• 33
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 4 marzo, 2018

articolo scritto da:

Elezioni politiche italiane 2018: affluenza e previsioni, M5S e Cdx avanti? Lo scenario

elezioni politiche italiane 2018

Elezioni politiche italiane 2018: affluenza e previsioni, M5S e Cdx avanti? Lo scenario

I dati dell’affluenza alle elezioni politiche italiane 2018 alle 12 aprono possibili scenari per i risultati. Intanto bisogna dire che il dato ufficiale su tutto il territorio italiano si attesta al 19,4%. Rispetto al Referendum costituzionale 2016 l’affluenza è in aumento visto che si votava solo la domenica. Come spiegato da Termometro Politico a questo link rispetto alle politiche 2013 la situazione è nettamente diversa. Andiamo quindi ad analizzare e ipotizzare uno dei possibili scenari che potrebbe verificarsi.

Alle 23,01 pubblichiamo i sondaggi riservati di queste ore

Elezioni politiche italiane 2018: affluenza in aumento al sud e isole

Come è possibile vedere nel foglio di calcolo in basso gli elettori si sono recati alle urne principalmente al sud e nelle isole. Infatti la Campania è la regione che ha avuto l’incremento maggiore rispetto al Referendum 2016. Seguono la Puglia, la Sicilia e la Calabria. Infine Basilicata e Sardegna hanno fatto registrare un lieve aumento. Nel resto d’Italia il risultato più eclatante è il calo dei votanti dell’1,6% in Lombardia. Anche Emilia Romagna e Lazio sembrano attrarre meno gli elettori alle urne in base a questi dati parziali.

elezioni politiche italiane 2018

Elezioni politiche italiane 2018: risultati e proiezioni, chi ne beneficia

In base alle intenzioni di voto diffuse prima del 16 febbraio è possibile cercare di interpretare l’affluenza. Quello che è noto a tutti riguarda la collocazione geografica delle preferenze dei partiti. Al sud e nelle isole a farla da padrone sono M5S e centrodestra, mentre il Pd non riesce in alcun modo a battagliare. Quindi si profila un possibile scenario che vede i pentastellati e la coalizione di Berlusconi aumentare il consenso a macchia di leopardo in questi territori.

Siamo in diretta live a questo link

Elezioni politiche italiane 2018: risultati Lega l’incognita

Nonostante la Lega sia tradizionalmente un partito forte nel nord-est occorre non sottovalutarla. Infatti negli ultimi tempi Salvini col cambio del nome e del simbolo sembra aver acquisito consenso in zone poco rappresentate. Quindi al momento l’incognita vera e propria resta la Lega visto che non è possibile quantificare senza risultati quanti consensi sarà in grado di strappare a tutti gli altri. Il dato certo è che la partita nazionale si gioca al sud in primiis e poi nel resto d’Italia.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: