13/10/2017

Pensioni ultime notizie: Ape social e volontaria, Fornero “ritocchi possibili”

autore: Ilario Panico
pensioni ultime notizie, pensioni notizie precoci, Elsa Fornero, ministro Welfare Governo Monti

Pensioni ultime notizie: Ape social e volontaria, Fornero “ritocchi possibili”

Il capitolo delle pensioni quest’oggi vede tra le ultime notizie le dichiarazioni di Elsa Fornero. L’ex Ministro del Lavoro ha rilasciato a Termometro Politico un’intervista esclusiva. Tra i temi affrontati Ape social, Ape volontaria e la questione dell’età pensionabile. In questi giorni continuano le trattative tre Governo e sindacati per le possibili modifiche all’anticipo pensionistico. Sulla sua riforma la Professoressa esprime un’opinione decisamente drastica nei confronti dei politici. Ecco cosa ci ha detto.

pensioni ultime notizie, pensioni notizie precoci concorso inps 2017

Pensioni ultime notizie: età pensionabile e clausola di salvaguardia

Il meccanismo che lega età pensionabile e aspettativa di vita è sempre più in discussione. Nonostante i tentativi di rimandare al 2018 la decisione finale è difficile interrompere l’aumento. Ancor di più visto che nel 2021 è previsto un’ulteriore scatto in avanti che va effettuato in ogni caso. Infatti c’è una clausola voluta dalla Bce per impedire altri interventi. A questo proposito Elsa Fornero dice “in generale le clausole di salvaguardia sono trappole lasciate ai governi successivi”.

Pensioni ultime notizie: Ape social e volontaria, le modifiche

Sulle due misure di anticipo pensionistico da tempo sono nell’aria possibili modifiche per ampliare ulteriormente la platea. “Credo che gli aggiustamenti fatti (in particolare, l’Ape social, ma anche quella volontaria e il cumulo gratuito) possano essere eventualmente ritoccati. Ma occorre fare molta attenzione a non scardinare il nuovo metodo contributivo che rappresenta (questa sì), una salvaguardia nei confronti delle generazioni giovani e future”, dice la Fornero.

pensioni ultime notizie

Pensioni ultime notizie: Fornero e la riforma

Parlando della sua riforma, l’economista ci tiene a precisare che “è certo molto più facile alleggerire riforme severe che non realizzarle. Si è sempre ‘buoni’, almeno sull’oggi (il domani si vedrà)”. Questo sta a significare che scomporre manovre particolarmente corpose è facile all’inizio. Il problema è che poi si corre il serio rischio di causare problemi alle generazioni future che i governi dovranno affrontare.

Ringraziamo Elsa Fornero per la cortesia e la disponibilità.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOKTWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Ilario Panico

Giornalista pubblicista classe 1993, iscritto all'albo regionale della Campania dal 2017. Responsabile SEO e coordinatore generale redazioni Termometro Politico, Quotidiano e Sportivo dal 2017. Mail [email protected]
    Tutti gli articoli di Ilario Panico →