pubblicato: martedì, 27 Febbraio, 2018

articolo scritto da:

Programma Casapound e candidati alle elezioni politiche 2018

Programma Casapound e candidati alle elezioni politiche 2018

Programma Casapound e candidati alle elezioni politiche 2018

Il concetto di Stato nazionale è al primo posto nel programma con cui Casapound si propone alle elezioni politiche del 4 marzo. Infatti si parla di uno Stato guida e riferimento spirituale della comunità nazionale. Lo Stato ha per Casapound il compito di riaffermare e riconquistare la sovranità e l’autonomia minacciata da ìpoteri forti, di natura privata ed internazionalista’.

Programma Casapound, uscita da Euro e Unione Europea

La sovranità nazionale passa dall’uscita dall’euro e dall’Unione Europea. Infatti in sostituzione dell’euro Casapound propone una nuova moneta sovrana italiana funzionale alla economia ed agli interessi nazionali. Mentre l’uscita unilaterale dell’Italia dall’Unione Europea devono servire a liberare la Nazione dai vincoli. Di conseguenza è prevista la cancellazione di tutti i trattati europei, di tutte le regole e i regolamenti.

Libretto istruzioni seggio elettorale per le elezioni politiche 2018 in pdf

Programma Casapound, prima gli italiani

Prima gli italiani significa blocco dell’immigrazione clandestina, no allo ius soli e rimpatrio. Misure con cui lo Stato vada a sancire il principio per il quale ha il dovere di occuparsi prima dei suoi cittadini e solo dopo dei cittadini di altre nazioni. Il programma di Casapound prevede anche un reddito nazionale di Natalità: ovvero 500 euro mensili da 0 a 16 anni per ogni figlio italiano da caricare ogni mese su una carta elettronica.

Programma Casapound e chi sono i candidati

Il leader di Casapound è Simone Di Stefano. Proprio qualche giorno fa ha fatto discutere una sua dichiarazione con cui apriva alla possibilità di un sostegno di Casapound ad un eventuale governo guidato da Salvini. Cosa ha detto il leader di Casapound? Ha parlato di un possibile appoggio ad un governo sovranista. Ecco le condizioni: fuori dall’euro, fuori dall’Unione Europea, blocca dell’immigrazione. Vediamo chi sono gli altri candidati di Casapound. Con molti nomi da vicini agli ambienti della destra come Roberta Capotosti, Maurizio Rossi, Filippo Castaldini, Francesco Amato e ancora Carlotta Chiaraluce.

LO SPECIALE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: