pubblicato: lunedì, 19 Febbraio, 2018

articolo scritto da:

Elezioni politiche 2018: quote bookmaker inglesi, ecco chi vincerà

Elezioni politiche 2018: quote bookmaker, chi vincerà?

Elezioni politiche 2018: quote bookmaker inglesi, ecco chi vincerà.

Favoriti, percentuali e quote scommesse. Non parliamo di sondaggi politici in vista delle elezioni politiche 2018; né di quelli veri, né tantomeno di quelli clandestini. Parliamo invece di scommesse, dure e pure, provenienti dal Regno Unito. In particolare delle quote dei bookmaker inglesi sull’esito delle elezioni politiche nostrane. Perché gli inglesi amano scommettere su tutto, quindi perché non anche sulla politica? Così, archiviati i sondaggi elettorali per le prossime due settimane, dare uno sguardo alle scommesse dei bookmakers inglesi potrebbe risultare utile per capire in quale direzione sta andando il vento. Basta digitare le giuste parole chiave sui motori di ricerca per finire su una serie di siti dove si evincono le quote sui partiti politici, la maggior parte delle quali segnalate prima del blocco della diffusione dei sondaggi.

Elezioni politiche 2018: quote bookmaker inglesi, chi vincerà?

Certamente bisognerebbe chiarire alcuni aspetti. Come ad esempio la complicata legge elettorale che non può generare numeri precisi. Ad esempio, Ladbrokes ragiona per quote frazionarie. Laddove il primo numero è “quanto si vince”, mentre il secondo è “quanto metto come posta in gioco”. Ebbene, il sito di scommesse dà la vittoria del Movimento 5 Stelle a 2/7. Ciò significa che il M5S è dato per favoritissimo alla Camera dei Deputati (almeno come primo partito italiano). Al secondo posto troviamo il PD a 5/2. Mentre al terzo e al quarto posto troviamo rispettivamente Forza Italia (20/1) e Lega (25/1). Ciò significa che se si punta 1 euro sulla vittoria della Lega o di Forza Italia e questa ipotesi avviene, si vincono rispettivamente 25 e 20 euro.

Spulciando sul sito BetBreakingNews, scopriamo che il Movimento 5 Stelle ha l’80% di possibilità di essere il primo partito politico italiano. Di seguito troviamo il PD al 26,67% (si parla di percentuale di probabilità in base alle scommesse, non di preferenze), mentre Forza Italia è sul gradino più basso del podio al 10%. Infine troviamo la Lega con il 4,76%.

Elezioni politiche 2018: il peso delle coalizioni secondo i bookmaker

Al tempo stesso Betmoose si focalizza sulle coalizioni. Quella favorita è di centrodestra, che si mangia una larga fetta della torta. Al secondo posto troviamo il Movimento 5 Stelle, mentre “Nessuno” sembra avere più o meno le stesse probabilità (o qualcosa in più) rispetto alla coalizione di centrosinistra.

Sempre restando in tema di coalizioni, AGIMEG informa che per i bookmakers la vittoria della coalizione di centrodestra è data a 1,90. Seconda scelta il Movimento 5 Stelle, non troppo distante (2,30). Infine ecco la coalizione di centrosinistra (in calo), a quota 2,80. Per trovare il quarto posto dobbiamo scendere fino a quota 75,00, che appartiene a Liberi e Uguali.

Permanendo su questi dati, i bookmaker scommettono anche sulle percentuali di vittoria. Quella più probabile è compresa tra il 34% e il 37% (1,60), mentre una percentuale più alta (fino al 39%) è quotata a 2,50. La posta verrebbe pagata 3,30 volte tanto se il centrodestra dovesse arrivare fino al 41% e 7 volte tanto se la percentuale sia compresa tra 41,01 e 43%. Infine, un centrodestra al 45% viene quotato a 12,00.

La probabilità di percentuale più elevata per il M5S resta tra il 25% e il 27% (1,60). Molto alta la posta se si dovesse superare la soglia del 33% (quotata 25,00). PD sfavorito anche per gli scommettitori inglesi, quotato a 1,60 se dovesse stare tra il 23,01 e il 25%. La soglia del 32% è invece quota a 25,00.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: