reticenti e mendaci alla procura barese durante i suoi interrogatori (del 29 e 31 luglio 2009) nell’inchiesta barese sulle 26 tra donne ed escort che l’imprenditore portò tra il 2008 e il 2009 dal Cavaliere. La Presidenza del Consiglio dei ministri ha chiesto di costituirsi parte civile. Il pm ha rinviato l’udienza preliminare al 30 gennaio.

Autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico.
    Tutti gli articoli di Redazione →