•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 17 dicembre, 2014

articolo scritto da:

Riforma Senato, Ciracì di Forza Italia attacca Renzi: “Peggio di Mussolini”

Renzi peggio di Mussolini. A dirlo è l’esponente di Forza Italia Nicola Ciracì. “Ho espresso in Aula alla Camera il mio dissenso rispetto al Disegno di Legge Costituzionale, spiegando la grande preoccupazione per un futuro sistema monocamerale, di cui non si conoscono ancora le modalità di elezione, che rischia di consegnare a una minoranza del 40% del 50% degli italiani che ancora votano l’intero potere del paese”.

Nicola Ciracì

“Presidente della Repubblica, presidente della Camera, presidente del Consiglio, senatori di nomina, giudici della Corte Costituzionale – continua Ciracì – saranno esclusivamente appannaggio del futuro Partito (della Nazione). Neanche al Duce riuscì tanto! Per non parlare dell’abbandono del federalismo con il ritorno al Centralismo, dell’introduzione della clausola di supremazia dello Stato o la mancanza di competenze compartecipate tra Stato e Regioni. Forza Italia non può smentire sè stessa dimenticando presidenzialismo e federalismo e quindi ha l’obbligo di dire no a questa riforma ambigua e pericolosa” conclude.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: