•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 24 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Dividendi 2018: i migliori ad alto rendimento tra le azioni europee

Dividendi 2018 migliori rendimento azioni europee

Dividendi 2018: i migliori ad alto rendimento tra le azioni europee.

Potrebbe essere un anno molto positivo per i dividendi 2018. Infatti, in base a una recente analisi di Allianz Global Investors, si pensa che i titoli europei distribuiranno dividendi complessivamente per 323 miliardi di euro quest’anno. Quindi, vale a dire un incremento di 23 miliardi rispetto al 2017. Dunque, una crescita stimata del 7,7%. Numeri questi che rendono i dividendi 2018 una fonte di rendimento ancora più interessante per gli investitori.

Dividendi 2018: outlook positivo

L’analisi ottimistica per il 2018 riguardante i dividenti è stata diffusa dalle parole del CIO Equity Europe di Allianz, Jörg de Vries-Hippen, riportate anche dai siti di finanza italiani specializzati. Questi ha dichiarato che era da tempo che mancava un outlook ottimistico per l’anno a venire. Infatti, i principali fattori che hanno determinato la positività di questa previsione sono da trovare nella crescita dell’economia europea e degli utili aziendali. “Con un impatto positivo sulla distribuzione di dividendi e pay-out ratio delle società”. La crescita stimata sfiorerà dunque l’8%. E si potrebbe prospettare un nuovo record dopo che nel 2017 “l’80% degli utili è stato distribuito sotto forma di dividendi”. E per de Vries-Hippen questo è un segnale forte di come le aziende si focalizzino più sugli interessi degli azionisti piuttosto che nella crescita a tutti i costi delle società.

Dividendi 2018: sguardo ai migliori rendimenti dei dividendi 2017

Le previsioni sui dividend yield 2018 (ovvero il rapporto tra l’ultimo dividendo annuo per azione che è stato corrisposto agli azionisti e il prezzo in chiusura dell’azione ordinaria) possono essere attuati dando uno sguardo ai dividend yield più alti sul mercato europeo risalente all’anno appena passato. Quindi, da questa classifica emergono i Paesi iberici al vertice, con Finlandia e Regno Unito a seguire. Pertanto, nello specifico, ecco la classifica dei migliori rendimenti generati dai dividendi 2017.

  1. Portogallo: 4,47%;
  2. Spagna: 4,07%
  3. Finlandia: 4,02%;
  4. Regno Unito: 3,98%;
  5. Norvegia: 3,95%;
  6. Belgio: 3,45%;
  7. Svezia: 3,34%;
  8. Italia: 3,34%;
  9. Svizzera: 3,07%;
  10. Francia: 3,04%;
  11. Germania: 2,51%;
  12. Paesi Bassi: 2,47%;
  13. Austria: 2,22%;
  14. Danimarca: 2,09%;
  15. Irlanda: 1,47%.

Quindi, da tutti questi dati emerge quindi le buone opportunità di investimento nelle azioni europee.

Dividendi 2018 titoli FTSE Mib: le stime

SoldiOnline ha stilato anche una tabella riguardante le stime di consensus dei dividendi 2018 per i titoli del FTSE Mib. Che riportiamo qui di seguito.

Titolo Stime dividendo 2018 Dividendo 2017 Tendenza
A2A 0,06 0,0495 +
ATLANTIA 1,03 0,97 +
AZIMUT 2 1 +
BANCA GENERALI 1,3 1,07 +
BPER BANCA 0,07 0,06 +
BREMBO 0,22 0,2 +
BUZZI UNICEM 0,22 0,1 +
CAMPARI 0,05 0,045 +
CNH INDUSTRIAL 0,16 0,11 +
ENEL 0,23 0,18 +
ENI 0,8 0,8 =
EXOR 0,37 0,35 +
FERRARI 0,89 0,635 +
FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES 0,01 Non ha distribuito +
FINECOBANK 0,28 0,28 =
GENERALI 0,84 0,8 +
INTESASANPAOLO 0,2 0,178 +
LEONARDO 0,14 0,14 =
LUXOTTICA 0,99 0,92 +
MEDIASET 0,06 Non ha distribuito +
MONCLER 0,22 0,18 +
POSTE ITALIANE 0,41 0,39 +
PRYSMIAN 0,46 0,43 +
RECORDATI 0,83 0,7 +
SAIPEM 0 Non ha distribuito =
SALVATORE FERRAGAMO 0,43 0,46
SNAM 0,22 0,21 +
TELECOM ITALIA 0 Non ha distribuito =
TERNA 0,22 0,206 +
UBI BANCA 0,1 0,11
UNICREDIT 0,29 Non ha distribuito +
UNIPOL 0,18 0,18 =
UNIPOLSAI 0,13 0,125 +
YOOK NET A PORTER GROUP 0 Non ha distribuito =

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: