pubblicato: giovedì, 8 febbraio, 2018

articolo scritto da:

Sondaggi politici Tecnè: immigrazione rimane tema decisivo

Sondaggi politici Tecnè 1

Sondaggi politici Tecnè: l’immigrazione rimane tema decisivo

L’istituto demoscopico Tecnè ha pubblicato recentemente il solito sondaggio settimanale, commissionato da TgCom24. Oltre al sondaggio elettorale – che evidenziava la continua crescita di centrodestra e M5S, a discapito di centrosinistra e LeU -, Tecnè pubblica su uno dei temi più rilevanti per questa campagna elettorale. Stiamo parlando dell’immigrazione e della relativa percezione.

Sondaggi politici Tecnè: il campione affossa le attuali politiche migratorie

Secondo il sondaggio di Tecnè, l’immigrazione viene percepito come problema urgente da una larga minoranza della popolazione. Il 31% del campione crede che l’immigrazione sia uno dei principali problemi dell’Italia. Se, per elettorato pentastellato e di sinistra, la percentuale si riduce rispettivamente al 20 e al 18%, per gli elettori di centrodestra, tale problema è di assoluta centralità per oltre 1 su 2 (il 56%).

Sondaggi politici Tecnè: elettorato relaziona immigrazione e sicurezza

Il dato, forse, più rilevante, è la correlazione tra immigrazione e sicurezza. Il 63% del campione, infatti, ritiene che alcuni reati siano in crescita a causa dell’immigrazione. Tale percentuale si eleva a livelli ancor più alti, per coloro che vivono in Comuni da oltre 250.000 abitanti. Qui, è addirittura il 78% che relaziona incremento dell’immigrazione a maggior insicurezza.

Questo dato è ancor più significativo se relazionato con la percezione dell’elevata presenza di immigrati nella propria zona di residenza, dichiarata dal 71% del campione.

Sondaggi politici Tecnè: il giudizio sulle politiche migratorie

Nel complesso, il campione non risulta soddisfacente la politica migratoria adottata dal Governo. Solo un 28% di giudizi positivi, a fronte di un 64% di negativi. Tuttavia, questo dato va considerato nella seguente forma: non tutti i giudizi negativi sono direttamente relazionati alla volontà di una stretta migratoria (per qaunto possa risultare la componente dominante). In un periodo in cui il tema migratorio è la chiave di volta della politica italiana, trovare il bandolo della matassa e accontentare tutti (o, almeno, la maggioranza), risulta decisamente complesso.
Sondaggi politici Tecnè 1

Sondaggi politici Tecnè: tanto più si va verso destra, tanto più si vedono immigrati

Un dato curioso riguardo la percezione dell’immigrazione, è che tanto più ci si sposta verso l’area di centrodestra, tanto più cresce la percentuale percepita di stranieri in Italia. La percentuale media dell’immigrazione percepita, per i votanti del centrosinistra, tocca il 14%. Per i pentastellati, il valore medio è il 20% (ovvero, 2 su 10 sono migranti). Per il centrodestra, il valore ascende al 23%.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

Inoltre, i cittadini dei maggiori comuni, percepiscono l’immigrazione in maniera molto più evidente. Il valore medio dell’immigrazione, percepito dagli abitanti delle maggiori realtà metropolitane del Paese, tocca il 32%. Un fenomeno che, in ogni caso, si estende facilmente anche ad altri Comuni rilevanti e numerosi, tra i 50.000 e i 150.000 abitanti.

Sondaggi politici Tecnè 1

PAGINA SPECIALE SULLE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: