pubblicato: lunedì, 29 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Elezioni politiche 2018: candidati Movimento 5 Stelle, primi nomi presentati

sondaggi politici, Elezioni politiche 2018: candidati Movimento 5 Stelle, abolizione dei vitalizi

Elezioni politiche 2018: candidati Movimento 5 Stelle, primi nomi presentati.

Sullo sfondo del Tempio di Adriano, un luogo politicamente simbolico vista la vicinanza a Palazzo Chigi, Luigi Di Maio ha presentato i nomi dei candidati del Movimento 5 Stelle alle elezioni politiche 2018. Alcuni nomi non si sono rivelate vere e proprie sorprese. Poiché già annunciati nei giorni scorsi. Ma tra gli esponenti della società civile, spuntano altre figure importanti. Avvocati, ricercatori, sportivi, professori e molto altro ancora.

L’appello di Di Maio è stato accolto da quelle “migliori risorse” che il leader del Movimento aveva esortato qualche settimana fa. Infatti, tra i nomi presentati, vi sono “persone che sono delle eccellenze nei loro ambiti”. Con la finalità di “dare all’Italia il gruppo parlamentare migliore che abbia mai avuto”. Iniziando proprio da “un gruppo di persone super-competenti”. Andiamo a scoprire chi sono alcuni tra i candidati M5S della società civile che sostengono la causa pentastellata nei vari collegi.

Elezioni politiche 2018: candidati M5S, i primi nomi

I primi 8 nomi annunciati da Di Maio appartengono a ricercatori, professori, militari, dottori e avvocati. A tal proposito, nella rosa spunta il nome di Mauro Vaglio, presidente del Consiglio dell’ordine degli avvocati di Roma, oltreché consigliere della Camera di Commercio di Roma. Costui sarà candidato al collegio di Roma Portuense. Quindi, ecco Gino Di Manici Proietti, dirigente di cardiochirurgia che si candiderà a Foligno, il quale ha battezzato gli “uomini nuovi” e gli “spiriti illuminati” del M5S. Tra i ricercatori spunta Maria Domenica Castellone, direttamente dal Cnr che si candiderà al collegio di Giugliano per il Senato; e che porterà avanti la causa della ricerca scientifica.

All’appello hanno risposto presente anche Paola Giannetakis e Mauro Coltorti. La prima è docente di criminologia al Link Campus University di Roma, oltre che esperta di tecnologie applicate all’intelligence, esperta anche in tematiche connesse al femminicidio e al bullismo. Il secondo è professore ordinario alla facoltà di Scienze Ambientali all’Università degli Studi di Siena, esperto di dissesto idrogeologico. Rinaldo Veri è stato invece il primo a essere presentato, ammiraglio in congedo con esperienza alla Nato (“Il voto al M5S è di protesta? Chi se ne frega”, ha commentato). Non sono mancati infine la sociologa Cinzia Boniatti. E il presidente del Forum Italiano sulla disabilità Vincenzo Zoccano.

Elezioni politiche 2018: candidati M5S, sportivi, ricercatori e giornalisti

Tra gli sportivi ecco spuntare il nuotatore oro olimpico a Sydney, Domenico Fioravanti. Inoltre, all’esortazione di Di Maio hanno risposto anche il velista Andrea Mura, che sarà candidato nell’uninominale a Cagliari; nonché il presidente del Potenza Calcio, Salvatore Caiata, “lucano dell’anno” secondo il Quotidiano del Sud. L’elenco di “sportivi” si conclude poi con il judoka Felice Mariani, bronzo olimpico alle Olimpiadi di Montreal nel 1976.

Nutrita la schiera di ricercatori. A cominciare da Francesca Tizi, ricercatrice di diritto processuale civile; che ha commentato di non aver mai fatto politica e di essere “un’accademica libera da condizionamenti pronta a mettere a disposizione le mie competenze nel campo della giustizia”. Patty L’Abbate, membro del direttivo di Movimento Decrescita Felice ed esperta di sostenibilità ambientale; Emanuela Del Re, ricercatrice all’Università Niccolò Cusano; Pierpaolo Sileri, uno dei due ricercatori da cui partì l’inchiesta sul Rettore dell’Università di Tor Vergata per tentata concussione e istigazione alla corruzione. Last but not least, ecco il presidente dell’ordine degli ingegneri della provincia di Matera, Gianluca Rospi.

Quindi, nomi importanti provengono anche dal mondo del giornalismo. Ecco quindi le candidature ufficiali di Gianluigi Paragone ed Emilio Carelli, quest’ultimo ex direttore di SkyTg24. Infine, ufficiale anche la candidatura del direttore del Centro, Primo Di Nicola.

Elezioni politiche 2018: candidati M5S, avvocati e professori

Dall’ambiente legislativo, è stato annunciato il nome dell’ex magistrato Ezio Roi (a Ferrara) e dell’avvocato ambientalista Davide Zanforlini (Ravenna). A questi si aggiunge Alberto Cozzella, della Corte d’appello di Roma, che si candiderà per il Senato nel collegio di Viterbo. Ufficiale anche il nome di Roberto Cataldi, avvocato ascolano, direttore della rivista giuridica che porta il suo nome. Così come quello del presidente dell’ordine degli avvocati di Civitavecchia, Paolo Mastrandrea. E quello di Francesco Urraro, presidente dell’ordine degli avvocati di Nola. All’appello non manca il nome di Daniele Piva, avvocato e professore associato di Diritto Penale Commerciale.

Dal mondo universitario, ecco Marco Nardin, presidente nazionale dei giovani imprenditori di Confartigianato di Venezia, che si candiderà nel capoluogo veneto. Mentre a Torino si candiderà Paolo Biancone, docente responsabile dell’Osservatorio della Finanza Islamica dell’Università di Torino; nonché co-organizzatore del Turin Islamic Economic Forum. Quindi, il professore di Diritto Civile all’Università di Napoli Ugo Grassi si candiderà nel collegio di Avellino; mentre la “conquista” di Latina spetterà al rettore Lusstig, Rosario Calabrese. Quindi, a Roma (Torre Angela) si candiderà Lorenzo Fioramonti, docente all’università sudafricana di Pretoria; e noto soprattutto per le sue teorie anti Pil. Infine, sempre a Roma 1 ma al Senato, si candiderà il professore di Diritto Processuale Civile Claudio Consolo.

Elezioni politiche 2018: candidati M5S, tutti gli altri nomi

Eccoli sintetizzati in un elenco una grande parte di tutti gli altri nomi della società civile che hanno scelto di sostenere attivamente il Movimento 5 Stelle.

  • Gregorio De Falco: capitano di fregata che intimò a Schettino di risalire a bordo nella vicenda della Costa Concordia (Livorno);
  • Pino Cabras: giornalista (Carbonia);
  • Sonia Santarelli: avvocato e imprenditrice agricola nel territorio di Amatrice (Roma, Guidonia-Montecelio);
  • Laura Paxia: imprenditrice e fondatrice di ICC Digital Media (Catania);
  • Angiolino Cirulli: un imprenditore/risparmiatore “non tutelato dalle banche”, che sfiderà Gentiloni nel collegio Roma 1.
  • Andrea Giarrizzo: fondatore di Startup Super School e vincitore del premio Italia Giovane nel 2017 (Enna);
  • Daniela Tisi: direttrice della rete museale dei Monti Sibillini (Macerata);
  • Maurizio Cattoi: ex dirigente del Corpo Forestale dello Stato (Fano);
  • Marco Moroni: carabiniere forestale, ex segretario generale sindacato Sapaf (Terni);
  • Marco Dall’Acqua: presidente Apindustria (Chioggia);
  • Pino Masciari: imprenditore edile calabrese che ha denunciato la ‘ndrangheta e le relative collusioni politiche (Settimo Torinese);
  • Renato Scalia: ex ispettore capo di polizia, ex membro della direzione investigativa antimafia a Firenze (Empoli);
  • Maurizio Angeloni: medico Emergency (Rieti);
  • Nicola Acunzo: attore (Battipaglia);
  • Paolo Maria Veronica: attore (Bologna – Casalecchio di Reno);
  • Alberto Sasso: architetto nel settore della progettazione ed efficienza energetica (Torino 4);
  • Antonio Del Monaco: sociologo (Caserta);
  • Margherita Corrado: archeologa, nota per le battaglie in difesa dei beni archeologici della sua regione (Crotone);
  • Anna Laura Orrico: co-fondatrice del Talent Garden Cosenza (Cosenza);
  • Claudia Giacchetti: funzionaria delle Agenzie delle Dogane, nota per aver denunciato a Report alcune irregolarità e venendo per questo discriminata (Roma – Montesacro);
  • Marco Montanari: consulente della Farnesina (Parma).
  • Gianni Marilotti: scrittore (Cagliari);
  • Emiliano Fenu: commercialista (Nuoro);
  • Maria Vittoria Bogo: poetessa (Sassari);
  • Nardo Marino: giornalista (Olbia).

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: