24/03/2017

Sondaggi elettorali Index: Forza Italia sorpassa la Lega Nord

autore: Emanuele Vena
sondaggi elettorali index - intenzioni di voto centrodestra 23 marzo

Sondaggi elettorali Index: Forza Italia sorpassa la Lega Nord

Forza Italia supera la Lega Nord e diventa il primo partito di centrodestra. Questa è una delle novità principali che emergono dall’ultimo dei sondaggi elettorali condotti da Index Research per Piazzapulita.

L’analisi della intenzioni di voto degli italiani condotta dall’istituto conferma il M5S quale primo partito italiano. I pentastellati guadagnano 6 decimi e si avvicinano a quota 31%, toccando i livelli massimi del 2017. E ora il vantaggio sul PD – in calo di un decimo – è di oltre 5 punti.

sondaggi elettorali index - intenzioni di voto 23 marzo

Sondaggi elettorali Index: Forza Italia supera la Lega Nord

Come già anticipato, è Forza Italia il partito protagonista nell’area conservatrice. La formazione di Silvio Berlusconi guadagna 3 decimi e sale al 12.7%, sorpassando la Lega Nord. Il balzo avanti nel giro di 2 settimane è di 7 decimi.

Discorso completamente opposto invece per la Lega. Già in sensibile calo la settimana scorsa, il partito di Matteo Salvini perde altri 4 decimi e scende al 12.5%. Ora il passo indietro è di quasi un punto e mezzo in 14 giorni.

In calo anche Fratelli d’Italia, che cede i 2 decimi guadagnati la settimana scorsa e torna al 5%. Complessivamente, il terzetto di centrodestra resta sopra al 30%, pur perdendo 3 decimi rispetto alla settimana scorsa e 8 rispetto a 14 giorni fa. Totalizzando, ad oggi, complessivamente meno del solo M5S. Guadagna un decimo invece Alternativa Popolare, il nuovo nome della formazione del ministro Angelino Alfano. L’ormai ex Nuovo Centrodestra (NCD) che sale al 2.6%.

sondaggi elettorali index - intenzioni di voto centrodestra 23 marzo

Sondaggi elettorali Index: centrosinistra poco brillante

Se il PD non cresce, al resto del centrosinistra non va certo meglio. I Democratici e Progressisti di Speranza e Rossi perdono ancora, cedendo altri 2 decimi. Il dato attuale li vede al 4%, mezzo punto in meno rispetto a 2 settimane fa.

Stabili invece Sinistra Italiana e il Campo Progressista di Pisapia. Entrambi però restano sotto la soglia di sbarramento del 3%.

sondaggi politici elettorali

(Nota informativa – in attesa di diffusione)

 

Autore: Emanuele Vena

Lucano, classe ’84, laureato in Relazioni Internazionali presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna e specializzato in Politica Internazionale e Diplomazia presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Padova. Appassionato di storia, politica e giornalismo, trascorre il tempo libero percuotendo amabilmente la sua batteria. Collabora con il Termometro Politico dal 2013. Durante il 2015 è stato anche redattore di politica estera presso IBTimes Italia. Su Twitter è @EmanueleVena
Tutti gli articoli di Emanuele Vena →