• 4
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 5 dicembre, 2017

articolo scritto da:

Pensioni notizie oggi: Ape social e precoci, ampliati i beneficiari

pensioni novità oggi, pensioni notizie oggi, pensioni notizie precoci, pensioni novità precoci, pensioni ultime notizie

Pensioni notizie oggi: Ape social e precoci, ampliati i beneficiari

Le novità principali sulle pensioni di oggi riguardano il testo della Legge di Bilancio 2018. Infatti dopo l’approvazione al Senato il provvedimento è in attesa del via libera definitivo alla Camera. Per Ape social e precoci con la Quota 41 sono stati ampliati i requisiti per quanto riguarda la disoccupazione. Inoltre anche le donne madri avranno una riduzione contributiva; anche la rendita integrativa temporanea anticipata ha avuto alcune modifiche. Intanto Cesare Damiano è tornato a parlare dell’anticipo pensionistico agevolato.

Pensioni notizie oggi: Ape social e precoci con disoccupazione

Nello specifico sono stati ampliati i beneficiari che si trovano al momento del pensionamento in stato di disoccupazione. Infatti senza il correttivo possono accedere al pensionamento anticipato solo i disoccupati ‘tipici’; cioè chi viene licenziato o da le dimissioni per giusta causa. Mentre con l’approvazione del nuovo testo entrano tutti i lavoratori che si trovano senza lavoro anche dopo averlo perso per la scadenza del contratto. Il requisito da tenere presente è l’aver lavorato per almeno 18 mesi nei tre anni precedenti la data di cessazione del contratto.

Pensioni notizie oggi: Ape donna e Rita

Per quanto riguarda le donne lavoratrici con figli è previsto uno sconto contributivo di 6 mesi per ogni figlio. Il tetto massimo è stato impostato a quattro, quindi vale fino a un certo punto. Come requisiti le donne con quattro figli possono entrare nell’anticipo agevolato a partire dai 63 anni anagrafici e 28 di contributi versati. L’Esecutivo ha fatto sapere che non è esclusa la possibilità di aumentare a 12 mesi per figlio lo sconto, in tale caso il limite sarebbe di due anni.

Ape social e Quota 41, Inps annuncia il pagamento

Pensioni notizie oggi: Damiano insiste con le categorie

Proprio sull’Ape social si fa sempre più concreta la possibilità che avvenga l’estensione a quattro categorie di lavoratori gravosi; gli stessi che nel 2019 vedranno annullarsi l’aumento di età pensionabile. Sulla questione Cesare Damiano a Montecitorio ha dichiarato che continuerà a esercitare pressione. Di fatto l’ex ministro ha confermato che occorre “includere nell’Ape social le 4 categorie coinvolte nel blocco dell’innalzamento dell’aspettativa di vita“.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOKTWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: