•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 2 luglio, 2015

articolo scritto da:

Travaglio contro l’Unità: “Primo monumento equestre a Renzi”

Un bentornato al vetriolo è quello che Marco Travaglio ha riservato all’Unità, nuovamente in edicola dopo undici mesi di assenza con il numero dello scorso 30 giugno. Nell’editoriale comparso oggi sul suo giornale, intitolato “Tutto va ben madama l’Unità”, il direttore del Fatto Quotidiano non ha lesinato le sue critiche al foglio oggi diretto da Erasmo D’Angelis, considerato fin troppo filo governativo.

“La Pravda era più sbarazzina col Pcus”

“Dire che la nuova Unità è il primo monumento equestre a Matteo Renzi e che, al confronto, la Pravda con il Pcus era un filino più sbarazzina, sarebbe riduttivo” ha affermato Travaglio, che ha detto la sua anche sulla nuova linea del giornale: “Ottimismo Obbligatorio. Va tutto molto bene, e domani andrà ancora meglio”.

 

Anche sulle tematiche affrontate dal primo numero, il giornalista del Fatto ha avuto da ridire. A partire dal titolo in prima pagina “#Antimafia Capitale”. Nel mirino di Travaglio finisce anche quella parte del catenaccio in cui il quotidiano rivendica “La prima campagna del nostro giornale:fuori i corrotti e i corruttori”. “Per la verità ci avevano già pensato la Procura e i Carabinieri” ha affermato il giornalista, che lancia la sua frecciatina anche nei confronti del presidente del Pd Matteo Orfini. “Il commento del giorno è affidato invece al presidente del partito,Matteo Orfini: “Se a Roma c’è la mafia – e c’è – il Pd deve essere protagonista” – ha scritto il direttore del Fatto, che ha aggiunto: “E, intendiamoci, ha già fatto molto. Ma ora, con “le sfide del Giubileo e delle Olimpiadi”, può fare ancora di più”.

Dal “pepatissimo” reportage di Umberto Ranieri per i 90 anni del Capo dello Stato emerito Giorgio Napolitano alla politica estera, affidata al numero uno della Farnesina Paolo Gentiloni, passando per i “Diari dall’Expo” del ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina, Travaglio si scaglia anche contro il saluto di Renzi, considerato “molto più divertente” delle vignette di Staino, e il nuovo falso in bilancio.
Dall’Unità: “Se ti innervosisci così adesso, fra sei mesi ti ricoverano”

Le reazioni per il pezzo di fuoco di Travaglio non si sono fatte attendere all’Unità. Via Twitter, lo storico organo politico del Partito Comunista Italiano  ha replicato al giornalista del Fatto: “Caro Marco Travaglio se ti innervosisci così appena è uscita l’Unità, fra sei mesi ti dovranno ricoverare”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: