•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 20 maggio, 2014

articolo scritto da:

Alfano “Area moderata a rischio”

Alfano si appella ai moderati: “Nuovo Centrodestra è schierato accanto ad ogni cittadino che non è di sinistra e a cui non basta la protesta. Oggi assistiamo ad un derby tra chi urla e chiede il voto in nome della rabbia e chi, attraverso il governo, propone una speranza di cambiamento”.

“Grillo – continua Alfano – non ha lasciato traccia in Parlamento: lo stesso accadrà anche in Europa“. Il ministro dell’Interno Angelino Alfano spiega “Nuovo Centrodestra è parte di questo governo che è riuscito a produrre tante cose importanti e concrete”.

Questa è la strada su cui il partito intende proseguire, “a partire dal Nuovo Senato e dalla nuova legge elettorale, ma anche sulla strada che porta alla diminuzione delle tasse: dal taglio Irap a beneficio delle imprese” al “bonus degli 80 euro” che si punta ad estendere “anche a redditi più alti in presenza di due, tre e quattro figli”. Con l’ Udc “oltre alla lista” Alfano punta a far crescere “anche un progetto, perchè l’area moderata sia rappresentata”.

alfano

L’astensionismo, ricorda, “non rende le cose migliori”. Il piano sicurezza per Roma, aggiunge, è un esperimento che presto sarà esteso ad altre città, a partire da Napoli: “a giorni”.

L’Europa, precisa Alfano, “non ci può dare lezioni di rigore se prima non dà l’ esempio”. Sui fondi strutturali “ci batteremo perché si snelliscano sempre di più le procedure” e “perché le regioni siano in grado di spendere le risorse”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: