• 78
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 6 novembre, 2017

articolo scritto da:

Elezioni regionali Sicilia 2017: risultati in diretta

elezioni regionali sicilia

Elezioni regionali Sicilia 2017: risultati in diretta

L’analisi dei risultati. Come cambia il panorama nazionale.

19.15 Aggiornamento risultati. Mancano sempre meno sezioni. Scrutinate, per ora, 4.514 su 5.300. Musumeci al 39,83%. Cancelleri fermo al 34,7. Costanti Micari e Fava, rispettivamente a 18,5 e 6,1. Sembra muoversi davvero poco in questo ultimo tratto del lunghissimo scrutinio siciliano.

18.45 Aggiornamento sui dati definitivi. Non manca molto alla fine dello scrutinio. Siamo a 4.321 sezioni scrutinate su 5.300. Il prossimo Presidente della Regione Sicilia è vicinissimo al 40%. Cancelleri scende fino al 34,6%. La forbice tra i primi due comincia a diventare sempre più ampia. Micari al 18,5. Fava in leggero recupero al 6,1.

17.42 Aggiornamento dei risultati ufficiali. Con 3.592 sezioni scrutinate, Cancelleri si piazza al 35,3%. Musumeci non si ferma e tocca il 39,3%. Fava rischia di scendere al di sotto del 6% e Micari torna a stare tra il 18 e il 19 (precisamente, al 18,63%).

16.45 aggiornamento risultati. Arrivati i dati di 3.207 sezioni su 5.300. Cancelleri resta di poco sotto il 35 (fermo al 34,8%). Musumeci ha superato il 39,2% delle preferenze. Micari vicino alla soglia del 19%. Fava risale leggermente e si piazza al 6,2%.

16.27 Quando sono state scrutinate 2.912 sezionio su 5.300, Musumeci si avvicina al 39,2. Cancelleri, invece, rmane fermo – di poco – sotto il 35. Micari sale leggermente e supera il 18,9%. Scende Fava, al 6,1%.

16.10 Aggiornamento dati definitivi. Con 2.735 sezioni scrutinate, Cancelleri scende al di sotto del 35%, mentre Musumeci – prossimo Presidente della Regione Sicilia – sfonda quota 39,1%. Micari viaggia attorno al 18,8% e Fava rimane abbastanza stabile. Attualmente, il candidato della sinistra alternativa si ferma al 6,27%.

15.57 Siamo giunti a 2.610 sezioni su 5.300. Musumeci vola verso il 39%, mentre Cancelleri scende fino al 35,1. Micari è al 18,9 e Fava al 6,3. La Rosa ancorata al 0,77%. I dati cominciano ad arrivare con maggior frequenza.

15,47 Continua il nostro aggiornamento sui risultati definitiviLe sezioni scrutinate sono  2.342 su 5.300. Il candidato pentastellato, Giancarlo Cancelleri, scende leggermente, al 35,3%. Bene Musumeci, che si avvicina al 38,8%. Micari e Fava quasi invariati: il primo è di poco sotto il 18,7%. Il secondo – sostenuto da MDP, SI e Possibile – è al 6,23%. Roberto La Rosa fermo a 0,75%.

15.30 Aggiornamento risultati ufficiali. Quando siamo giunti allo scrutinio definitivo di 2.264 sezioni su 5.300, Musumeci mantiene saldamente il comando, toccando il 38,5%. Ottima prova anche per Cancelleri che continua a salire e arriva al 35,74%. Micari al 18,7 e Fava scende di un poco, al 6,29. Risultato immutato -in termini percentuali – per La Rosa.

 15.06 Aggiornamento risultati ufficiali. Con 2.153 sezioni scrutinate su 5.300,  troviamo Cancelleri al 35,7%, ancora lontano dal prossimo presidente della regione Sicilia, Nello Musumeci, sceso al 38,3%. Micaari – esponente del centrosinistra e appoggiato dal PD – si ferma al 18,78. Fava si attesta al 6,3%. La Rosa ancora sotto l’1%.

 al 6,3%.14.54 Ecco chi È Nello Musumeci, il nuovo Presidente della Regione Sicilia.

14.34 L’ultima proiezione di EMG vede Musumeci al 39, contro il 35,4 di Cancelleri. La copertura è quasi totale, raggiungnendo il 91%.

elezioni sicilia 2017

14.09 Con 1.650 sezioni scrutinate, Cancelleri  continua a crescere. Attualmente, il grillino è al 35,6%. Musumeci al 38,9%. Micari al 18,6% e Fava fermo al 6,0%.

14.01 Parla una raggiante Giorgia Meloni ai microfoni di La7: “possiamo rappresentare la vera sorpresa alle prossime elezioni”. E sul mancato confronto Renzi – DI Maio: ” Se vuole faccio io il confronto con Di Maio; vediamo se ci sta o se scappa ancora”.

13.56 aggiornamento risultati ufficiali:con 1.576 sezioni scrutinate, Cancelleri risale leggermente, al 35,4%. Un 39% secco per Musumeci. Fava al 6,0% e Micari al 18,7%.

13.46 I risultati ufficiali aggiornati: per ora, scrutinate 1.416 sezioni su 5.300. Musumeci al 39,2%: 4 punti in più rispetto a Cancelleri.elezioni sicilia risultati

12.52  Il M5s ha avuto circa l’1% in più, finora del 2013, o il 2% in più se guardiamo le proiezioni. Calcolando a livello nazionale si confermano i sondaggi che li danno sul 27%.

12.39 Grasso risponde alle accuse del PD siciliano “Imputare a Grasso il risultato che si va profilando per il Pd, peraltro in linea con tutte le ultime competizioni amministrative e referendarie, è quindi una patetica scusa, utile solo ad impedire altre e più approfondite riflessioni, di carattere politico e non personalistico, in merito al bilancio della fase attuale e alle prospettive di quelle future”

12.23 Sesta Proiezione Emg: Musumeci allunga su Cancelleri. Ora i due sono distanti 3 punti percentuali.

12.21 Cancelleri per ora in testa nelle province di Enna, Trapani e Agrigento. Musumeci nelle altre.

12.20 Anche Roberto Speranza di Mdp punta il dito contro Renzi”Serve radicale cambio Pd o flop a politiche. Sconfitta clamorosa Dem, serve consapevolezza errori Renzi”.

12.07 E’ boom di FI in provincia di Messina, al 26,8% dove l’ex sindaco PD Genovese è andato con FI dopo essere stato indagato.

11.53 Luigi Di Maio, con un post sul suo profilo Facebook, cancella la sfida tv con Renzi. “Avevo chiesto il confronto con Renzi qualche giorno fa, quando lui era il candidato premier di quella parte politica. Il terremoto del voto in Sicilia ha completamente cambiato questa prospettiva. Mi confronterò con la persona che sarà indicata come candidato premier da quel partito o quella coalizione”.

11.42 Berlusconi rivendica il buon risultato di Musumeci in Sicilia. “Queste elezioni le ho vinte io. Non le ha vinte né Salvini né la Meloni. Il modello Sicilia funziona, uniti vinciamo, ma grazie al fatto che negli ultimi giorni sono andato giù e ho dato la spinta decisiva per la vittoria”.

11.37 Arriva anche il commento di Renzi dalle colonne del Corriere della Sera:  “Tutto come previsto, il risultato è quello che ci aspettavamo. Sapevamo che sarebbe finita così”.

11.14 Con 147 sezioni scrutinate Musumeci al 43,3%, Cancelleri al 32%

11.01 Sesta Proiezione Piepoli/Rai (27% del campione) Musumeci (cd)38% Cancelleri (M5S) 36% Micari (Pd) 17,5% Fava (sin) 7,5%.

10.57  Quinta Proiezione Emg: Musumeci allunga su Cancelleri. La distanza è ora di due punti percentuali.

10.47  “Per il centrosinistra serve un nuovo inizio. Il Partito Democratico è pronto a confrontarsi senza veti con tutte le forze progressiste, europeiste, moderate, interessate a costruire unità e non divisione”. Lo scrive il vice segretario Pd Maurizio Martina, in un contributo pubblicato sul suo blog, nel quale definisce “essenziale” il contributo del Pd ma aggiunge “riconosciamo che a accanto a noi serve protagonismo positivo di altre forze e altre energie”. Per questo Martina propone “un lavoro comune” e chiede che si fermi il “dibattito spesso sterile sulla leadership”

10.35 Il sondaggista Piepoli commenta le elezioni regionali siciliane: “E’ una proiezione equilibrata. Sono 72 punti di campionamento rappresentativi di tutto il territorio siciliano. Fino a questo punto, e con le proiezioni siamo al 10%, la vittoria di Musumeci è territoriale e quindi è molto probabile”.

10.28 La quarta proiezione Emg e la seconda di Piepoli danno il vantaggio di Musumeci su Cancelleri in leggero aumento.

elezioni regionali sicilia 2017, quarta proiezione emg elezioni regionali sicilia 2017, seconda proiezione piepoli

10.00 Dopo due ore di scrutinio sono solo 2 i seggi scrutinati su un totale di 5300.

9.53  Terza Proiezione EMG: Musumeci allunga di poco su Cancelleri.

elezioni regionali sicilia 2017, terza proiezione emg

9.52  Il presidente del gruppo Pd alla Camera, Ettore Rosato, commenta i risultati siciliani.  “Intanto ricordo che siamo in Sicilia, una regione dove l’ultima volta abbiamo vinto per una serie di fortunate circostanze, la prima delle quali data dal fatto che il centrodestra era spaccato in due. E comunque, che il risultato fosse segnato lo si è capito quando la sinistra ha deciso di non sostenere Micari. Loro, che l’avevano proposto, hanno scelto di puntare su Fava con il chiaro intento di farci perdere”.

9.39  Seconda Proiezione EMG: Si assottiglia il distacco tra Musumeci e Cancelleri.

elezioni regionali sicilia 2017, seconda proiezione emg

9.31 Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, intervistato dal TgLa7, accusa il governatore siciliano uscente: Micari perde dietro a un Crocetta fallimentare e a politiche irresponsabili”.

9.18  Seconda Proiezione Piepoli: Musumeci avanti di un punto su Cancelleri.

elezioni regionali sicilia, piepoli seconda

9.13  Prima Proiezione Emg: Musumeci davanti a Cancelleri di un punto percentuale.

elezioni regionali sicilia, emg

9.07 Prima Proiezione Piepoli: Musumeci e Cancelleri sono pari al 34%.

elezioni regionali sicilia, piepoli

8.34 Il presidente della Toscana Enrico Rossi si scaglia contro Renzi. “In Sicilia un’altra grave sconfitta per il PD, come accade regolarmente ormai dal 2015 in tutta Italia.
Stupefacente che perdono loro e bastonano noi e Grasso. Cinque anni di guida renziana e di politiche neoliberiste del governo fanno risuscitare Berlusconi e vincere la destra, gonfiano le vele della protesta grillina e dell’astensione. Per noi, con Fava, è solo l’inizio, una partenza a cui guardare con fiducia per un risultato a due cifre per una sinistra seria, unita e alternativa, nel Paese alle prossime elezioni”.

8.00 E’ iniziato lo spoglio

7.54  Mancano solo 10 minuti all’inizio dello spoglio

7.53 Il deputato del M5S Alessandro Di Battista prima pubblica poi cancella un post su Facebook in cui annunciava la vittoria di Cancelleri:”Ragazzi vi do notizia esclusiva: Cancelleri ha vinto!Lasciate perdere exit poll”. I dati reali però devono ancora essere scrutinati.


Gli exit poll rilasciati ieri da Emg e Piepoli hanno confermato quanto rilevato dai sondaggi nelle settimane precedenti al voto. Il candidato di centrodestra, Nello Musumeci è dato davanti al candidato dei Cinque Stelle Giancarlo Cancelleri di quasi 3 punti percentuali. Si profila un testa a testa tra i due. L’affluenza è stata del 46,76%, un punto percentuale in meno rispetto alle regionali del 2012.

elezioni regionali sicilia, candidati

Ieri sera Cancelleri non ha voluto rilasciare dichiarazioni in attesa dei risultati definitivi che verranno rilasciati oggi dalle 8. E’ però ormai assodato che la sfida sarà tra lui e Musumeci. Micari e Fava non saranno della partita.

Elezioni regionali Sicilia 2017: risultati e commenti agli Exit Poll

“Se i risultati confermeranno gli exit poll di stasera ci troveremmo davanti a una sconfitta tanto annunciata da tempo quanto netta e indiscutibile”, ha detto il coordinatore del Pd, Lorenzo Guerini. Parole che ricalcano quanto detto dal responsabile Enti Locali del Pd Matteo Ricci. “L’andamento degli exit poll conferma una sconfitta tanto netta quanto annunciata. Ne prendiamo atto e ringraziamo il professor Micari per l’impegno e la dedizione avuta, al pari di tutte le democratiche e i democratici che ci hanno sostenuto in questo difficile confronto. Ora dobbiamo ripartire da loro e dai tanti siciliani che ci hanno votato”.

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, imputa il risultato negativo di Micari alle divisioni interne al centrosinistra.  “Se i dati dello spoglio daranno lo stesso risultato degli exit pool sarà la conferma di quanto ho sostenuto in questi mesi più volte: la divisione del centrosinistra non solo è perdente in termini elettorali, ma diventa uno degli elementi che contribuisce alla disaffezione degli elettori verso la politica e verso l’espressione del voto. Ciò indipendentemente da chi siano i candidati.”.

Elezioni regionali Sicilia 2017: il Pd accusa Grasso

C’è chi però punta il dito contro gli ex. “Micari ha avuto il coraggio che non ha avuto Grasso – ha affermato Davide Faraone del PD – di fare il candidato del centrosinistra in una logica larga, proposta da Si e Mdp salvo poi tirarsi indietro. La nostra idea era di riproporre il modello Palermo poi la sinistra si è tirata fuori: prima Grasso, di cui abbiamo atteso per due mesi il suo sì e poi le altre forze politiche della sinistra per fare danno a Renzi facendo in modo che la partita la giocassimo noi da soli”.

Diversa è invece l’aria che si respira nel centrodestra. “Credo che vinceremo anche con numeri superiori rispetto agli exit poll”, ha affermato Gianfranco Miccichè commentando gli exit poll. “Se il dato viene confermato credo che si può sperare di vincere anche le politiche e superare il 40%”. Il leader della Lega Matteo Salvini ha invece letto i dati in chiave nazionale. “La cosa certa è che il governo è stato sfiduciato dall’80% dei siciliani. Ora scioglimento del Parlamento ed elezioni subito”.

 

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

 PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

PER AGGIORNARE LA DIRETTA PREMI F5 O RICARICA LA PAGINA

Clicca sulla immagine per vedere i risultati del sondaggio!

Votate il sondaggio

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: