28/04/2014

Grillo ad Agorà “Renzi figlio di troika, se vinciamo vado da Napolitano a chiedere il Governo”

autore: Giuseppe Spadaro
grillo se vinciamo noi vado da napolitano

Beppe Grillo intervistato dall’inviata di Agorà (programma tv di Raitre) parla delle prossime elezioni europee sulle quali pare di avere le idee molto chiare. “Da questa campagna elettorale mi aspetto una marcia trionfale. Prima pensavo di vincere, adesso stravinceremo”. Beppe Grillo in un’intervista ad Agorà, su Rai3. Un successo superiore a quello che otterrà il Pd? “Assolutamente. Basta che venga eletto al Parlamento europeo un candidato più del Pd e abbiamo vinto”, risponde il leader del Movimento 5 Stelle.

“Il 25 maggio è un bivio. Se il Movimento 5 Stelle vincerà le Europee, andrò da Napolitano e chiederò di poter avere il governo in mano. Prepareremo una squadra di governo”. Su chi potrebbe essere il nuovo presidente del Consiglio, Grillo non si sbilancia: “può essere chiunque. Poi dobbiamo decidere insieme, non posso farlo io, non ho mai deciso niente”.

grillo vinco europee e vado da napolitano renzi figlio di troika

Grillo e fiscal compact – “Se vinco le Europee – ha aggiunto Grillo – vado in Europa e il fiscal compact lo strappiamo lì davanti. Andiamo a discutere gli eurobond, e, se siamo una comunità, spalmiamo il debito. Andiamo a togliere il vincolo del 3 per cento del pareggio di bilancio. In Italia sarà una meraviglia, un nuovo Rinascimento. Questo sistema è imploso, non funziona più», ha concluso Grillo.

Grillo “Renzi figlio di troika” – Il leader del Movimento 5 Stelle Grillo accomuna i suoi principali avversari: “Renzi e Berlusconi resteranno alleati, altrimenti muoiono insieme. Ma per loro è finita. Renzi sta in piedi per le banche, per le muLtinazionali europee: è figlio di troika. Renzi ha bisogno di Berlusconi: gli dà delle cose incredibili per un paese democratico, come ridurre le pene per il 416 ter”.

 

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →