pubblicato: giovedì, 30 Novembre, 2017

articolo scritto da:

Concorso Inps 2018: certificazione inglese B2 è obbligatoria, come averla

Concorso Inps 2018: come avere la certificazione B2 inglese

Concorso Inps 2018: certificazione inglese B2 è obbligatoria, come averla.

Con la pubblicazione del bando del concorso Inps 2018 in Gazzetta Ufficiale nella serata di venerdì scorso, si avrà tempo fino al 27 dicembre per inviare la domanda di partecipazione. Tra i requisiti inderogabili per l’accesso al concorso figura anche la competenza della lingua inglese, oltre a quella informatica. Per la conoscenza della lingua straniera, servirà presentare la certificazione B2. Ed è questo requisito che sta facendo discutere gli interessati al concorso.

Concorso Inps 2018, certificazione B2 lingua inglese, cos’è e cosa dice il bando

Per aspirare a uno dei 365 posti messi in palio per il concorso Inps 2018, bisognerà avere una conoscenza intermedia della lingua inglese. Questa dovrà essere testimoniata tramite la certificazione B2, rilasciata da enti e istituti riconosciuti dal Miur. La certificazione B2 serve a dimostrare un buon livello di comprensione e utilizzo della lingua inglese, sia parlata sia scritta.

Gli enti certificatori delle competenze linguistico-comunicative sono stati elencanti in una nota di chiarimento dell’Inps in merito. E sono i seguenti:

  • Cambridge ESOL
  • City and Guilds (Pitman);
  • Edexcel/Pearson Ltd;
  • Educational Testing Service (ETS);
  • English Speaking Board (ESB);
  • International English Language Testing System (IELTS);
  • Pearson – LCCI;
  • Pearson – EDI;
  • Trinity College London (TCL);
  • Department of English, Faculty of Arts – University of Malta;
  • National Qualifications Authority of Ireland – Accreditation and Coordination of English;
  • Language Services (NQAI – ACELS);
  • Ascentis;
  • AIM Awards;
  • Learning Resource Network (LRN);
  • British Institutes;
  • Gatehouse Awards LTd.

Nel bando è specificato che se il certificato non avrà una data di scadenza sarà comunque riconosciuto valido. Inoltre, non sarà ammesso altro tipo di certificato diverso da quelli sopra elencati.

Concorso Inps 2018: come avere la certificazione B2 lingua inglese

Quindi, se si è frequentato un corso presso uno degli istituti sopraccitati, si dovrà presentare la certificazione per avere accesso al bando di concorso.

Oltre alla frequentazione del corso, che può essere effettuata anche online, alla fine bisognerà sostenere alcuni esami. Che generalmente si compongono in prove di ascolto, lettura e comprensione, scrittura e colloquio orale, testimoniante la capacità di sostenere una conversazione in inglese.

Ogni corso ha un costo, che solitamente si aggira attorno ai 500 euro. Chi ha già una buona conoscenza dell’inglese, potrebbe già tentare di sostenere l’esame per avere accesso al concorso. Il certificato rilasciato dall’ente dovrà infatti essere presentato in seguito, mentre per la presentazione sarà sufficiente la conferma da parte dell’ente di aver ottenuto la suddetta certificazione. Generalmente, l’attestato si potrà comunque avere entro una settimana dall’avvenuto esame.

Concorso Inps 2018: polemiche sulla certificazione B2

La certificazione B2 che testimonia la conoscenza della lingua inglese è tuttavia ancora al centro delle polemiche. Il Movimento Democratico e Progressista ha infatti presentato un’interrogazione al Ministro del Lavoro sul concorso Inps. Come riporta Melitonline, l’onorevole Michela Rostan ha puntato il dito contro l’elemento discriminatorio della certificazione B2. “L’accertamento della conoscenza della lingua inglese è certamente indispensabile per figure apicali della PA. Tuttavia, l’obbligatorietà in termini di requisito di ingresso, con una certificazione di livello così elevato, ottenibile con corsi privati di costo notevole, appare sproporzionata all’impiego e alle mansioni che si andranno a svolgere. E per questo rischia di apparire discriminatoria”.

Al fine di evitare eventuali ricorsi, l’invito è quello di fare chiarezza in merito.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: